CANTONE
04.02.2018 - 19:320
Aggiornamento 05.02.2018 - 07:25

Sedotta e truffata: «Quest'uomo mi ha spillato 50.000 franchi»

Storia di una truffa amorosa online. Solo una tra le tante che in questi mesi avrebbero colpito diverse donne ticinesi

LUGANO - Si presentano tramite profili social online. Sono uomini affascinanti, premurosi. Agganciano donne sole, o sprovvedute, e le privano dei loro risparmi. È questo, in buona sintesi, il meccanismo delle truffe amorose online, un fenomeno sommerso presente anche in Ticino.

Sono numerose le vittime di questo raggiro architettato da gente che seduce per ottenere denaro, che scrive da paesi lontani, usando profili falsi. Dietro questi profili si celano spesso ragazzi che vivono in Africa, formati per individuare le vittime tramite social network e siti destinati ad incontri. Vittime che vengono arpionate con foto di uomini affascinati, sposati, a volte in divisa. Uomini che dedicano loro attenzioni particolari, quelle che ogni donna vorrebbe ricevere.

Tra queste c'è anche Francesca*, 50enne del Locarnese finita nell'infido raggiro. Dietro una foto, un volto maturo e dei modi gentili, ha creduto di trovare l'uomo dei suoi sogni. Attento, paziente, premuroso.

L'adescamento - «Tutto ha avuto inizio il 14 giugno 2016 - ci racconta -. Quest'uomo mi invia una richiesta d'amicizia tramite Facebook. Inizialmente non accetto, ma poi mi trovo a ripensare al suo viso per tutta la giornata. Alla fine cedo».

L'inizio del rapporto - I due iniziano a conoscersi tramite chat. Per giorni. «Era presente, affettuoso. Mi sono affezionata in un attimo». Quello che fino a pochi giorni prima era un perfetto sconosciuto per Francesca diventa qualcosa di speciale. «Oggi mi vergogno. Sono una donna sposata con figli e nipoti. Ma era così presente... Non dimenticava mai di darmi il buongiorno e la buonanotte. Siamo subito entrati in confidenza. Siamo arrivati a dirci cose molto intime e personali. Mi ha raccontato della morte di sua moglie, del dolore provato per il male improvviso e incurabile che l'ha uccisa».

La svolta - Nonostante alcune difficoltà a comprendersi (l'uomo afferma di essere francese e di utilizzare google translate per comunicare), i due stringono un rapporto di amicizia virtuale molto profondo. Persino morboso. A turbare questo idillio arriva un imprevisto: «Mi dice che deve partire. Che non potrà farsi sentire per alcuni giorni perché costretto ad andare con il figlio e la madre in Costa d'Avorio. I soci della sua agenzia immobiliare, racconta, lo hanno truffato e per questo li deve raggiungere per recuperare il denaro perso: 300 mila euro».

Francesca perde la testa. Non riesce a stare senza la sua compagnia: «Ogni giorno cercavo di rimanere da sola perché avevo solo voglia di parlare con lui. Ho annullato il mondo intero. Ora che lui mancava io stavo male. Ero come drogata».

La richiesta di denaro - Il misterioso personaggio ritorna a farsi sentire dopo qualche giorno: «Mi spiega il motivo della prolungata assenza: il figlio e la madre si sono ammalati. Hanno contratto un virus pericoloso, non possono spostarsi e hanno bisogno di cure. Mi chiede un aiuto economico. Mi dice testuali parole: "Non posso permettermi che mio figlio muoia. Ho già perso mia moglie". Io soffro come se stesse accadendo a me».

La 50enne preleva il denaro richiesto, l'equivalente di 3000 euro, e lo invia tramite Western Union, un sistema non tracciabile. «Dopo alcuni giorni ecco una nuova richiesta. Gli servono i soldi per il biglietto di ritorno. Poi diventeranno i soldi per una multa... E via così per 11 mesi. Per un totale di oltre 50 mila franchi».

