ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
22 min
Centro collaudi e OSC nella morsa della canicola: «Il Governo agisca»
LUGANO
31 min
33 donne e un uomo. Sono i nuovi assistenti di farmacia
LOCARNO
37 min
Pardo 2019: il futuro del cinema salvato dai ragazzi
CANTONE
49 min
Troppo ozono nell'aria, scattano gli 80 km/h sull'A2
COLDRERIO
53 min
Nuovo vicedirettore per il Centro di Mezzana
MENDRISIO
1 ora
Un giovedì da 18'000 franchi (in beneficenza)
CANTONE
2 ore
Una pagina web sullo sviluppo degli insediamenti
ASTANO
2 ore
«Serve un progetto solido con l'aiuto del Cantone»
CENTOVALLI
2 ore
Il paesino dei turisti in burn-out
LUGANO
4 ore
Estate di lavori e traffico deviato
CANTONE
4 ore
Ecco la rosa UDC per le federali
CANTONE
5 ore
Il Ticino infastidito dai moscerini
CANTONE
5 ore
«Il problema? Progettano male!». Stan, Ata e Cittadini ribattono a Zali
LOSONE
5 ore
L'incontro tra due compagnie di danza: mondi che s'incrociano
ARBEDO-CASTIONE
16 ore
Officine: «I terreni per il compenso agricolo ci sono?»
CANTONE
10.05.2014 - 09:250
Aggiornamento : 24.11.2014 - 13:44

Giovani, uno su cinque ha debiti

È quanto rivelato da un sondaggio della Scuola cantonale di commercio di Bellinzona su oltre 900 studenti

BELLINZONA - Il problema dell'indebitamento giovanile, ciclicamente, torna di attualità. Questa volta grazie a un sondaggio effettuato da alcuni allievi dell'ultimo anno della Scuola cantonale di commercio di Bellinzona.

 

"L'indebitamento e i giovani", questo il progetto realizzato in collaborazione con la Divisione dell'associazione sociale e delle famiglie del DSS e presentato ieri. 900 i ragazzi che hanno partecipato al sondaggio. Tutti studenti di età compresa tra i 18 e i 24 anni.

 

E da questo sondaggio emerge che il 21% di questi ragazzi ha dei debiti aperti con genitori, amici, parenti. Uno ogni 25 ha debiti superiori ai 2 mila franchi, e si arriva a punte di oltre 10 mila franchi.

 

In ogni caso i ragazzi sembrano consapevoli dei rischi riguardo l'indebitamento e affermano che "prima di spendere i soldi bisogna guadagnarseli" e che "avere debiti è un problema grave".

 

Il 54% degli apprendisti infine dichiara di comprare dei beni pur sapendo di non poterseli permettere, contro il 30% degli studenti. Gli oggetti del desiderio? Auto, moto, apparecchi elettronici e vestiti. Un 10% degli intervistati, però, ha fatture in sospeso anche con le compagnie telefoniche.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-27 11:09:57 | 91.208.130.86