Immobili
Veicoli

BELLINZONAQuattro nuovi centri extrascolastici nella Capitale

23.12.19 - 11:56
Il Municipio ha pubblicato un messaggio municipale per venire incontro alle esigenze dei cittadini emerse nel sondaggio"Lavoro e famiglia"
Deposit
BELLINZONA
23.12.19 - 11:56
Quattro nuovi centri extrascolastici nella Capitale
Il Municipio ha pubblicato un messaggio municipale per venire incontro alle esigenze dei cittadini emerse nel sondaggio"Lavoro e famiglia"

BELLINZONA - Quattro nuovi centri extrascolastici a Claro, Gnosca, Bellinzona e alle Semine. Il Municipio della Capitale - passo dopo passo - sta attuando le misure"consigliate" dai cittadini. «La proposta - precisa l'Esecutivo cittadino che nella sua seduta di mercoledì ha approvato il messaggio - si inserisce nella politica a favore della conciliabilità lavoro-famiglia avviata con la pubblicazione del sondaggio sui bisogni delle famiglie con figli da 0 a 15 anni».

Il primo passo - ricordiamo - era già stato compiuto nel corso del corrente anno con la realizzazione di cinque nuove mense scolastiche a gestione comunale e all’ampliamento di quelle esistenti. «Questo nuovo importante progetto è uno dei diversi fronti dove in seguito all’aggregazione la Città sta intervenendo per rendere omogenea l’offerta di servizi su tutto il territorio».

Ma di cosa stiamo parlando, nel concreto? «Un centro extrascolastico è uno spazio collettivo diurno di qualità, protetto ed educativo pensato e progettato per accogliere bambini nella fascia di età dell’obbligo scolastico (dai 3 ai 15 anni) al di fuori dall’orario e dal periodo scolastico, finalizzato a sostenere quei genitori che necessitano di una soluzione per conciliare impegni professionali e famigliari o per altri scopi di carattere sociale». Attualmente nella capitale esistono tre centri di questo genere: a Bellinzona, a Giubiasco e a Monte Carasso.

I futuri quattro centri - sempre che il consiglio comunale darà il suo beneplacito - sorgeranno presso lo stabile patriziale di Claro, all'interno dell'edificio scolastico di Gnosca (servirà anche per i quartieri di Gorduno, Moleno e Preonzo), di fronte alla sede della scuola elementare nord e all'interno della sede elementare delle Semine. 

Il sondaggio - All’inizio di quest’anno, la Città aveva condotto un sondaggio tra i 3971 nuclei famigliari con figli al di sotto dei 15 anni. Tra le 1'804 risposte erano emersi in particolare tre argomenti legati al tema della conciliabilità tra lavoro e famiglia, ossia quello delle mense scolastiche, quello dell’asilo nido e del preasilo e quello dei servizi extrascolastici. Dopo avere affrontato la priorità legata alle mense, tocca ora a quest’ultimo ambito, mentre verosimilmente asili nido e preasili saranno un tema della prossima legislatura.

 

 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO