CANTONE
05.09.2014 - 09:590
Aggiornamento : 25.11.2014 - 09:40

Shell e Piccadilly, fine dei rapporti

I contratti fra i due partner scadranno regolarmente il 30 settembre 2014 e non saranno rinnovati

LUGANO - Fine dei rapporti tra Shell e Piccadilly. A comunicarlo è la stessa compagnia petrolifera leader in Svizzera, con 8 stazioni di servizio in Ticino.

La compagnia petrolifera aveva infatti un rapporto contrattuale pluriennale con la società Piccadilly SA, che prevedeva la commercializzazione di carburanti di qualità con il marchio Shell presso le stazioni di servizio di Piccadilly SA.

 

I contratti fra Piccadilly SA e Shell scadranno regolarmente il 30 settembre 2014. Le trattative per un eventuale rinnovo del rapporto contrattuale non sono andate a buon fine. Piccadilly SA eliminerà pertanto il marchio Shell dalle proprie stazioni di servizio e conseguentemente sospenderà anche la vendita dei carburanti di qualità Shell.

 

Shell, però, come afferma in una nota stampa, ha deciso di potenziare strategicamente l’attività commerciale in Ticino e di concentrarsi sulle stazioni di servizio esistenti, fra cui rientrano le aree di servizio autostradali di Bellinzona Nord e Sud. "La scelta delle sedi - si legge nella nota - risponde agli elevati criteri qualitativi di Shell, che, oltre a posizione e dimensioni, prevedono anche in particolare la nostra offerta di carburanti di qualità, uno shop moderno e su misura e, non da ultimo, il nostro servizio al distributore. Inoltre, anche in Ticino, Shell continua a puntare su una crescita insieme a importanti partner strategici come Migrol e migrolino per mantenere e continuare ad ampliare la presenza del marchio".

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 04:03:42 | 91.208.130.86