Nemmeno l'evidenza serve a Francesca per capire quello che le sta accadendo: «Già al secondo versamento il direttore di Western Union mi raggiunge per chiedermi se la persona a cui sto mandando il denaro sia una mia conoscenza. Mi dice che sono diverse le donne che in quei giorni stanno inviando denaro a quel nominativo. Io, invece che aprire gli occhi, mi arrabbio e mi rivolgo a un altro ufficio di money transfer».

Il colpo di scena - La donna spende i risparmi di una vita. Li regala all'uomo che le dedica tante attenzioni. All'uomo di cui, di fatto, si è innamorata. Anche se non l'ha mai visto di persona e nemmeno sentito una volta al telefono. Poi qualcosa fa crollare questo castello in aria. Di colpo. Francesca sprofonda nello sconforto. «Lo vedo apparire nel programma televisivo "Chi l'Ha Visto". Lo riconosco subito ed è un colpo al cuore. Quello che sento però mi fa rabbrividire».

La 50enne scopre la storia di Massimiliano Titone, un siciliano a cui è stata rubata l'identità online. Le sue foto, la sua vita, sono state usate per dei raggiri online messi in atto tramite la truffa amorosa. Sono decine i profili creati sfruttando le immagini di quest'uomo (alcuni sono visibili sulla pagina Facebook "Identità Integrale"). Migliaia le donne raggirate. Tra queste anche la nostra interlocutrice.

Il rapporto ideale creato in 11 mesi crolla di colpo. Francesca blocca il profilo, va in polizia e sporge denuncia. I suoi soldi, però, non li rivedrà più. «Pochi giorni dopo, sempre tramite Facebook, mi arriva un'altra richiesta d'amicizia - racconta -. Ancora una volta è un bell'uomo, questa volta indossa una divisa della Marina Militare. Ma non ci ricasco». Ora, non vuole che altre donne cadano nello stesso tranello e lancia un appello: «Non credete all'amore in una chat. L'amore non si scrive e non si compra. L'amore si vive».


*nome fittizio

«La mia vita è un inferno» - Siamo riusciti a raggiungere anche il vero Massimiliano Titone. Il 47enne siciliano, imprenditore di successo, è un fiume in piena nel raccontare l’incubo che da oltre due anni l’ha travolto in pieno: «Il mio nome e le mio foto sono ovunque, su siti porno, di incontri, di scambi di coppie. Ma soprattutto tra le inserzioni di donne in cerca di mariti. Questi truffatori sono abilissimi». Le donne truffate? «Ne hanno raggiunte migliaia. Diverse solo a Lugano (alcune di queste lo hanno contattato n.d.r.). Hanno estorto loro centinaia di migliaia di euro». Titone se la prende anche con le istituzioni: «Nonostante abbia sporto denuncia non sta cambiando nulla. I profili fake si moltiplicano e non sembra possibile una soluzione. Sono arrivato ad intraprendere un’azione legale nei confronti del garante della privacy. La mia vita è un inferno».

