Tipress
LOCARNO
07.02.2018 - 18:160
Aggiornamento 20:30

Abusi, rinvio a giudizio per il 45enne del Locarnese

L'uomo avrebbe abusato di due bambine mentre dormivano

LOCARNO - È stato rinviato a giudizio il 45enne del Locarnese, arrestato lo scorso luglio, accusato di atti sessuali con fanciulli, atti sessuali con persone incapaci di discernimento o inette a resistere e pornografia. Nel computer dell’uomo sono state infatti trovate immagini pedopornografiche. Lo riporta la RSI.

I fatti si sono verificati tra il dicembre del 2014 e l’estate scorsa in luoghi diversi. L’uomo, reo confesso, ha abusato di due bambine in più occasioni mentre dormivano. In cinque dei sei casi segnalati l’uomo avrebbe toccato le parti intime delle bambine.

A lanciare l’allarme è stata la seconda vittima, amica della prima.

Il 45enne, che si trova attualmente dietro le sbarre, rischia fino a cinque anni di carcere.

Tags
45enne
giudizio
locarnese
bambine
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-20 22:10:53 | 91.208.130.86