Foto Ti-Press Sara Solcà
+ 17
CANTONE
15.11.2014 - 22:530
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Frane nei centri abitati, evacuate alcune abitazioni

Le situazioni più critiche a Morbio Inferiore e a Curtina in Val Colla

MORBIO INFERIORE - Il terreno inzuppato non riesce più ad assorbire l’acqua e questo causa franamenti e scoscendimenti che nel tardo pomeriggio di sabato si sono verificati in diversi punti del Sottoceneri: A Seseglio, Novazzano, Pregassona, Oggio e Morbio Inferiore i pompieri sono intervenuti per la messa in sicurezza e per verificare gli effettivi rischi. Le situazioni più significative si sono verificate a Morbio Inferiore in viale Serfontana dove alcuni smottamenti hanno minacciato delle abitazioni che sono state evacuate precauzionalmente dai pompieri di Chiasso . La colata di fango infatti ha lambito le costruzioni e dopo un sopralluogo del geologo cantonale pompieri e polizia hanno optato per l’evacuazione delle famiglie presenti.

Altra situazione di rischio a Curtina, in Val Colla, dove uno smottamento finito sulla strada cantonale ha danneggiato un’abitazione. Anche in questo caso la casa è stata evacuata ed i pompieri hanno provveduto a verificare che nella colata di materiale finita sulla cantonale non vi fosse rimasto travolto nessuno.

Foto Ti-Press Sara Solcà
Guarda tutte le 20 immagini
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 22:52:02 | 91.208.130.85