Immobili
Veicoli

CHIASSONiente CD o vinile se paghi in franchi, polemica al Cineteatro

30.01.20 - 17:40
Dopo un concerto alcuni spettatori non hanno potuto acquistare i dischi perché la produzione accettava solo euro. La direzione: «È la prima volta»
Archivio Tipress
Niente CD o vinile se paghi in franchi, polemica al Cineteatro
Dopo un concerto alcuni spettatori non hanno potuto acquistare i dischi perché la produzione accettava solo euro. La direzione: «È la prima volta»

CHIASSO - Quello che lo scorso sabato è andato in scena al Cinema Teatro di Chiasso era un omaggio al trombettista jazz Chet Baker. E sul palco c’era l'italiano Paolo Fresu, che con la sua interpretazione ha incantato il pubblico. Tanto da invogliare molti dei presenti ad acquistare, al termine dello spettacolo, un CD o un disco in vinile. Tutti rigorosamente autografati dal musicista.

Alcuni spettatori sono però rimasti a mani vuote. I dischi in vendita erano sufficienti. Ma non tutti avevano a portata di mano degli euro. La produzione dello spettacolo - proveniente dalla vicina penisola - aveva infatti stabilito che gli acquisti potevano essere effettuati soltanto con la valuta europea. E questo nonostante lo show andasse in scena a Chiasso, a ridosso del confine ma comunque in territorio elvetico.

Disposti a pagare di più - «Abbiamo anche detto che eravamo disposti a pagare un prezzo più alto, ma sono stati categorici: o si acquista in euro o non se ne fa nulla» ci racconta un lettore. «Quella sera era anche presente una coppia proveniente da oltre San Gottardo che aveva nel borsellino soltanto franchi - continua - anche loro non hanno potuto comprare il CD».

La reazione della direzione - Quella sera la decisione della produzione di accettare soltanto euro ha sorpreso anche la direzione del Cinema Teatro di Chiasso: «È la prima volta che ci capita una situazione del genere, ho anche avuto una discussione con la responsabile della compagnia» ci dice infatti il direttore Armando Calvia. «È stata irremovibile, spiegando che aveva ricevuto indicazioni in tal senso dalla produzione».

Essendo situato a ridosso del confine, chiaramente il Cinema Teatro può contare su pubblico proveniente sia dalla Svizzera sia dall’Italia. Ma in genere le produzioni che propongono anche del merchandising si organizzano per poter accettare sia la valuta elvetica sia quella europea. «A volte ci chiedono di cambiare dei franchi, cosa che siamo disposti a fare anche a un prezzo di favore» assicura ancora il direttore Calvia. Inoltre, quando con una compagnia viene stipulato un contratto, il Cinema Teatro fornisce una scheda contenente tutte le indicazioni relative all’organizzazione dell’evento.

