TI Press
LIGORNETTO
21.11.2017 - 06:200

Passatore forza un posto di blocco, migranti in fuga

L’autista è stato fermato dalle Guardie di confine mentre i 3 passeggeri, così come un’altra auto “sentinella”, sono riusciti a far perdere le proprie tracce nonostante l'impiego delle unità cinofile

 

MENDRISIO - Nottata movimentata per le Guardie di confine quella fra venerdì e sabato scorso. A pochi passi dal valico di Ligornetto, durante un controllo, gli agenti si sono visti forzare il posto di blocco da due auto con targhe confederate. Come riporta “la Regione” nell’edizione odierna, una di queste trasportava tre migranti che sono poi riusciti a darsi alla fuga. L’altra, probabilmente mandata in avanscoperta per verificare che la strada fosse libera, è anch’essa riuscita a far perdere le proprie tracce. Sicché alla fine è stata fermata una sola persona, il presunto passatore.

Le unità cinofile si sono immediatamente messe alla ricerca del terzetto di fuggitivi, che però sfruttando l'oscurità è scappato in direzione della stazione di Mendrisio, dove ha presumibilmente preso un treno facendo perdere le proprie tracce. Durante i concitati attimi nessuno è rimasto ferito.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-03 09:05:57 | 91.208.130.87