Depositphotos (HayDmitriy)
+4
ULTIME NOTIZIE Ticino
BREGGIA
1 ora
Acqua nuovamente potabile a Scudellate e Roncapiano
La popolazione è invitata a far scorrere l'acqua in tutti i rubinetti per cinque minuti
CANTONE
3 ore
«Scegliamo con chi avere contatti stretti»
Oggi nel nostro cantone sono stati segnalati altri 255 casi. Negli ospedali sono ricoverate 35 persone
CANTONE / ITALIA
4 ore
Sciopero del trasporto ferroviario in Italia
Giovedì 22 e venerdì 23 ottobre sono previste ripercussioni sui servizi TILO in territorio italiano
CANTONE
4 ore
Ambrì-Losanna: processo rimandato a data da definire
Doveva tenersi domani, ma non avrà luogo. «La farsa continua», commenta la Gioventù Biancoblu
CANTONE
4 ore
Trafficanti di marijuana in manette
Si tratta di un 57enne e un 30enne. In uno stabile in Riviera sono stati trovati stupefacenti e una coltivazione indoor
CANTONE
5 ore
In Ticino raddoppiano i contagi, 255 in un giorno
Il bollettino del medico segna un aumento notevole. I dati aggiornati sulle ultime 24 ore
BELLINZONA
5 ore
Due nuovi erogatori d'acqua potabile
Sono stati installati dall'AMB presso Castel Grande e in Piazza Grande a Giubiasco.
CONFINE
7 ore
A tutto gas sulla Pedemontana con un sacco di soldi in auto
La somma era destinata all'acquisto di sigarette di contrabbando in Svizzera. L'uomo è stato denunciato per riciclaggio
MENDRISIO
9 ore
A Mendrisio si cercano fuoriclasse dei videogiochi
Fog eSports Team, con sede in Via Penate è una grande novità a livello cantonale: «Qui ci sono le risorse per riuscire»
CANTONE
9 ore
La migrazione delle lucciole
Chiusi i locali erotici l'attività sta migrando negli appartamenti autorizzati, ma anche in quelli fuori controllo
CANTONE
15 ore
Torna la raccolta collettiva delle olive
L'appuntamento è domenica a Bellinzona, Pambio e Rancate
CANTONE
19 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
20 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
MUZZANO
20 ore
Scontro tra un'auto e una bicicletta, ambulanza sul posto
L'incidente è avvenuto poco prima delle 18.30 sulla strada per Agnuzzo
CHIASSO
22 ore
Pratiche amministrative negli uffici? Meglio in altri modi
L'amministrazione ribadisce l'obbligo d'indossare la mascherina negli stabili comunali
CANTONE
22 ore
"Basta privilegi", PS soddisfatto
«I futuri Consiglieri di Stato - sottolineano i socialisti - non avranno più condizioni previdenziali particolari»
CONFINE
22 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
CANTONE
23 ore
Altre due classi in quarantena
La misura è scattata per allievi del CPT di Trevano e del Liceo di Bellinzona
LOCARNO
23 ore
Altre antenne 5G, stavolta a due passi dalla scuola dell'infanzia
A Locarno scatta una nuova interrogazione sulla posa di un impianto Swisscom
LUGANO
1 gior
Controlli a tappeto nel Luganese
Verifiche su 93 veicoli e 125 persone
CANTONE
1 gior
Falso nipote in manette
Si tratta di un 26enne che in almeno sei occasioni sarebbe riuscito a farsi consegnare denaro o gioielli
CANTONE
1 gior
Disoccupati residenti: «Bisogna reagire»
L'attuale aumento dei casi preoccupa la Lega dei ticinesi
CANTONE
1 gior
Paradiso e San Martino, posato il secondo binario
Era l'ultima tappa del progetto prima della messa in esercizio di novembre 2020.
BELLINZONA
1 gior
Casa anziani di Sementina: allerta rientrata
La Città di Bellinzona annuncia che non si registrano nuovi casi nella struttura
CANTONE
1 gior
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
MASSAGNO
1 gior
Quattro donne battezzate: il video
Hanno tra i 20 e i 50 anni. Sabato hanno ricevuto il "sacramento" presso la chiesa avventista.
LUGANO
1 gior
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
CANTONE
1 gior
«Così ti curo grazie all'aiuto di un cavallo»
Aiutare disabili e anziani con l'ausilio di cavalli e cani in una serie di attività terapeutiche per mente e corpo.
CANTONE 
1 gior
Meno parti prematuri nella bolla del lockdown
Le risposte della dottoressa Petra Donati-Genet ai molti dubbi che assillano le mamme
CUGNASCO
1 gior
Infarto in casa, salvato da due idraulici-eroi
È successo a Cugnasco. Un 73enne soccorso dalla Rega, ma provvidenziale l'intervento di due "eroi per caso"
BELLINZONA
1 gior
In Ticino si studia la cura per il Covid
Novanta pazienti avranno la possibilità di assumere un farmaco ormonale che viene usato contro il tumore alla prostata.
LUGANO
1 gior
Una petizione contro l'autosilo da 400 posti auto alla stazione FFS
Nel contempo viene chiesto che in quel luogo siano realizzate aree verdi e piantati alberi
BLENIO
1 gior
Agricoltore perde la vita dopo una caduta
L'uomo è deceduto sul posto a causa delle gravi ferite riportate
LOCARNO
1 gior
Il Cisa rimanda la consegna dei diplomi
La cerimonia era in calendario per mercoledì 21 ottobre
CASTEL SAN PIETRO
1 gior
Tre contagi in una casa per anziani
L’Ufficio del medico cantonale è in contatto con la direzione per seguire l’evoluzione della situazione
MINUSIO
1 gior
Quarantena per una classe delle medie di Minusio
Per gli altri studenti dell'istituto l'attività prosegue normalmente
FOTO E VIDEO
QUARTINO
1 gior
Centauro a terra, disagi tra Contone e Quartino
Il motociclista ha riportato ferite di media gravità.
CANTONE
1 gior
Gli ospedali chiedono l'aiuto della Protezione Civile
Dei militi sono già operativi presso la clinica Moncucco, il San Giovanni di Bellinzona e La Carità di Locarno.
CANTONE
1 gior
Film Festival Diritti Umani, la nuova formula è un successo
Diversi i sold-out e parecchio pubblico, anche giovani per la settima edizione della rassegna diffusa sul territorio
CANTONE
29.04.2020 - 22:320
Aggiornamento : 30.04.2020 - 09:18

