Davide Giordano Tio/20 Minuti
ULTIME NOTIZIE Ticino
CONFINE
20 min
Musica contro il Covid-19, coraggio con il medico-pianista
Esibizione improvvisata nella struttura lombarda, impegnata nella lotta al virus.
CANTONE
1 ora
In Ticino altri 110 casi e 6 decessi
Alle 8 di questa mattina i contagiati hanno raggiunto quota 1'837. Le vittime sono 93
SONDAGGIO
LUGANO
2 ore
Il sacco nero contro la crisi da coronavirus?
Tre consiglieri comunali PLR propongono la sospensione temporanea della tassa sul sacco
CANTONE
16 ore
«Senza misure niente deroga»
L’OCST controllerà l’applicazione rigorosa delle norme a protezione della salute dei lavoratori
LAVIZZARA
17 ore
Covid-19: la singolare iniziativa di tre preti
L'idea dei sacerdoti delle 18 parrocchie dell'Alta Vallemaggia sta raccogliendo ampi consensi nella regione
CANTONE
17 ore
Disinfettanti prodotti “in casa” e gratis
Paolo Rezzonico utilizza il suo birrificio per produrre etanolo a partire da tre semplici ingredienti
CANTONE
18 ore
I Verdi: «Semi e piantine sono beni di prima necessità»
L'appello degli ambientalisti è in favore dell'autosostentamento e contro lo spreco
CANTONE
18 ore
Le reclute di Losone «pronte per un'eventuale chiamata»
I neoformati del corso di sanitari d'unità «potranno entrare in servizio se necessario» a partire dal prossimo 3 aprile
CANTONE
19 ore
«Bene il Ticino, ora tocca alla Svizzera»
Il sindacato Unia Ticino e Moesa accoglie positivamente l'odierna risoluzione governativa ticinese
CANTONE
19 ore
Un'autocertificazione? «Quest'opzione non esiste»
Il Governo smentisce l'odierna anticipazione del Caffé: le attività restano ferme
CANTONE
20 ore
Tutto chiuso fino al 5 aprile
Il presidente del Consiglio di Stato chiarisce l'ok arrivato da Berna allo stop delle attività commerciali e produttive.
TESSERETE
20 ore
Annullato anche lo Scenic Trail
La manifestazione si sarebbe dovuta svolgere tra il 12 e il 14 giugno
BERNA
22 ore
Limitazioni o cessazione delle attività, arriva l'ok da Berna
L'autorizzazione può essere prorogata fino al 5 aprile
CANTONE
1 gior
La musica dell'OSI passa da Facebook
Un'iniziativa per portare un messaggio di speranza al pubblico dell'orchestra
CANTONE
1 gior
Pronzini: «Aziende che lavorano... grazie agli amici?»
Il deputato Mps solleva ulteriori interrogativi sui trasporti di ghiaia in Val Bavona
CANTONE
1 gior
I contagi aumentano ancora, ma un po' meno: altri 39 casi
Nelle ultime ventiquattro ore i malati sono arrivati a quota 1'727. E i morti complessivi legati al Covid-19 sono 87
BELLINZONA
17.02.2020 - 20:070

Col casco in testa, a caccia delle buche killer

Un credito di 3 milioni di franchi per risistemare le piste ciclabili della Capitale. Lo chiede il municipale Christian Paglia. Ecco il nostro video

BELLINZONA – Basta con quei buchi e con quelle fessure per le strade della Capitale. Christian Paglia, municipale di Bellinzona, ha recentemente annunciato su Instagram di volere richiedere un credito di 3 milioni di franchi per sistemare tutte le vie “problematiche” della Città. «Molte delle quali – fa notare – sono anche ciclabili, con evidenti disagi per chi si sposta in bicicletta».

Reazioni contrastanti – Tio/ 20 Minuti si è recato a Bellinzona per capire come vive questa situazione la gente del posto. Davanti all’inviato, munito di microfono e di apposito casco protettivo in testa, le reazioni sono contrastanti. C’è chi appare notevolmente soddisfatto dalla proposta di Paglia. Chi sostiene di avere paura delle buche. Chi, invece, minimizza e sostiene che la condizione attuale delle vie bellinzonesi è già più che buona.

È una Città per ciclisti – «A Bellinzona ci si muove tantissimo in bicicletta – riprende Paglia –. Non è più tollerabile che ci siano certe buche. Sono pericolose. Qualcuno potrebbe cadere e farsi male sul serio».

La via dell’incubo – Di recente il Corriere del Ticino ha addirittura fatto un tour per le vie della Capitale, definendo la pista ciclabile di via Pizzo di Claro, nel quartiere di Pratocarasso, come una specie di incubo.

Occhio alla periferia – «Effettivamente – precisa Paglia – le tratte da ripristinare non si trovano solo nella parte centrale della Città. Ma riguardano anche la periferia. La richiesta di credito è stata avanzata. Bisognerà vedere se verrà accolta dagli organi competenti. Si tratta comunque di un budget ragionevole e destinato al benessere della collettività».

Una superficie maggiore da curare – Infine, un’ultima annotazione. «Vorrei evidenziare, inoltre, che si tratta di fondi che puntualmente dovrebbero essere investiti per la manutenzione stradale. Con la Grande Bellinzona, la superficie a cui dobbiamo badare è notevolmente aumentata ed è opportuno che tutti abbiano lo stesso trattamento».

