LOCARNO
02.09.2015 - 18:420

Due agenti locarnesi condannati

I due poliziotti della comunale locarnese hanno presentato ricorso

LOCARNO - Sarà inoltrato ricorso da parte dei due agenti della polizia comunale di Locarno, condannati mercoledì in pretura per abuso di autorità a 40 aliquote sospese da 150 franchi per uno dei poliziotti e a 41 aliquote sospese da 130 franchi per l'altro.

Il 13 febbraio del 2013 una multa per parcheggio è degenerata con insulti e l'intervento deciso degli agenti. Uno dei due, come riferisce la Rsi, avrebbe fatto uso di spray al pepe sul destinatario della multa, un cittadino svizzero di origine macedone, inseguito e poi ammanettato.

I due agenti sono stati provocati, ma il giudice ha osservato che non avrebbero dovuto reagire in quel modo.

La sentenza suscita non poche preoccupazione tra gli agenti ticinesi che così, come ha osservato alla Rsi il segretario generale della Federazione svizzera dei funzionari di polizia Max Hofmann, potrebbero in futuro risultare insicuri nei loro interventi.

Potrebbe interessarti anche
Tags
agenti
locarno
due agenti
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-20 23:59:39 | 91.208.130.86