Ti-Press
CONFINE
15.06.2017 - 13:510

Riciclaggio e commercio di valuta, oro e preziosi: coinvolti quattro svizzeri

È stata sgominata un'associazione a delinquere transnazionale

COMO - Quattro persone di nazionalità svizzera, insieme ad altri 23 soggetti, stanno ricevendo in queste ore una notifica di avviso di conclusione delle indagini da parte del Nucleo di Polizia Tributaria di Como, al termine di un’articolata inchiesta. L’indagine riguarda un’associazione per delinquere formata da nove persone, tra cui due elvetici.

L’associazione era finalizzata al riciclaggio e commercio non autorizzato di oro, anche attraverso l’esportazione all’estero o l’importazione in Italia in violazione delle leggi doganali.

Le persone coinvolte si dedicavano inoltre al riciclaggio di denaro di terzi che veniva trasportato clandestinamente dall’Italia alla Svizzera per il successivo investimento in conti svizzeri o presso i paradisi fiscali ed in parte reintrodotto clandestinamente in Italia, dietro richiesta dei titolari. Le somme proveniente da reati di dichiarazione fraudolenta o infedele dei redditi di persone fisiche o giuridiche e di appropriazione indebita di fondi da parte di amministratori di società e connesse infedeli comunicazioni sociali.

I reati - aggravati tutti dal connotato della transnazionalità - venivano perseguiti coltivando i rapporti con la platea di clienti italiani interessati a detenere all’estero, e all’occorrenza a far rientrare in Italia, risorse finanziarie o partite di metalli preziosi. Per questo erano coinvolte agenzie di intermediazione finanziaria estere come Opam SA, ACSA SA, Solventa SA, Fidentia Consulting DMCC, PKB Privatbank SA.

Nel corso dell’indagine - sviluppatasi tra luglio 2015 e maggio 2017 - sono stati accertati e contestati numerosi episodi di abusivismo finanziario, di contrabbando di pietre preziose ed oro del valore di circa 15.000.000 euro, di riciclaggio, di oro pari a circa 25 kg, di denaro pari a circa 2.200.000 euro e 576000 Franchi svizzeri.

Nel corso dell’indagine, il Nucleo di Polizia Tributaria della GdF ha sequestrato dodici autovetture destinate al trasporto delle somme di denaro e dei preziosi da riciclare, pari a più di 2.500.000 euro, 31 kg di metalli preziosi, 299 monili.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nicklugano 3 anni fa su tio
Allora, tre delle citate società sono perfettamente identificate... AUTORITÀ DI VIGLILANZA SULLE ATTIVITÀ DI FIDUCIARIO.... where are you ?
maocr 3 anni fa su tio
@Nicklugano Da un certo punto di vista é una fortuna che i nostri vicini ci tengano d'occhio, visto che le nostre auorità a volte non ci arrivano. Quanto alla vigilanza Svizzera c'é da chiedersi ,non se ha un problema , ma quanti problemi abbia. Qui ,in CH pensano che con l'autocontrollo dominano tutto,dimenticando la debolezze dell'essere umano,indipendente dalla provenienza ed esistente anche da noi. Una vita da illusi,o forse semplice convenienza???
Nicklugano 3 anni fa su tio
@maocr Capisco il tuo concetto, ma guarda che l'autorità di vigilanza è un ufficio cantonale, con tanto di avvocati alla scrivania. Solo che in questi ultimi anni mi sa che hanno allargato molto le maglie... in particolare con le nuove iscrizioni e, se ciò non bastasse, ci sono sempre le bucalettere di San Vittore, Grono, Roveredo e vicinanze...
Antonio Ippolito 3 anni fa su fb
Quando c'è da riciclare MILIONI.... non manchiamo mai all'appello???

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-21 07:23:22 | 91.208.130.87