Tipress
GRAVESANO
14.02.2018 - 17:390

Botte dopo il carnevale: gli autori restano dietro le sbarre

Confermata la carcerazione almeno fino al processo d'appello per i due giovani. I fatti risalgono al 24 febbraio del 2017

GRAVESANO - I due giovani condannati lo scorso novembre per il pestaggio di un 21enne, avvenuto il 24 febbraio dello scorso anno a Gravesano al rientro dal carnevale di Bellinzona, resteranno in carcere almeno fino al processo d’appello.

La decisione - riferisce la RSI - è stata presa settimana scorsa dalla Corte dei reclami penali (CRP), che ha respinto il reclamo presentato dai difensori dei due. Nei confronti del 25enne italo-brasiliano - condannato in primo grado a 3 anni e 9 mesi per tentato omicidio - sussiste il pericolo di fuga, mentre nei confronti del secondo - a cui sono stati inflitti 3 anni e mezzo per aggressione - quello di recidiva.

9 mesi fa Pestaggio di Gravesano, gli autori restano in carcere
9 mesi fa Aggressione a Gravesano, arrestati i due giovani
10 mesi fa Pestarono un amico per un debito, alla sbarra per tentato omicidio
1 anno fa Gravissimo pestaggio a Gravesano
Tags
carnevale
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-17 13:45:21 | 91.208.130.87