ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
15 min
Congedo paternità, libertà di adesione per i membri dell'Udc
Il comitato cantonale dei democentristi si è riunito oggi per la prima volta dopo il successo delle elezioni federali
CANTONE
1 ora
«Dobbiamo aggiornare la cartina», ma attenzione... è un contratto
Torna la modalità di vendita telefonica scorretta che ti fa sottoscrivere un servizio in abbonamento senza che te ne renda conto
CANTONE
2 ore
Mortale di Sigirino, per l'accusa è omicidio intenzionale
L'uomo che provocò il decesso di uno scooterista 36enne comparirà davanti alle Assise criminali
CANTONE
4 ore
Promuovere la comprensione reciproca e la pace
I ragazzi della scuola Sant’Anna di Lugano hanno preso parte al concorso promosso dal Lions Club Lugano
GAMBAROGNO
4 ore
Casa per anziani Cinque Fonti: dopo tre mesi via il direttore
Bocche cucite sulle ragioni della scelta. L'uomo avrebbe ricevuto una disdetta ordinaria. Alla base dovrebbe esserci una nuova strategia
CANTONE
4 ore
Controlli della velocità in cinque distretti
La prossima settimana i distretti di Blenio, Riviera e Vallemaggia saranno risparmiati da radar
LUGANO
5 ore
Sussidio di centomila franchi per San Giorgio che si sgretola
Il Municipio è pronto ad aiutare finanziariamente il Consiglio parrocchiale di Castagnola, ma traccia anche una radiografia preoccupante sullo stato dell’edificio sacro
CANTONE
5 ore
Non chiamateli "vecchi", ora c'è un sito Internet a loro dedicato
Lanciato questa settimana www.65piu.ch. Il fondatore: «Enti e associazioni riuniti su un'unica piattaforma per aiutare over65 e familiari»
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Patricia Danzi nuova direttrice dello sviluppo e della cooperazione
È stata nominata oggi dal Consiglio federale al posto di Manuel Sager. Cassis: «Si è dimostrata la candidata migliore al termine di un lungo percorso di selezione»
Attualità
7 ore
In diretta giorno e notte per i bambini in difficoltà
Anche quest'anno Radio Ticino partecipa alla raccolta benefica Ogni Centesimo Conta, e per l'occasione lavorerà 24 ore su 24
CANTONE / BERNA
7 ore
Negozi: in un anno sono 72 in meno
Commercio al dettaglio in fase di contrazione. In Ticino il dato era in controtendenza, ma non quest'anno
CANTONE
29.01.2014 - 09:100
Aggiornamento : 24.11.2014 - 19:06

Kovive cerca 50 famiglie ospitanti nella Svizzera italiana

LUGANO - L’ente svizzero di aiuto all’infanzia Kovive per l’estate 2014 cerca 50 nuove famiglie ospitanti per bambini in situazione di disagio, nella Svizzera Italiana. Negli scorsi anni migliaia di famiglie svizzere hanno accolto in casa un bambino in situazione di povertà, proveniente dalla Svizzera, dalla Germania o dalla Francia. Esse hanno così dimostrato la loro solidarietà nei confronti delle famiglie meno fortunate.

Un soggiorno presso una famiglia ospitante, che può durare da due a cinque settimane, rappresenta una grande opportunità per i bambini socialmente svantaggiati. Essi sono spesso soli nella loro quotidianità mentre presso la famiglia ospitante sono oggetto di molte attenzioni e trascorrono momenti felici. Lontani dalla situazione di casa, si riprendono bene. La loro famiglia per le vacanze dà loro il calore umano che la famiglia di origine spesso non sa dare. Partecipando alla vita di famiglia, i bambini conoscono nuove forme di vita comunitaria e si costruiscono una rete di conoscenze personale. I bambini acquistano visibilmente una migliore autostima.

 

Ogni anno Kovive colloca in famiglie ospitanti 1200 bambini provenienti dalla Svizzera, dalla Germania e dalla Francia. Al loro primo affido i bambini hanno generalmente un’età che va dai 5 agli 11 anni. Si auspica che possano, se possibile, trascorrere le loro vacanze ripetutamente nella stessa famiglia. Kovive prepara le famiglie al loro compito con la massima cura. Inoltre le famiglie ospitanti possono far capo ad una rete di collaboratori regionali esperti, che risiedono nella loro regione. Le famiglie ospitanti prese in considerazione da Kovive possono essere famiglie con figli propri, coppie senza figli o con figli adulti e persone singole.

 

Durata vacanze:

10.07. al 28.07.2014 (giovedì a lunedì)

14.07. al 02.08.2014 (lunedì a sabato)

01.08. al 16.08.2014 (venerdì a sabato)

 

Informazioni:

Kovive, Lucerna, 041 249 20 90, info@kovive.ch, www.kovive.ch

Gemma Fuchs, Bironico, collaboratrice regionale, telefono 091 946 28 57

Mara Kilcher-Monti, Bosco Luganese, collaboratrice regionale, telefono 091 605 15 32

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-13 22:00:47 | 91.208.130.86