 

Davide Giordano Tio/ 20Minuti
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 mese fa su tio
Potevano dare l'appalto alla Sindaca di Roma -;)))
4cerchi 1 mese fa su tio
Per chi pratica il ciclismo il nostro territorio va benissimo. Abbiamo strade che vanno bene. Non vedo assolutamente il problema. Questi qua sarebbero capaci di asfaltare anche la tremola non avendo nulla da fare.
Tato50 1 mese fa su tio
Passa a casa mia e trova la buca del tasso che di notte mi viene a buttare in aria alcune zone facendo buche anche sotto il tappeto verde. Sono quattro notti, non di fila, che lo aspetto per dargli il benvenuto, ma non ha orari ;-((
Zico 1 mese fa su tio
@Tato50 ahhhaaah mettigli un bollettino delle imposte: i tassi amano le tasse...
Mattiatr 1 mese fa su tio
@Tato50 Ho sentito di una medicina speciale che fa passare la voglia ai tassi di entrare in giardino. Dovresti trovarla in farmacia, si chiama fass 57 ;-)
Tato50 1 mese fa su tio
@Mattiatr Guarda caso quello che dici tu l'ho consegnato. Comunque, come è strana la vita, sono in cura da uno specialista per "la terapia del dolore " e si chiama Dottor Beretta -;))) Ne ho qui due, una a canna corta, l'altro sovrapposto che hanno il medesimo nome ma non fanno terapia contro ma per....... -;))) Vicino di casa avvisato di non alzarsi se sente un "botto". Quando è questione di tempo e fortuna-;))))
Mattiatr 1 mese fa su tio
@Tato50 Strano, pensavo che voi poliziotti teneste quei medicinali nella valigetta del pronto soccorso. Mal che vada puoi provare a diventare higt tech piazzando qualche telecamera. Secondo la politica dovrebbe esser un buon contrasto alla criminalità.
Tato50 1 mese fa su tio
@Mattiatr Del servizio , come armi in dotazione, ho tenuto la Waltjer PPK 7.76 e la SIG bifilare 9 mm. Penso che come medicamenti sono ok. Per il resto lascio la tecnica al mio vicino che ha dovuto modificare l'impianto perché riprendeva metà della mia proprietà. Lui è un po' gnucco ma quelli che hanno montato l'impianto sono peggio-;))
Tato50 1 mese fa su tio
@Tato50 " Walther" gnücc -;))
Litapeppino 1 mese fa su tio
Visto che hanno regalato una bicicletta al Sindaco Branda, ora la può usare e fare su e giu da Bellinzona e vedrà di persona se vi sono buche ( chissà magari togliendo la sella... ).
Tato50 1 mese fa su tio
@Litapeppino Ahiaaaa!!!!! Magari a certi piace-;)))
jena 1 mese fa su tio
... visto che la maggiorparte non si é lamentata piu' di quel tanto ritengo il servizio esagerato e fotocopia di quanto fatto da striscia la notizia per situazioni decisamente piu' gravi (anzi sembra la stessa buca mostrata piu' volte...)
Homer_Simpson 1 mese fa su tio
TOMBINI A LIVELLO direbbe qualcuno..... Indipendentemente dal tema, un servizio fatto in stile le Iene, con lo stesso modo di parlare, spostamenti in time-lapse per rispetto preferisco non commentarlo. Comunque capita spesso, magari dopo un cantiere, di vedere la parte della strada riservata alle auto riasfaltata e quella ciclabile lasciata com'era o rappezzata a cavolo di cane, poi ci si lamenta se i ciclisti pedalano fuori dalla corsia.
Bandito976 1 mese fa su tio
Al posto di pensare alle buche e alle biciclette, pensate piuttosto a far avere il lavoro ai ticinesi. Il resto è contorno. 3 milioni da quali tasse salterebbero fuori? Gli aumenti sul co2 o sul carburante?
Pepperos 1 mese fa su tio
Queste biciclette costano care! Vanno targate e tassate
comp61 1 mese fa su tio
tanta roba
Eddie Mombelli 1 mese fa su fb
Iniziamo a fare l'elenco anche per quelle delle sospensioni delle auto?!
Mino Gabo 1 mese fa su fb
in aprile si vota , questa è una problematica molto importante per i cittadini (medio-bassi) ...vero? non sono di Belli ma , fatemi ridere dai :P ....................... scusatemi per l'intrusione :3
Paolo Mac 1 mese fa su fb
Non ci sono solo le buche, ma anche i tombini o troppo alti o troppo bassi, i vetri, il brecciolino, la ghiaia etc etc, ed una massa di automobilisti minkioni che ti urlano di usare la pista ciclabile ( solo per i pochi tratti in cui esiste, perché dopo sei praticamente in balia della fortuna), e che vorrebbero tu procedessi più a destra possibile.....più a destra.....ancora un po’ di più.....ecco ora sei contro al muro! Ci vogliono spazi condivisi tra i pedoni e i ciclisti.....sto parlando di tutti i km di marciapiedi sulle cantonali che di pedoni ne vedono 1 ogni 10 km, a che potrebbero mettere in sicurezza i ciclisti là dove fare piste ciclabili sarebbe impossibile!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 12:16:54 | 91.208.130.85