Tempistiche e dosi (in principio non ci sarà per tutti): ecco come procederà la vaccinazione

Swissmedic partecipa a una task force con l'UFSP: l'obiettivo è garantire un prodotto per tutta la popolazione.

La vaccinazione su larga scala? Non sarà effettuata prima della metà del 2021.

BELLINZONA - Una volta le chiacchierate avevano temi ben precisi: soldi, lavoro, calcio, vacanze. Non necessariamente in questo ordine. Ora l'argomento principale è ovviamente il coronavirus, con tutto quello a esso collegato. Tra le tante divagazioni sulla materia, quella che riesce a catalizzare l'attenzione dei più è ovviamente quella relativa a un vaccino che potrebbe riportarci alla normalità. Ma che non arriverà tanto presto.

«Nessuno può prevedere quanto tempo ci vorrà perché un vaccino possa essere disponibile in quantità sufficienti - ha raccontato Claus Bolte, Capo Settore Omologazione di Swissmedic - In generale, il crescente numero di “progetti” registrati presso l'OMS dà motivo di speranza. Cinque di questi sono già alla Fase 1 e stanno testando il prodotto su volontari sani. A seconda dei risultati di questi test, studi di Fase 2 e 3 potrebbero iniziare già nella seconda metà dell'anno. Tuttavia, molto dipenderà anche dalla possibilità di garantire la produzione di grandi quantità nella qualità richiesta».

Sono in corso test per sviluppare il vaccino in Svizzera?
«Sì, vari gruppi di ricerca sono attivi; la sfida di sviluppare, produrre e procurare un vaccino è d'altronde una priorità per le Autorità. È stata quindi istituita, presso l'Ufficio federale della sanità pubblica, una task force sul "vaccino Covid-19", con esperti dell'Amministrazione federale, di Swissmedic, di scienza ed economia. L'obiettivo è quello di accelerare la ricerca e lo sviluppo, così da garantire l'accesso più rapido possibile per la popolazione svizzera a un prodotto sicuro ed efficace. Allo stesso tempo, il gruppo di lavoro vuole fornire un contributo affinché tutti i Paesi possano avere “equamente” la soluzione al coronavirus».

Dal momento in cui un vaccino verrà trovato e registrato, quanto si dovrà attendere perché sia disponibile per tutti?
«Nella migliore delle ipotesi, un vaccino sarà disponibile al più presto entro la fine dell'anno e una vaccinazione su larga scala potrebbe cominciare a metà 2021».