Commenti
 
Betty 65 2 sett fa su tio
Cara redazione di TIO, potete tranquillamente togliere il condizionale dal titolo... diverse donne SONO vittime di questi raggiri, purtroppo. Ne conosco alcune. Sorelle, state molto, molto attente. Siate molto caute e sospettose... occhi aperti!
pulp 2 sett fa su tio
Secondo me è solo la punta dell'iceberg....
mimi63 2 sett fa su tio
ma non é possibile che una donna si faccia abbindolare in questo modo. sveglia!!!
miba 2 sett fa su tio
Vedo che tanti (e tante) lanciano sassate. È un argomento complicato nel quale vi sono principalmente i sentimenti e le emozioni di una persona, i social, la (sempre più) mancanza di rapporti umani, l'esigenza di essere valorizzati da qualcuno, ecc ecc ecc. Anche se avrebbe potuto fare un po' più attenzione non biasimo la signora perché era semplicemente alla ricerca di qualcosa che non aveva e purtroppo ci è caduta (molto) male. Per farla breve una persona o cerca quello che non ha, cosa che mi sembra normalissima, oppure vive e convive senza, e non mi riferisco a questioni materiali. Ha fatto uno sbaglio, ha pagato ed ha sicuramente imparato. Potremmo anche aprire un nuovo capitolo sulle molte persone, anche nel nostro cantone, che si innamorano di persone (magari molto più giovani di loro e di altre culture e/o continenti), le portano qui e si sposano facendo poi da bancomat inesauribile e/o poi arrivando spesso anche ad un divorzio e perdendo in questi casi ben più di 50'000 franchi. Troppo facile dare degli ingenui e dei polli (questo è razionale) ma con i sentimenti e le emozioni il tutto è un po' più diverso e complicato
mimi63 2 sett fa su tio
@miba Sentimenti a sentirne solo la voce??
miba 2 sett fa su tio
@mimi63 L'ho scritto: probabilmente questa persona cercava semplicemente quello che non aveva...e queste persone sono truffatori di mestiere. Questi non giocano con i sentimenti delle persone anche solo "a sentirne la voce" ad esempio con la truffa del falso nipote?
matteo2006 2 sett fa su tio
@mimi63 Cercava attenzioni, evidentemente la Sig.ra ne aveva bisogno per svariati motivazioni sue, e in un momento di poca lucidità si è fatta abbindolare. Dispiace e non trovo nemmeno giusto giudicare troppo il suo attenggiamento, ha capito l'errore anche ammettendolo "pubblicamente", in realtà poteva non dire nulla ma ha deciso di farlo per ammettere a se stessa l'errore e aiutare chi potrebbe esserci cascato dentro e non se ne è ancora accorto o che ci potrebbe finire nella rete. Concordo con miba e Hardy non serve a nulla star qui a crticare o dare della stupida, in quanti hanno sbagliato per svariati motivi giusto credo sia continuare a mettere l'accento su certe truffe che possono avvenire online.
geiger 2 sett fa su tio
fenomena... una di tante
Nicklugano 2 sett fa su tio
Dicono che tutte le mattine da una parte della città esce di casa un delinquente, dall'altra parte della città un pollo: se si incontrano l'affare è fatto... :-)))
Hardy 2 sett fa su tio
Di primo colpo direi: "che ingenua, che polla, ma come ha fatto? Ben le sta!", ma riflettendoci un attimo, per quanto questa signora sia stata ingenua (soprattutto quando l'amato comincia a chiedere soldi), è anche vero che spesso la solitudine o un certo stato d'animo giocano un ruolo importante, e quando uno intravede una via d'uscita, illudendosi di aver trovato qualcuno che gli porterà la felicità, semplicemente non ci pensa. Come ha già detto qualcuno qui dentro, anche i social network fanno la loro parte. Siamo più deboli e volubili di quel che sembra.
RubenDF 2 sett fa su tio
