WWF - © Alessandro Margnetti
CANTONE
18.02.2020 - 11:360

Rane e rospi attraversano la strada, fate attenzione

I volontari del WWF si organizzano in squadre per la posa di barriere e per l'attraversamento degli anfibi

BELLINZONA - Complici il caldo anomalo di questo inverno e le prime precipitazioni, il risveglio degli anfibi e la loro migrazione verso le zone di riproduzione sono iniziati con un certo anticipo. Rane e rospi si riverseranno quindi sulle strade, con il pericolo di diventare vittime innocenti.  Come ogni anno, WWF e KARCH rinnovano pertanto l’appello a tutti gli automobilisti, organizzando in contemporanea azioni di salvataggio.

Nel 2020, fino a fine maggio, i punti critici saranno a Meride, Somazzo, Castel San Pietro, Riva San Vitale-Brusino Arsizio, Caslano, Barbengo, Sorengo-Muzzano, Piodella-Agnuzzo, Origlio, Magadino, Lumino/San Vittore, Lodano, Moleno-Preonzo, Vogorno e Gudo.

Per salvare il maggior numero possibile di animali sono attivi squadre di volontari del WWF che, dall’imbrunire fino a sera inoltrata, si succedono lungo i tratti stradali più critici. I volontari si incaricano anche della posa e della rimozione delle barriere lungo i cigli per impedire ai rospi di accedere al campo stradale.

Tutte le stazioni di salvataggio ticinesi e nazionali sono annunciate sul sito www.karch.ch. Chi volesse mettersi a disposizione può contattare l’ufficio del WWF a Bellinzona, tel. 091 820 60 00, e-mail sezione@wwf-ti.ch. WWF e KARCH sono alla ricerca di un responsabile per Monteggio.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-10 05:16:44 | 91.208.130.87