Immobili
Veicoli
rescue media
LODRINO
05.09.2017 - 18:350

Mortale all'aeroporto, l'accusa per il dipendente Ruag è di omicidio colposo

Firmato il rinvio a giudizio per l'uomo che provocò la morte di un motociclista a Lodrino

LODRINO - Approderà prossimamente in aula la vicenda che, nel 2014, vide morire un motociclista all'aeroporto di Lodrino. 

Il procuratore pubblico Nicola Respini, riferisce la Rsi, ha firmato il rinvio a giudizio alle correzionali del dipendente della Ruag che provocò la morte del centauro ventenne.

L'uomo, un 38enne, dovrà comparire alle Assise Correzionali per rispondere dei reati di omicidio colposo ed esposizione a pericolo della vita altrui. 

L’ipotesi più pesante, quella dell’omicidio intenzionale, è stata lasciata cadere. È stato pure emesso un decreto d’abbandono per l’accusa di infrazione aggravata alle norme sulla circolazione stradale. 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-20 06:49:48 | 91.208.130.89