COMMENTI
 
Zico 2 anni fa su tio
«È la prima volta che ci capita una situazione del genere, ho anche avuto una discussione con la responsabile della compagnia» ci dice infatti il direttore Armando Calvia. «È stata irremovibile, spiegando che aveva ricevuto indicazioni in tal senso dalla produzione». classica risposta dei nostri vicini: se è politica ti devi rivolgera a Roma, se è per un cd alla produzione... e noi beoti mettiamo ancora i tappeti rossi!
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Scommetto che se facevano pagare in BitCoin quasi nessuno faceva il polemico... mah... :-/
Rusky 2 anni fa su tio
anndo76: si accettano i pagamenti in € e il resto viene dato in CHF ma solo perché si fa un servizio. la moneta é il CHF. E in Italia o Francia Austria Germania si accettano i CHF e il resto viene dato in €. Solo per un servizio. Ma pretendere il pagamento in € in Svizzera da parte del venditore é solo strafottenza!
anndo76 2 anni fa su tio
ignoranza da parte di chi vendeva e stupidita' degli organizzatori che dovevano ammonirli ( giustamente )
Rusky 2 anni fa su tio
anndo76: la maggior parte degli italiani sono ignoranti nel senso di non sapere. Italian trash tv Berlusconi style per tenere gli ignoranti a bada. Inoltre: se da noi non ti va bene niente perché sei qui!? Ignoranza e arroganza italian style da Weltmeister.
anndo76 2 anni fa su tio
sai cosa trovo ignorane ?? che tu glissi le risposte , ovvero NON rispondi mai ( xche' probabilmente non hai risposte ) a cio' che ti viene detto/scritto. Fai anche tu lo svizzero con sky Italia ? NON ho mai detto ( e su questo hai ragione ) che tv italiane non siano trash, ma qui e altrove NON e' diverso ( non mi sembra ci siano grandi tv intelligenti anche in svizzera ) Se poi a te da' fastidio se ti faccio notare gli errori ( a mio giudizio ) fatti dai nostri ( e la cantilena di andarmene da qui e' monotona dai... visto che sono qui dal 1982 ) allora dillo e evito di darti la mia opinione o di confrontarmi. tutto qui :)))
Rusky 2 anni fa su tio
e io faccio notare gli errori da chi arriva in Ticino e pretende. E io non sono ticinese e non sono leghista
anndo76 2 anni fa su tio
io invece pretendo educazione e uso del cervello. che sia italiano, svizzero, cinese etc non importa. ma tu continui sempre a non rispondere alle domande
Rusky 2 anni fa su tio
anndo76: non i soliti luganiga ma i soliti italioti. In Svizzera abbiamo i Franchi. Punto!
anndo76 2 anni fa su tio
concordo, ma se vieni fino al luganese come mai TUTTI ( ristoranti, benzinai, hotel etc ) ti accettano ( e molti emettono anche scontrino in frs o equivalente in euro ) i pagamenti anche in euro ?? dai sii serio e concreto, non fare il leghista delle vallate...
klich69 2 anni fa su tio
Anche Patti chiari nella puntata acquisti on Line hanno parlato degli articoli valore in euro, vergognoso sapendo che ricevono finanziamenti Franchi da spendere badinamente.
tazmaniac 2 anni fa su tio
si vede che guadagna già abbastanza, peggio per lui, mancato guadagno.
Rusky 2 anni fa su tio
arroganza italian style ... ma chi si credono di essere?! scusino lorsignori noi plebei svizzerotti vorremmo acquistare i loro prodotti ma abbiamo solo la nostra moneta il franco?! Fate una bella cosa: andate a defecare dai
Ul Cunili 2 anni fa su tio
Giusto, Chiasso, come tutto il sottoceneri, non è Svizzera!
anndo76 2 anni fa su tio
io preciserei che tutto il cantun non e' svizzera.....anche per berna e zurigo il ragionamento e' uguale ( basta vedere come ci considerano )
anndo76 2 anni fa su tio
perche' invece il ticino e' svizzera? :)) solo per sapere....visto che oltre gottardo non la considerano tale la regione ticino....
anndo76 2 anni fa su tio
Federica Rosa 10 min fa su fb NON e' che il sopraceneri sia molto diverso...
roma 2 anni fa su tio
Complimenti agli organizzatori. Chissà se è stato fatto lo sdoganamento dei CD o dei vinili, chissà? Mi auguro solo che non siano stati utilizzati soldi dei contribuenti svizzeri e/o di domiciliati per sovvenzionare produzioni del genere. Se si, spero che il municipio faccia i doverosi correttivi e imponga delle regole come, ad esempio, il pagamento anche in franchi svizzeri e i bollettini di sdoganamento presenti e verificabili durante la vendita.
