polizia cantonale
CASLANO
07.09.2015 - 10:470
Aggiornamento : 15:07

Sparano con il fucile soft-air verso la casa dei vicini

Denunciati tre giovani

CASLANO - Ancora armi soft-air nel mirino della polizia. Sabato sera 5 settembre, verso le 21.30, in collaborazione con la Polizia comunale Malcantone ovest, gli agenti della polizia cantonale sono intervenuti in un'abitazione a Caslano, per un controllo a seguito di una segnalazione di un privato cittadino. 

All'interno della casa sono stati trovati tre giovani, un 20enne domiciliato nel luganese, un 18enne e un 19enne confederati,  che avevano sparato con dei fucili soft-air. Oltre che nel giardino della casa, i proiettili in plastica avevano raggiunto anche un'abitazione vicina.

Dalla perquisizione fatta all'interno, sono stati ritrovati 9 fucili e 3 pistole soft air ed 1 pistola ad aria compressa. Ritrovata pure una spada giapponese (katana). Accompagnati in ufficio i tre giovani dopo l'interrogatorio sono stati rilasciati e denunciati in particolare per infrazione alla Larm e alla legge sull'Ordine pubblico.

polizia cantonale
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 14:59:34 | 91.208.130.89