Almeno all'inizio non ci sarà una dose disponibile per ogni cittadino. Al momento qual è la capacità di produzione dei vari laboratori?
«Questo non è prevedibile. Nell'ambito della valutazione della produzione nazionale, l'UFSP sta attualmente discutendo con quattro potenziali candidati per lo sviluppo del prodotto, al fine di identificare le rispettive esigenze e coordinare un sostegno mirato».

C'è la possibilità, vista la situazione, che il vaccino sia distribuito gratuitamente? 
«Non commentiamo i prezzi dei medicinali. Swissmedic non è responsabile per questioni relative a costi e rimborsi».

Di quattrini, insomma, non si vuol parlare. E non lo fa neppure Santésuisse, che ha passato la palla all'industria farmaceutica. Senza scendere nel dettaglio, la maggiore associazione mantello degli assicuratori malattia svizzeri ha tuttavia lasciato intendere come potranno essere divisi i costi del trattamento.

«Un vaccino sarebbe una benedizione per tutti - ha specificato Ivo Giudicetti, portavoce di Santésuisse - Se si rendesse disponibile, sarebbe importante stabilire un programma nazionale di vaccinazione che sia sostenuto congiuntamente dalla Confederazione, dai Cantoni e dalle casse malati».

Il costo del trattamento sarà compreso nella quota obbligatoria già versata dai cittadini?
«Quando parlo di "programma nazionale di vaccinazione sostenuto congiuntamente dalla Confederazione, dai Cantoni e dalle casse malati", mi riferisco appunto al sostegno finanziario. Ossia a un finanziamento misto delle vaccinazioni contro i coronavirus, una ripartizione tra assicuratori malattia (quindi gli assicurati) da una parte e Confederazione con i Cantoni dall’altra (quindi i contribuenti)».

keystone-sda.ch (Pool)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 5 mesi fa su tio
Nesh online: interessante e nulla di nuovo, adesso ti attiri risate beffarde da parte delle pecore.
Nesh online 5 mesi fa su fb
🆘➡️(https://youtu.be/4LhThJ-zqfc)⬅️🆘 😷
pillola rossa 5 mesi fa su tio
Il virus muta e il prossimo anno la vaccinazione non sarà più efficace. Chi vorrà farsela fare se la faccia fare. Ma non obbligate. Capisco che ci sono purtroppo delle persone immunodepresse, ma vaccinare tutti a tappeto non servirà. Come non servirà proibire la coltivazione delle arachidi per proteggere le persone intolleranti. Piuttosto si investa per comprendere il perché ci sono delle persone deboli e come aiutarle e non incolpate le persone sane. La colpa è della medicina che non sa curare le persone.
vulpus 5 mesi fa su tio
Ma prima del vaccino, visto che è disponibile fare il test sierologico per sapere chi ha gli anticorpi. Ma sono in ritardo anche con questo. Si confeziona tutto in Cina. Anche se non è ancora conosciuta la durata degli anticorpi,non potrebbe servire per individuare chi almeno temporaneamente , sarebbe al riparo?
tartux 5 mesi fa su tio
Per favore antivax asteneti di rispondere al mio commento se cominciate con complotti frodi autismi esempi stile "io mi son ammalato e son guarito" scrivo per dire la mia non per lanciare dibattiti sulla scienza. Se si sviluppa un vaccino per questo virus le ricerca dovrà essere messa open source e la gestione eseguita solo e solamente dagli stati che dovranno produrre o far produrre i vaccini e distribuilrli gratuitamente e in maniera obbligatoria alla popolazione. Non so quanti vaccini si possono produrre ogni giorno quindi se ci sarà una vaccinazione scaglionata direi che si debba cominciare dalle categorie a rischio e dal personale medico sanitario, poi passare ai lavoratori essenzaiali e al resto della fascia della popolazione che é poco toccata dal virus se si agisce bene esso verrâ debellato.
sedelin 5 mesi fa su tio
@tartux perché obbligatoria? non apparteniamo a nessun regime totalitario, perciò ognuno sia LIBERO di fare le proprie scelte.
Thor61 5 mesi fa su tio
@tartux Certo che la tua fiducia verso il mondo scientifico è sconvolgente, NESSUNO sa nulla di preciso in merito al CV19 e a molto altro, ma sembra che tu invece di dubbi non ne abbia, sei forse un super esperto del settore che nasconde informazioni UTILI al mondo intero!!! La medicina non è MAI stata una scienza esatta per principio, tant'è che lo stesso farmaco ha effetti diversi su OGNI paziente eppure tu....... Stendendo poi un velo pietoso sul tuo alto senso di "Democrazia". W l'APP
Nmemo 5 mesi fa su tio
.. in tal caso spetterà a chi rifiuta il vaccino provare, a sue spese, il suo stato di salute per quanto concerne un potenziale contagio.
tartux 5 mesi fa su tio
@Nmemo Chi non si vaccina stesse limitazioni come ora, niente bar ristoranti uscire di casa solo per spese esenzaiali, pene: multe salate. I figli niente scuola o li si vaccina in classe senza il permesso dei genitori questa é una situazione di salute pubblica le liberta persona dell'individuo arrivano dopo. Senza poi dimenticare che non esiste nessuna prova che i vaccini causino malattie come l'autismo (in certi casi ci sono reazioni eccessive al vaccino é appurato ma é melgio avere un caso simile ogni 250'000 persone (incidenza del 0.0004%) che un virus con la mortalità del 1% in giro.
MIM 5 mesi fa su tio
@Nmemo Aspettiamo e vedremo che succederà. Un vaccino non potrà mai essere obbligatorio, e questa volta credo che le discussioni saranno più accese, perché per la prima volta (si suppone) per somministrare il vaccino bisognerà effettuare un controllo preventivo sul sistema immunitario. Affaire à suivre.
sedelin 5 mesi fa su tio
@tartux il tuo discorso va benissimo in corea del nord, qui siamo in democrazia e vige la libertà di scelta nell'ambito delle terapie.
Patricia Arianna Schera 5 mesi fa su fb
Un vaccino per un virus che MUTA in continuazione ??? Ce lo stanno inculcando tramite i media e lavaggi di cervello. Non essendoci stata una pandemia - al'OMS non ha mai dichiarato la pandemia - basta andare a vedere sul sito e in effetti la pandemia non c'è stata: la mortalità rientra nelle medie annuali (basta andare a vedere le fonti nazionali UFFICIALI). questo è puro business - BigPharma ringrazia d'anticipo.
Marta 5 mesi fa su tio
ma che cosa è? un'altra forma di terrorismo?
sedelin 5 mesi fa su tio
@Marta sì :-(
Nmemo 5 mesi fa su tio
Quando le autorità OMS omologheranno un vaccino, dovrà essere obbligatorio per tutti per principio di salute pubblica. Se ne riparlerà tra un anno, con chi ci sarà, auguri …
sedelin 5 mesi fa su tio
@Nmemo il concetto di salute é squisitamente individuale. io non accetto obblighi di questo genere, da nessuno. il corpo é mio e non di altri.
tartux 5 mesi fa su tio
@sedelin Mi dispiace ma sono in disaccordo la salute é pubblica se lei e altri non vi fate vaccinare sarete vettori del virus e contagerete gente che non può farsi vaccinare perché immunodepressa o altro. Bisogna smetterla di conitnuare a pensare a livello individualistico in queste situazioni e invec epensare a livello societâ. Se non si fossero sparate panzane e ci fossimo vaccinati tutti in massa con le malattie comuni queste sarebbesro scomparse come con il vaiolo e non si avrebbe più bisogno di vaccinarsi.
