Lettore tio - 20 minuti
Lugano
CANTONE
28.06.2017 - 07:040

Maltempo, danni e disagi in tutto il cantone. La polizia: «Allarme per tutta la giornata»

«Allagamenti improvvisi» sono segnalati in autostrada tra Mendrisio e Melide, a Grancia l'incrocio è invaso dall'acqua. Sull'A2 ritardi fino a un'ora

LUGANO - Erano state annunciate e puntuali le forti piogge si sono abbattute sul Ticino, accompagnate da raffiche di vento e temporali. Diversi i disagi registrati in tutto il cantone.

«Allagamenti improvvisi» sono segnalati sull'A2 tra Mendrisio e Melide. La Polizia cantonale raccomanda di prestare attenzione tra Mendrisio e Lugano Nord in entrambe le direzione. Tra Chiasso e Lugano-Sud viene segnalato traffico congestionato con ritardi fino a un’ora.

Alla dogana di Chiasso è stato bloccato il traffico pesante. I camion vengono deviati per un'inversione di marcia. Ciò crea grossi disagi agli automobilisti, incolonnati in autostrada.

Il traffico ferroviario è interrotto tra Chiasso e Albate-Camerlata. I viaggiatori potranno utilizzare un bus sostitutivo. 

La strada cantonale è stata chiusa tra Morbio Inferiore e Morbio Superiore in entrambe le direzioni.

A Barbengo il fiume ha invaso via Pian Scairolo, come dimostrano le foto scattate da una lettrice, che è stata costretta a fare inversione di marcia. Sempre a Barbengo, nei pressi della fermata "Municipio", un lettore ci segnala un albero sulla strada. A Grancia invece la strada appare totalmente allagata.

A Lugano, nei pressi della pensilina in Corso Pestalozzi, l’acqua fuoriesce da un tombino, creando qualche disagio agli automobilisti.

A causa di smottamenti Via Monte Brè, Via ai Monti a Locarno e la strada tra Maroggia e Arogno sono chiuse in entrambe le direzioni, mentre a Brusino Arsizio la strada cantonale è sbarrata a causa di allagamenti. 

Un lettore segnala la caduta di un masso sulla strada in direzione Osco, zona Piottino.

Allarme meteo - La Polizia Cantonale comunica che, viste le piogge molto intense che continueranno anche nelle prossime ore, l'allarme meteo in Ticino permane di attualità fino alla mezzanotte di oggi. In particolare nel Ticino centrale, nel Locarnese e nel Sottoceneri. Vi è quindi ancora pericolo per quanto riguarda l'ingrossamento repentino di corsi d'acqua con trasporto di materiale, frane e caduta di sassi.

Si invita la popolazione a continuare a prestare estrema attenzione e in particolare:

  • non sostare su ponti o in prossimità di corsi d'acqua e di pendii ripidi;
  • nelle zone particolarmente colpite dal maltempo utilizzare il veicolo privato solo se strettamente necessario;
  • visti i problemi alla viabilità a limitare all'indispensabile gli spostamenti.

Previsioni - Nel corso della mattinata è prevista una diminuzione delle precipitazioni, che torneranno però nel pomeriggio e in serata. L’allarme piogge di grado tre, su tutto il territorio della Svizzera italiana, è attivo fino alle 9 di domani mattina. È in vigore anche l’allerta di grado due per le piene.

Le temperature non supereranno i 23 gradi.

 

Tags
allagamenti
acqua
traffico
polizia
allarme
a2
mendrisio
strada
chiasso
disagi
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-23 02:25:42 | 91.208.130.86