Archivio Tipress
LOCARNO
27.01.2020 - 10:140
Aggiornamento : 17:35

Una corsia per i bus sul lungolago locarnese

L’Esecutivo comunale chiede un credito di 710’500 franchi

LOCARNO - Una terza corsia sul Lungolago G. Motta per il trasporto pubblico e un nuovo nodo semaforico all’uscita da via Luini. È un progetto per il quale la Città di Locarno chiede lo stanziamento di un credito di 710’500 franchi.

«Questo progetto - si legge nel messaggio dell’Esecutivo comunale - è parte della nuova concezione di tracciato dei bus per i quali non è più previsto l’accesso da e per Largo Zorzi, come inserito nella nuova strategia cantonale sui percorsi bus regionali». La nuova corsia sul lungolago permetterà quindi di «evitare intralci al trasporto pubblico».

Per l’allargamento stradale del lungolago è previsto un adattamento del marciapiede esistente verso la città per una lunghezza complessiva di circa 145 metri. Non sarà invece interessato dall’intervento il lato lago.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 07:13:05 | 91.208.130.89