sedelin 5 mesi fa su tio
@tartux il tuo discorso vacilla: se io fossi un vettore non contagerei coloro che si vaccinano, semplice!
Gessica Arcuri 5 mesi fa su fb
Non vi pago proprio niente! Non vi basta che ogni mese siamo già obbligati a pagarvi la cassa malati??!! E non parliamo di pochi spiccioli!
Séverine Aguilar 5 mesi fa su fb
Che arriva o no ...tanto non m interessa
pillola rossa 5 mesi fa su tio
Hanno talmente forzato il terrore che la gente chiederà a gran voce di poter pagare per riavere la libertà emozionale a scapito della salute
Dany Pellegrini 5 mesi fa su fb
Cedo volentieri la mia dose a chiunque la volesse
Vecio Onboard 5 mesi fa su fb
A scuola non ci vado più da tempo, i vari Mac Donald, parucchieri, estetisti, tattuatori,centri giardinaggio e "Sutterini" vari (ristoranti) possono tranquillamente fallire per me, di sicuro una visita a qualche armeria non me la perdo però !
Anna6122 5 mesi fa su tio
Esattamente! Tra altro, enormi guadagni per le case farmaceutiche.
Silvan Zingg 5 mesi fa su fb
20minuti chi vi paga per scrivere queste menzogne? Informate giustamente i vostri lettori. I vaccini sono la più grande truffa dei nostri tempi.
Lorenzo Negretti 5 mesi fa su fb
Un vaccino in tre mesi? Ce ne vogliono almeno 15/18...
Damiano Iannino Schipilliti 5 mesi fa su fb
Lorenzo Negretti a meno che non lo avevano già e stanno aspettando solo il momento adatto.. Se così fosse tutta questa storia è stata progettata a tavolino
Violetta Arnaboldi 5 mesi fa su fb
MANCO PER SOGNO informatevi
Vanessa Confaloni Panighini 5 mesi fa su fb
Non avevo dubbi che si doveva pagare , si sa che c'è un riscontro economico in tutta questa storia del covid. Sapete che giro di soldi
Nadia Conte 5 mesi fa su fb
Complimenti 🤦🏻‍♀️
Pino Perugino 5 mesi fa su fb
😂😂si sì certo
Don Quijote 5 mesi fa su tio
Tranquilli che io non lo voglio il vaccino, ma neanche gratis.
Orso 5 mesi fa su tio
Prima le Persone anziane e chi è debole di salute. Come ti è uscita sta cosa dei ricchi?:)
Tere Tere 5 mesi fa su fb
No ma infatti ... Arriva il vaccino ..... uno legge Il titolo e date speranza poi legge L articolo e riceve una gran legnata ! Ci state facendo ammalare ... io sono depressa , moralmente a terra , non ne posso più .
Lisa Magetti 5 mesi fa su fb
peccato che ce gia l antidoto e continuate ad ascoltare chi i problemi li crea. non dovete credere a tutto quello che dicono. ma quando la cosa non ha effetti collaterali. costa neanche 10 fr. perche non provare??
Amy Schmitter 5 mesi fa su fb
Lisa Magetti quale sarebbe il nome dell’antidoto??
Lisa Magetti 5 mesi fa su fb
Amy Schmitter lo trovi in farmacia se ce ne ancora. tea tree
Lino Bigo 5 mesi fa su fb
Lisa Magetti ma che ti sei fumata ? 😂
Lisa Magetti 5 mesi fa su fb
Lino Bigo come sempre invece di approfondire la cosa parlate a bambera. avanti cosi pero non reclamate almeno
Lino Bigo 5 mesi fa su fb
Lisa Magetti si dice “a vanvera” e poi un vaccino non esiste ancora. Stanno iniziando ora i test in inghilterra come facciamo già ad averlo ??? 😆
Lino Bigo 5 mesi fa su fb
Informati meglio, il tea tree è un olio essenziale che funge da antimicrobico e agisce sulle infezioni urogenali della pelle e del sistema respiratorio. Come dire che le arancie sono il vaccino contro lo scorbuto 😂 Non è un vaccino, è uno dei tanti prodotti che puó aiutare se sei malato si covid. Prenderlo prima non srrve ad una mazza
Lisa Magetti 5 mesi fa su fb
Lino Bigo io dico a bambera. perche si vaccinano ogni anno per l influenza? il vacino a me non serve.
ciapp 5 mesi fa su tio
eh prima i ricchi ? se poi avanza qualcosa ......... che comincino a trovarlo prima di venderlo!!!!! o no????
skorpio 5 mesi fa su tio
Quando all inizio non ce ne sarà abbastanza x tutti come faranno...prima i ricchi o per estrazione azsorte come in "contagion"...?
sedelin 5 mesi fa su tio
chi vuole farsi vaccinare paghi di tasca propria. a meno che le casse malati decidano di contribuire SENZA che i premi aumentino.
sedelin 5 mesi fa su tio
@sedelin se, come sembra, le vaccinazioni dovessero essere pagate tramite le tasse, ci saranno proteste, petizioni e fors’anche sollevazioni in massa.
Don Quijote 5 mesi fa su tio
@sedelin Devono sbrigarsi perché se aspettano troppo rischiano che i potenziali clienti siano già morti.
Norvegianviking 5 mesi fa su tio
@sedelin Figuriamoci, il popolo svizzero in rivolta...una barzelletta ? Come sempre due mugugni e bona lì. Se si è invertebrati nel dna tutto si accetta passivamente come la storia insegna.
Thor61 5 mesi fa su tio
@Norvegianviking E pensare che gli avi non erano certo degli invertebrati, resero ricca la Svizzera per metterla in mano a 7 disastri. Saluti ;o))))
Maurizio ArCase Sagl Florio 5 mesi fa su fb
🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️Manco lo avessero trovato 🤦‍♂️, signur non bastavano le attuali paure, adesso devono creare panico futuro.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 15:24:51 | 91.208.130.87