TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
43 min
«Ci hanno dato un contentino»
L'esperto di sanità Bruno Cereghetti non è contento dello "sconto" delle assicurazioni malattia. L'analisi e le critiche
FOTO
CANTONE
1 ora
Ultima tappa per il primo vaccino-tour ticinese, ma non ci si ferma qui
Ha avuto luogo oggi a Biasca l'ultima tappa della prima vaccinazione on the road nel nostro cantone.
MENDRISIO
2 ore
Una manifestazione «per salari dignitosi»
Marco D’Erchie: «Questo modo di intendere e di fare economia non solo non porta alcun beneficio».
CANTONE
2 ore
«Gobbi troppo restrittivo sugli stranieri», la denuncia dei Verdi
«Leggi che, mal interpretate, hanno pesantemente leso le libertà personali di moltissimi cittadini»
CANTONE
2 ore
Pochi centesimi in meno al mese: «Un timido passo, ma nella giusta direzione»
Il DSS ha commentato il leggerissimo calo dei premi di cassa malati per il 2022.
CANTONE
3 ore
Giornata dell’economia, tra innovazione e la chiave per ripartire
L’evento è stato l’occasione per evidenziare come il Ticino abbia saputo reagire positivamente alla crisi.
CANTONE
3 ore
Multe illegali per 28'800 franchi, ma niente rimborsi
«Sono stati sottratti illegalmente 28'800 franchi a 288 cittadini», così il copresidente del PS Fabrizio Sirica.
CANTONE
5 ore
Uno svincolo a Melano? «È la posizione più idonea ed efficace»
È terminata la fase di affinamento del potenziamento dell’autostrada da Lugano a Mendrisio (PoLuMe).
LAMONE
6 ore
Investito da un'auto: il ciclista 81enne non ce l'ha fatta
L'anziano era stato vittima di un incidente il 14 settembre in via Cantonale a Lamone.
CANTONE
8 ore
PubliBike, la rete Mendrisiotto-Basso Ceresio è quasi completa
Assieme alla rete Lugano-Malcantone diventa la terza in Svizzera per grandezza
CANTONE
8 ore
Covid in Ticino, 26 casi e ricoverati stabili
Non ci sono nuovi decessi né nuove quarantene di classe. Fermi a quota 18 gli ospedalizzati.
FOTO
CANTONE
9 ore
La scuola come laboratorio per un futuro sostenibile
Il 23 ottobre ritorna la Giornata di educazione allo sviluppo sostenibile organizzata dal DT e dal DECS.
GIORNICO
9 ore
Si torna a correre anche in Leventina
Questo sabato si svolgerà la corsa delle sette chiese di Giornico.
MENDRISIO
9 ore
Fiera di San Martino annullata: «Non vi erano altre alternative?»
Il Gruppo Lega-UDC-UDF interroga il Municipio sulla decisione di cancellare la manifestazione anche per quest'anno.
PONTE CAPRIASCA
20.12.2019 - 09:170

Il sacco a pagamento per le plastiche è una scelta vincente

L’impianto di Bironico loda il coraggio del Comune che è stato il primo a introdurre il sacco per il riciclo della plastica

PONTE CAPRIASCA - Il quantitativo di plastica che ogni giorno buttiamo è impressionante. Per farsi un’idea basta recarsi all’impianto della RS Recupero Materiali Sa di Bironico, che ha deciso di lodare pubblicamente il comune di Ponte Capriasca. «È stato il primo comune, il 1. gennaio 2019, a introdurre il riciclaggio delle plastiche domestiche tramite sacco a pagamento. Ed è stata una scelta vincente».

Bastano i numeri per dare un’idea del risultato. Ponte Capriasca conta 850 fuochi (circa 2’000 abitanti) che quest’anno hanno acquistato 5’750 sacchi e destinato al riciclaggio 7 tonnellate abbondanti di plastica domestica. Cosa significa? 8.25 chili di plastica per fuoco destinati al riciclaggio, 20 Ton di emissioni di CO2 evitate (pari a circa 182'000 chilometri percorsi con un’automobile di classe media), 245 m3 (7 cassoni da 35 m3) di rifiuti (RSU) in meno , 25 Ton circa di greggio (o carbone) non consumato e/o importato.

