TiPress - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
29.10.2020 - 13:050

Contagi e frontalieri: «È ora di limitare gli spostamenti?»

Piero Marchesi interroga le Camere federali sulla situazione ticinese

BERNA - «Nella provincia di Varese il 28 ottobre sono state registrate ben 1'902 persone infettate da Covid-19, un quarto di quelle rilevate in tutta la regione Lombardia, che nello stesso giorno ne ha contabilizzati 7'559». Inizia così la premessa dell’interrogazione depositata oggi alle Camere federali da Piero Marchesi.

Il Consigliere nazionale UDC si dice preoccupato in merito allo «spostamento da e per il Ticino» dei frontalieri, così di quello dei ticinesi in Italia «per acquisti o affari privati». «È innegabile che, come avvenuto in primavera in occasione della prima ondata Covid-19, abbia contribuito ad aumentare in modo esponenziale il numero di contagiati in Ticino».

Al Consiglio federale Marchesi chiede pertanto se, in primis, condivida  tale preoccupazione e se siano previste delle misure da adottare «per rallentare gli spostamenti». 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-29 11:32:24 | 91.208.130.85