@Hardy Posso capire in una relazione o un rapporto con una persona fisica, ma non in situazione dove tutto, è dico tutto è virtuale! Anzi, in più il "consulente" per il trasferimento di danaro l'aveva chiamata. Qui di parla di ignoranza. Non è più una questione di via d'uscita.
Hardy 2 sett fa su tio
@RubenDF RubenDF, in linea di massima potrei essere d'accordo con te, i social sono uno strumento rischioso e purtroppo molta gente mentre cerca contatti sulla rete perde il senso della realtà secondo me perché spinta da difficili speranze e da una situazione personale particolare. Si potrebbe e dovrebbe usare di più la testa e avere senso critico, eppure ognuno ha il suo approccio e qualcuno si fida troppo. Io purtroppo sono sempre stato solo e comprendo dove possa portare il desiderio di non essere più soli, ritengo ci voglia attenzione ma a volte i sentimenti prevalgono.
Stranita 2 sett fa su tio
Purtroppo non succede solo alle donne. Queste persone truffatrici meriterebbero dure condanne. Giocano con i sentimenti e le debolezze di donne e uomini che stanno attraversando un brutto periodo. Oltre a spillare denaro provocano alla persona truffata dolore, umiliazione e ancora più solitudine.
Massimo Moscardi 2 sett fa su fb
Ma come si fa a cascarci, con tutti gli appelli e gli inviti all'attenzione? Ormai si sa come è il canovaccio.. richiesta di amicizia.. si instaura un rapporto cordiale che diventa confidenziale.. annuncio di una sfiga e necessità di soldi. In ormai 10 anni di Facebook ormai mi sono beccato... ballerina rumena che chiedeva 80 euro per tornare in Italia (se anche una sola persona al giorno glieli manda è un bel reddito), litigante con genitori rimasta senza soldi, fratello da operare il giorno dopo con il chirurgo fermo per mancanza di soldi, gnoccona e sorella da mantenere in quanto orfane e affamate... americana senza soldi che se le pago il viaggio vuole camminare con me mano nella mano sul Lago di Como per non parlare della volontaria svizzera in associazione benefica che attende i miei soldi per sbloccare le medicine da destinare a una popolazione africana. Tutta gente che, ovviamente, dopo un minuto di chat riteneva che fossi l'uomo della sua vita.. il padre dei suoi figli etc etc etc. Ma come è possibile credere a questa gente???
Matarise Teresa 2 sett fa su fb
Ma dai mandate soldi cosi a gente sconosciuta????siete messe male????
Jasmine Hildebrand 2 sett fa su fb
Vabbé.....Mah. svegliaaaaa! Da quanti anni esistono queste persone? Dai..🤡😲
RubenDF 2 sett fa su tio
Questo è il risultato emblematico della nostra società al giorno d'oggi. Non crediamo più nel rapporto reale ma ci innamoriamo di una foto, di un "profilo". È ora di svegliarsi. Siamo dei vegetali, crediamo ad ogni cosa che ci propinano senza ragionare con la nostra testa. Meno virtuale e più realtà.
Daniel Franscini 2 sett fa su fb
G Ü Z Z A.......!!!!!
Liliana Amadò 2 sett fa su fb
si vede che li aveva........io non da soldi a NESSUNO a prescindere....e x nessun motivo
Bonilauri Barbara 2 sett fa su fb
Scusate ma tutte voi che pensate di essere delle super donne immuni da tutto? Eccomi qua io sono una truffata sentimentale certo non ne vado fiera ma ne parlo perche solo parlandone se ne viene fuori a me e andata bene perché proprio il signore nominato nell'articolo mi avverti tramite Messenger di non mandare soldi perché era una truffa io lo ringrazierò sempre ora vi faccio una domanda a voi ma voi che parlate così non avete mai sbagliato?
Tiziana Sodano 2 sett fa su fb
Non bisogna vergognarsi Di nulla Bonilauri Barbara
gabola 2 sett fa su tio
Sa vet che ga n'eva...da danee,in testa mia
Alessandra Asero 2 sett fa su fb
