tipress
BELLINZONA
02.02.2018 - 08:270

Il Municipio propone un taglio da 80/90'000 franchi

Potrebbe essere questa la riduzione degli importi complessivi per onorari e rimborsi spesi

BELLINZONA - L'Esecutivo di Bellinzona pensa di proporre un taglio di 80/90'000 franchi ai 666'000 franchi di onorari e rimborsi spese inizialmente previsti dal Regolamento comunale e in seguito bocciati dalla votazione popolare del 21 gennaio.

La proposta dovrà essere discussa in Consiglio comunale e le consultazioni dovrebbero concludersi entro la fine della settimana prossima.

Il regolamento comunale respinto dal popolo (58% contro il 42%) prevedeva per il sindaco un compenso di 120'000 franchi all'anno, 95'000 per il vicesindaco (impiego al 60%) e 80'000 per gli altri municipali, occupati a metà tempo per le attività nell'Esecutivo.

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-17 14:26:19 | 91.208.130.87