COLLINA D'ORO
26.08.2014 - 14:550
Aggiornamento : 22.11.2014 - 16:06

"Salviamo l'oro verde di Collina", il comitato ribadisce: "Difendiamo il paesaggio"

COLLINA D'ORO - Il Municipio di Collina d'Oro ha risposto al comitato promotore della petizione “Salviamo l'oro verde di Collina”, che era stata consegnata lo scorso gennaio con un migliaio di firme allegate.

 

Il comitato ribadisce, da parte sua, l'obiettivo di maggior protezione del paesaggio, in particolare attraverso la messa in pratica di una vera e propria politica di tutela “di un bene tanto prezioso quanto insostituibile”. I promotori (e i firmatari) puntano a difendere il paesaggio, senza demonizzare lo sviluppo edilizio del Comune.

 

Il Piano regolatore vigente “è stato senz’altro concepito con le migliori intenzioni, tuttavia permette edificazioni troppo voluminose che vanno a intaccare l’armonia di aree protette, come i nuclei o le zone naturalistiche (vedi Roccolo di Castell), e dei comparti residenziali”. La pianificazione della Collina d'Oro risale al 1973.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 22:28:43 | 91.208.130.89