BELLINZONA
04.07.2017 - 08:070

Caduta dal sesto piano: arrestato il convivente

Un uomo di 35 anni è indagato per omicidio intenzionale, avrebbe spinto una 24enne dal sesto piano di un palazzo di via San Gottardo

6 mesi fa Donna cade nel vuoto e muore

BELLINZONA - La donna eritrea di 24 anni caduta ieri verso le 23 dal sesto piano di una palazzina di via San Gottardo a Bellinzona, non sarebbe morta per un incidente. Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale, infatti, annunciano l'arresto di un connazionale 35enne, nei confronti del quale si ipotizza il reato di omicidio intenzionale.

L'uomo era il convivente della vittima. Secondo le informazioni fornite da alcuni residenti, che le autorità non confermano visto il segreto istruttorio, alcune settimane fa una violenta lite tra i due aveva reso necessario un intervento della polizia. Pare che nella coppia la tensione fosse alta per l'intenzione della giovane di lasciarlo. A coordinare le indagini è il procuratore pubblico Moreno Capella.

Potrebbe interessarti anche
Tags
piano
sesto piano
caduta
convivente
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-23 22:51:45 | 91.208.130.86