CAVAGNAGO
06.02.2017 - 13:280
Aggiornamento : 14:02

L'agricoltore in lacrime: «Mi hanno sbranato 9 pecore»

Il lupo torna a colpire il Leventina? Stavolta è l'azienda di Roberto Rosselli a pagare dazio

CAVAGNAGO – Il lupo è tornato a colpire il Leventina? Se lo chiedono tutti a Cavagnago, dove all'alba di oggi, lunedì, l'agricoltore Roberto Rosselli ha trovato 9 delle sue pecore sbranate. «Sette di queste sono già morte – dice in lacrime –. Le altre sono ferite in modo grave».

Solo una settimana fa altre 22 pecore erano state uccise a Sorsello, sempre in Leventina. Ora è l'azienda di Rosselli a pagare dazio. «Sono già arrivati i funzionari dell'Ufficio caccia e pesca – racconta –. Purtroppo ogni indizio ci porta alla presenza del lupo. Anche se non c'è l'ufficialità. Le pecore erano nel recinto vicino alla stalla. Sono distrutto, e allo stesso tempo molto preoccupato».

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 22:44:59 | 91.208.130.89