tipress
LUGANO
14.07.2016 - 17:150

Cocaina venduta in Ticino, in manette due spacciatori

Il fermo è stato effettuato nei giorni scorsi dalla Polizia della città di Lugano

LUGANO - Martedì 12 luglio, nell'ambito di un'inchiesta antidroga, sono stati arrestati un 56enne cittadino italiano residente in Italia e un 34enne cittadino tunisino senza fissa dimora.

Gli arresti - riferiscono il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia della città di Lugano - sono già stati confermati dal Giudice dei provvedimenti coercitivi. Il fermo è stato effettuato negli scorsi giorni a Lugano dalla Polizia.

Dai primi accertamenti è emerso che i due uomini sono coinvolti a vario titolo nello spaccio di cocaina. Le ipotesi di reato nei confronti del 56enne sono di infrazione aggravata subordinatamente semplice alla Legge federale sugli stupefacenti e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. Il 34enne dovrà invece rispondere per i reati di infrazione alla Legge federale sugli stupefacenti, infrazione alla Legge sugli stranieri e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.

L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti.

 

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 16:55:38 | 91.208.130.87