tipress
ISONE
25.01.2020 - 17:120
Aggiornamento : 19:37

«Tutto liscio» al carnevale, per ora

Dal "Carnevaa di Locc" un bilancio positivo. «Le regole di sicurezza hanno funzionato»

ISONE - Tutto è bene quel che comincia bene? Sta entrando nel vivo la stagione carnevalesca in Ticino. Dopo Olivone, Mesocco e San Vittore (GR) ieri è toccato ad Isone. 

Il "Carnevaa di Locc" si è aperto venerdì con la tradizionale cena a base di gnocchi, anticipata - novità di quest'anno - rispetto alla domenica sera. Un accorgimento che «ha permesso di attirare un maggior numero di visitatori» spiega il presidente del carnevale Daniele Rossi. L'inaugurazione è stata «un successo in termine di presenze e di ordine pubblico». 

Nessuna rissa, polizia e ambulanze si sono tenute a distanza. Merito - osserva Rossi - anche del dispositivo di prevenzione adottato dai "Locc", il protocollo "Carnevali in sicurezza" per cui «ai minorenni è vietato l'ingresso al tendone e il consumo di alcol, e lo stesso vale per le persone diffidate da altri carnevali in passato». 

Un buon inizio quindi, a cui seguirà domani la tradizionale risottata. Da oggi a domenica prossima, poi, è in programma la prima "infornata" di festeggiamenti: Contone (sabato), Cadenazzo (mercoledì 29 gennaio), Cavergno (giovedì 30), Lumino, Medeglia, Torre (venerdì 31), Lavorgo, Pambio-Noranco (sabato 1).

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-29 13:56:00 | 91.208.130.86