se molte donne o uomini non sono più cascati in queste truffe è grazie alle denunce fatte ..io sono una delle tante e per fortuna ci ho rimesso poco. ...e non è proprio come voi pensate ....a me ad esempio , hanno fatto credere che ci fossero dei bambini in pericolo...e avendo un cuore di mamma mi sono fatta fregare! ora continuo ad accettare amicizie da persone sospette...ma solo ad uno scopo ...quello di mettere un guardia altre probabili vittime che trovo tra le amicizie di questi delinquenti ! e devo dire che funziona!
Raffaella Bolla 2 sett fa su fb
Esatto io ho fatto lo stesso errore e tutti abbiamo gli scheletri negli armadi e chi giudica li ha anche ma non li dice
Tina Zuccala' 2 sett fa su fb
Anche a me hanno fatto credere che c'erano dei bambini, ed io me ne sono innamorata perdutamente di questi due bimbi!!! Tutti bravi a giudicare quando non provano ......
Marilena Toschi 2 sett fa su fb
Ma se volete aiutare donate soldi ad associazioni serie, non a persone che nemmeno conoscete . Non è questione di avere un cuore o meno , ma di buon senso
Tina Zuccala' 2 sett fa su fb
Per fortuna esiste lei Marilena Toschi che è molto furba ......
Raffaella Bolla 2 sett fa su fb
Ma tutte intelligenti e sveglie e furbe quante virtù ma vi manca L umiltà e non si compra !
Marilena Toschi 2 sett fa su fb
Tina Zuccala' non sono io a essere furba ma forse voi che vivete ancora in un mondo incantato
Tiziana Sodano 2 sett fa su fb
SICCOME SIETE TUTTE FURBE LEGGETE PRIMA DI GIUDICARE Tutti possono passare alcuni momenti difficili. La vita non è facile ci mette davanti a prove a volte molto dure ma ci regala anche momenti di serenità e felicità . Sappiate che le le persone forti sono le più sensibili, che le persone più gentili sono le prime ad essere maltrattate, che le persone che si prendono cura degli altri, sono quelle che hanno più bisogno, che le frasi più difficili da dire sono: ti amo, mi dispiace, mi manchi, scusami, mi aiuti e grazie... Spesso una persona sembra felice, ma bisogna guardare oltre il suo sorriso per vedere quanto dolore possa avere dentro. Abbiamo tutti bisogno di attenzioni, di sostegno, per problemi familiari, di salute, di lavoro e preoccupazioni di ogni genere ed è importante esserci, fatelo guardate oltre quel sorriso, perché nessuno è immune... LE UNICHE PERSONE IMMUNI DA QUESTE TRUFFE SARETE SICURAMENTE VOI PERCHÉ MANCATE IN SENSIBILITÀ UMANITÀ ED EMPATIA NESSUNA DI VOI SI É SFORZATA MINIMAMENTE DI CAPIRE LE RAGIONI CHE HANNO SPINTO QUESTA DONNA A DARE QUESTI SOLDI NESSUNA DI VOI HA SPESO UNA PAROLA DI CONFORTO L'UMANITÀ IN VOI É MORTA FIERA DI ESSERE DIVERSA DA VOI SYAY HUMAN Paola Beretta Lauragiuseppina Spoleti Bonilauri Barbara Alessandra Asero Tiziana Messina Viorica Victoria Raffaella Bolla Tina Zuccala' Jolanda Bonino
Bonilauri Barbara 2 sett fa su fb
Ho detto qualcosa che non va? Io ho detto come possiamo fare ad aiutare Massimiliano non mi sembra di avere detto nulla di male
Paola Beretta 2 sett fa su fb
Brava Tiziana ben scritto.
Marilena Toschi 2 sett fa su fb
Ma per favore , ora perché non mi faccio truffare sono insensibile ? Ma connettete i neuroni prima di scrivere certe caxxate .
Paola Beretta 2 sett fa su fb
MARILENA non è questione di essere sensibile o no, ma non bisogna mai giudicare pesantemente, non sappiamo come si sente la persona interessata.
Tiziana Sodano 2 sett fa su fb
Marilena Toschi Complimenti capito tutto
Tiziana Sodano 2 sett fa su fb
Bonilauri Barbara Ma no ti ho taggato semplicemente per farti leggere cosa ho scritto cosa c'entri tu tesoro assolutamente
Marilena Toschi 2 sett fa su fb
Paola Beretta se la signora non voleva essere giudicata non scriveva nulla , dal momento che un articolo viene scritto si accetta solidarietà e si accettano le critiche . Poi che dispiaccia per lei è ovvio . Ma dare degli insensibili solo perché si reputa questo comportamento folle non è giudicare?