anndo76 2 anni fa su tio
assurdo. Qui la moneta e' in frs e vogliono solo euro ??
sedelin 2 anni fa su tio
eh va bè, non é cascato il mondo!
Gus 2 anni fa su tio
Ma mandateli al diavolo 'sti italiani.Ne abbiamo abbastanza
centauro 2 anni fa su tio
E come si fa?
Liberopensiero 2 anni fa su tio
Ticino terra di conquista.....anzi già conquistata!!!
anndo76 2 anni fa su tio
purtroppo si...
Bayron 2 anni fa su tio
Vergogna!!!
gigipippa 2 anni fa su tio
Non resta che acquistare i brani di Chet Baker originali in MP3.
Bandito976 2 anni fa su tio
Attenzione! C’è una infezione da badino-virus. Sono oltre 70000 le persone infette che giornalmente entrano in cantone Ticino da oltre un ventennio. Purtroppo lo stato e i sindacati non fanno niente per arginare questa malattia virulenta. Nei prossimi anni i contagi supereranno le 300000 unitá.
anndo76 2 anni fa su tio
fino a che copriranno il sedere con disoccupazione e mantenimento vario avremo sempre piu' necessita' di lavoratori esteri....pero' leggo su tio che 75 % dei luganiga vanno in ITALIA a fare spesa e NON dichiarano alla dogana svizzera...complimenti !! poi i ladri sono sempre gli altri
centauro 2 anni fa su tio
Stato, sindacati e aggiungo imprese hanno invece veicolato il badino virus, non ti sembra che questa epidemia sia stata voluta e non si vuole trovare il vaccino?
anndo76 2 anni fa su tio
io guardo ( se sono vere le statistiche dell UST ) che abbiamo 12mila disoccupati ( ma facciamo 30mila con assistenza etc ) e entrano 70 mila lavoratori frontalieri al giorno...se la matematica non e' un opinione, anche ad assumere TUTTI i 30mila disoccupati o in assistenza, mancano al mercato del lavoro 40 mila persone. forse dimentichi che se non entrano i frontalieri, oltre il 50% dei servizi ( ospedali, fabbriche, negozi etcetc ) smetterebbero di funzionare. Poi se ce l'hai con il frontaliere allora e' un altro discorso...ma nulla ha a che vedere con le necessita' della forza lavoro che MANCA in ticino
anndo76 2 anni fa su tio
inoltre ( mio personale pensiero ) fino a che vi era il segreto bancario e l'Italiano portava miliardi nelle banche, non solo queste davano lavoro ( oggi tagli continui ) ma versavano milioni ai comuni. e in piu' negozianti, alberghi, ristoranti , fiduciari etc godevano di riflesso del benessere, perche' italiani o residenti spendevano. Poi, levato il "giochino" del segreto bancario, i nostri NON hanno pensato a un piano B per rilanciare la regione ( tanto a loro , come avrai letto , si sono appena raddopiatti i salari da 24 a 39 mila mese ) per cui e' iniziata la moria lenta di esercizi, commerci, posti di lavoro etc. Aggiungici proibizionismo etc e nulla per attrarre turismo o incentivare i giovani e fai le tue deduzioni....cantone di anziani e sempre piu' depresso
anndo76 2 anni fa su tio
Oltre gottardo un altro mondo in ogni senso .) e per loro il ticino e' un peso economico ( come la calabria per l'italia )
centauro 2 anni fa su tio
Concordo in pieno.
Mattiatr 2 anni fa su tio
La differenza è che la Calabria è a carico del resto dell'Italia, il Ticino fino a prova contraria è indipendente. Ovvio che c'è una crisi totale perché la classe politica non è in grado di adattare le leggi alla situazione che si è creata dopo la libera circolazione.
occhiaperti 2 anni fa su tio
Che l'€ non valo più un cavolo si sa già dal momento che c'è la pubblicità ovvunche voi, anche in radio in continuo "ORO in Euro", cioè: cambiare oro per ricevere €! Chi vuole si sveglia...!
centauro 2 anni fa su tio
Anche la tua ortografia non è che sia messa meglio!!!
GI 2 anni fa su tio
la negativa influenza della vicinanza alla ramina....peccato hanno perso un'occasione....peggio per loro !
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Che il sottoceneri sia Italia è noto da tempo... :-)))
centauro 2 anni fa su tio
Pensavo invece il sotto Alpi!
skorpio 2 anni fa su tio
Fossi stato li non l avrei comprato nemmeno avessi avuto euro....
Mat78 2 anni fa su tio
Che schifo...
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO