OSI
LUGANO
24.06.2021 - 17:210

L'OSI torna a esibirsi (dal vivo) al LAC

Dopo mesi di concerti in streaming, l'Orchestra potrà tornare in sala per offrire la propria musica.

Decisivi gli allentamenti decisi ieri dal Consiglio federale.

LUGANO - Dopo mesi di concerti in streaming - grazie agli allentamenti decisi ieri dal Consiglio federale - l'Orchestra della Svizzera italiana (OSI) tornerà a esibirsi dal vivo al LAC di Lugano.

Mercoledì 30 giugno alle 20:30 si terrà al LAC il Concerto dei Diplomi del Conservatorio della Svizzera italiana (CSI) sotto la direzione di Kevin Griffiths, con i solisti Georgiana Bordeianu (viola), Francesca Bonaita (violino) e Mery Rui Xu (pianoforte), indica l'OSI in una nota odierna. In programma opere di Mendelssohn, Mozart e Schnittke.

Il concerto, inizialmente iscritto come progetto pilota nel quadro delle misure Covid-19, ha ritirato la sua candidatura grazie ai nuovi allentamenti che permettono di riempire la sala ai due terzi della sua capienza senza dover richiedere un test rapido agli spettatori.

L'entrata è gratuita, il posto va riservato sul sito www.osi.swiss 
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 00:09:30 | 91.208.130.89