Paola Beretta 2 sett fa su fb
MARILENA gli errori e i dolori vanno rispettati, anche se non sono nostri. Quindi basta polimezzare, sii coerente per favore. Può capitare a tutti uomini e donne.
Manuela Decarli 2 sett fa su fb
no ma siete serie? 🤣🤣 una è insensibile perché non casca nelle truffe? e dai ragioniamo prima di scrivere
Bonilauri Barbara 2 sett fa su fb
Manuela Decarli non siete insensibili perché non siete state truffate ma perché non avete rispetto per ciò che è successo alla signora e credimi ne so qualcosa
Marilena Toschi 2 sett fa su fb
Bonilauri Barbara cosa dovremmo dire secondo lei ? Ma siete serie ? Siamo nel 2018, queste truffe prima arrivavano per posta ora sui social. Posso capire una ragazzina , una persona anziana , ma non una donna di 50 anni . Mi spiace per lei se è stata presa in giro, ma davvero come si fa a fidarsi di una persona che non si è mai vista personalmente
Manuela Decarli 2 sett fa su fb
Bonilauri Barbara - non credo a questa storia, 50'000 franchi non si buttano così oltrettutto di nascosto dal marito , sarò pure insensibile ma almeno non sono credulona
Tiziana Sodano 2 sett fa su fb
Marilena Toschi meglio allora imbrogliati e truffati da una persona che si conosce no Magari qualcuno a cui abbiamo prestato dei soldi e poi spariti i soldi perché è sparito l'amico
lo spiaggiato 2 sett fa su tio
Che storia!...
tormar68 2 sett fa su tio
Mi dispiace, per farsi fregare tutti quei soldi, tra l’altro senza farsi delle domande, bisogna essere tonti al 100%
saetta 2 sett fa su tio
@tormar68 Certa gente deve mangiarne un chilo prima di capire cos'è ;-))
Saskia Mullis 2 sett fa su fb
Ok tutto ma svegliaaaaaaaa😱😱😱😱 Azz
Krešimir Klaudio Peran 2 sett fa su fb
Potevi rivilgerti a me prima, IO sono sincero e Non ti tradirei
Tina Compierchio 2 sett fa su fb
Se un uomo mi chiedesse un solo franco lo manderei a .........
Francesco Insalata 2 sett fa su fb
Mi presti 20franchi😂😂😂
Liviana Cangemi 2 sett fa su fb
Mi dispiace per la Signora ma bisogna stare attenti la televisione ne parla sempre di questi uomini che seducono la donne anche chi la visto ne.hanno parlato comunque non bisogna criticare se una fa un errore del genere noi non sappiamo cosa puo passare una persona sentenziare e sempre la cosa piu facile oggi le persone sono sempre piu sole e alle volte si ha cosi tanto bisogno d affetto che una ci puo cascare essere sospettosi forse e meglio e mai dare soldi
Jolanda Ghirlanda 2 sett fa su fb
Già non riesco a capire come le adolescenti ( oggi non sono poi così sprovvedute) si lascino abbindolare chattando, ma una di 50 anni e con famiglia quella non è ingenuità .
Lella Losa 2 sett fa su fb
Bisogma proprio.essere delle gran credulone...io a questo punto dico solo ...cavoli tuoi
albertolupo 2 sett fa su tio
Magari uscire e incontrare persone vere? Certo che non tutti hanno il fisico da copertina, però al massimo ti scuciono una birra e poi puoi decidere di cambiare bar.
mats70 2 sett fa su tio
ben ti sta
Chiara Demarta 2 sett fa su fb
Ma dai farsi fregare così...
Ornella Carina 2 sett fa su fb
Ma che gonza, ma come si può dare così tanti soldi a uno sconosciuto e non aver nessun dubbio? Anch’io ricevo spesso richieste d’amicizia da uomini dall’America in divisa o no, l’ultima richiesta mi è arrivata l’altro ieri dalla Francia, ma rifiuto subito l’amicizia.
Tiziana Sodano 2 sett fa su fb
Ecco un altro genio sensibilità Zero empatia non pervenuta
Tina Zuccala' 2 sett fa su fb
Tiziana Sodano tutte furbe loro!!!
Renny Crotti 2 sett fa su fb
Porella!😣
Roberto Barboni 2 sett fa su fb
Che siate donne o uomini, ma a cadere in certe truffe siete proprio gnucchi!!!
Elena Maretti 2 sett fa su fb
Do un suggerimento utile. Quando venite contattate da sconosciuti “sospetti” salvate qualche foto del loro profilo in cui si veda la faccia. Su google fate da un PC la “ricerca per foto”, se sono truffatori Google trova in rete le stesse foto, che sono però di persone a cui sono state “rubate” per creare profili falsi, dunque, per esempio, nome e cognome del truffatore e della persona autentica sono diversi 😊.
Milena Ruggeri 2 sett fa su fb
O basta chiedere di video chattare... sicuramente avranno la webcam rotta 😂
Elena Maretti 2 sett fa su fb
Milena no ce ne sono anche che fanno videochiamate e sono credibili, meglio lasciar perdere
Milena Ruggeri 2 sett fa su fb
ahaha non mi fido della gente in carne e ossa figuriamoci di quelli in video o chat 😂
Giovanna Poretti 2 sett fa su fb
Milena Ruggeri condivido 👍👍👍
Elena Brasolin 2 sett fa su fb
Mi dispiace per questa donna ma mi chiedo come si faccia a cascare in queste truffe!?!?
Manuela Decarli 2 sett fa su fb
va bene essere creduloni, ma mi sembra improbabile questa storia
Paola Beretta 2 sett fa su fb
Ti assicuro che è vera, io conosco Massimiliano Titone una brava persona con la colpa di essere troppo bello e preda dei truffatori che le usano per chiedere soldi.
Manuela Decarli 2 sett fa su fb
conosci anche la signora?
Manuela Decarli 2 sett fa su fb
e che credono a tutto io invece no voglio sempre vederci chiaro
Pamy Bernardi 2 sett fa su fb
Purtroppo nella vita ci sono persone che si fidano ciecamente degli altri!! Non è la prima volta che un caso simile succede nella nostra amata Svizzera!! 😐
Paola Beretta 2 sett fa su fb
Io conosco questo signore in foto, si chiama Massimiliano Titone è un siciliano nato a Alcamo. Purtroppo è lui la vittima, gli hanno usurpato le sue foto e fatto dei profili falsi. Purtroppo dietro ai fake si nascondono bande di truffatori della costa d'Avorio. È stato anche alla trasmissione di Chi l'ha visto, ha fatto denunce, ma niente. Chi riceve richieste con queste foto sappia che sono fake e non inviare soldi. Non è lui che li cerca. Purtroppo malgrado le denunce le sue foto vengono continuamente usurpate. Dovremmo fare più informazione.
Manuela Decarli 2 sett fa su fb
è scritto nel articolo
Ticinonline 2 sett fa su fb
Gentile Paola, se lei non si fosse soffermata esclulsivamente al titolo avrebbe notato che è proprio ciò che è scritto nell'articolo.
Paola Beretta 2 sett fa su fb
Si mi scuso l'ho letto dopo. Siccome conosco la truffa ho notato subito le foto. Giusto informare mi congratulo con voi.
Mattias Gretillat 2 sett fa su fb
Succedono ancora queste truffe ???
Tiziana Sodano 2 sett fa su fb
Purtroppo si
Alberto Bianchi 2 sett fa su fb
Fenomenali ste brave donne di famiglia 😀
Pamy Bernardi 2 sett fa su fb
Ma dai come puoi dare dei soldi a qualcuno che non lo hai conosciuto personalmente e soprattutto non è un tuo stretto familiare?! Chi è causa del suo mal pianga sé stesso!! Certe situazioni te le vai proprio a cercare!! 🙄
Matarise Teresa 2 sett fa su fb
Giustooo
Aki Gozzi 2 sett fa su fb
Ingenua é comunque dire poco,dopo l'avviso del direttore Western Union,avrebbe dovuto capire...
Diana Vasiliu 2 sett fa su fb
Esatto!!!!!
tip75 2 sett fa su tio
vabbè che polle
Angela Scarpellini-Bernasconi 2 sett fa su fb
Mah !!!
Marilena Toschi 2 sett fa su fb
No vabbè . Ma come fai a fidarti così ?
Flavio Zana 2 sett fa su fb
mi sa che la sciura voterà SI a NoBillag 😂😂
Potrebbe interessarti anche
Tags
denaro
francesca
donne
profili
richiesta
foto
colpo
facebook
titone
amore
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-02-21 23:51:15 | 91.208.130.86