Visti i risultati, il comune ha deciso di sensibilizzare ulteriormente la popolazione per promuovere la raccolta e il riciclaggio. «In Ticino si sono aggiunti altri comuni virtuosi e parimenti degni di loda - aggiunge il responsabile aziendale di Bironico Manuel Bonzanigo -, ma qualcuno doveva iniziare e quel qualcuno è stato Ponte Capriasca».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 1 anno fa su tio
ottimo! un'iniziativa sensata e utile :-)
anndo76 1 anno fa su tio
come per le sigarette...se confermi che ammazzano, cosa significa mettere foto sui pacchetti ?? meglio dire le vendo perche' guadagno. se no, con lo stess principio, uno vende droga e gli scrive " se la usi muori" ma e' a norma di legge...bha'...poi, gli alcolici che ne ammazzano piu' del fumo ?? nessuna "immagine " sulle bottiglie....troppi soldi etc e tanta tanta ( mi ripeto ) ipocrisia
Lore62 1 anno fa su tio
@anndo76 In un economia morente, quello che rimane (almeno inizialmente) è "spennare" il più possibile il cittadino a suon di tasse sulle tasse e multe per ogni cavolata, e nello stesso tempo togliendo o diminuendo i servizi dovuti ;-)
anndo76 1 anno fa su tio
eliminare la plastica ? non sarebbe REALMENTE piu' ecologico ( e onesto ) che mettere le tasse ??? per princiio se inquina non e' che se pago non inquina piu' no ?? ma si sa', solo soldi e tanta tanta ipocrisia. tornare al vetro, biodegradabili ( vere ) e carta. il resto e' solo "cassa" e finta coscienza
Mattiatr 1 anno fa su tio
Durante la campagna per la tassa sul sacco è stata garantita la riduzione della tassa per lo smaltimento dei rifiuti (non avvenuta) e che i riciclabili sarebbero rimasti gratuiti. Come mai un comune si è permesso di aggiungere una tassa sulle materie riciclabili, invece di inserire il classico cassonetto come per il vetro e per l'alu?
Lore62 1 anno fa su tio
@Mattiatr ...perché la maggioranza della gente si dimentica con il tempo, poi una volta acquisito per la maggioranza diventa "normale" pagare 2 o 3 volte lo stesso servizio, finché c'è, poi tolgono anche quello e rimane la tassa...XD Quello che NON hanno ancora CAPITO, è che a furia di "spennare" il cittadino a suon di tasse e multe per ogni cavolata, non fanno altro che accelerare la morte dell'economia locale! ;-)
Corri 1 anno fa su tio
Ma dove andiamo ? Tasse, tasse e sopra tasse. Non sanno più cosa inventare per RUBARE soldi a noi Popolo. Ma è tutta una truffa legalizzata per spennacchiare la Popolazione. Il CO2 a sempre esistito, fate delle ricerche. Poi c’è l’industria anche che c’è lo impone a comprare il loro prodotto. Politica e industria sono messi assieme. Il Popolo a perso la sovranità. Prima o poi qualcosa scoppierà. Un blackout mondiale di sicuro arriverà !
Thor61 1 anno fa su tio
@Corri Basta solo smettere di votare i "Verdi/Rossi" che portano a questo torrente di tasse, SEMPRE in nome dell'ambiente, ovviamente!!! NON spariranno tutte le tasse con la loro sparizione, ma di certo il popolo sarebbe alleggerito da Burocrazia, e Furberie, Ideologiche e finanziarie!!! Saluti
Pepperos 1 anno fa su tio
Un altra tassa.. Miglioriamo
Thor61 1 anno fa su tio
@Pepperos Se si votano i "Verdi/Rossi" poi succede questo!!! Saluti
anndo76 1 anno fa su tio
@Thor61 non centra il colore, sono tutti uguali, stessa ipocrisia...e il cadreghino non lo molla nessuno da sinistra a destra tutti uguali
Thor61 1 anno fa su tio
@anndo76 È lo stesso discorso su cacchius, si DEVE scegliere il MALE minore! Il male minore oggi è la destra, la sinistra si è buttata a favore delle multinazionali che inventai colori sui cibi invece di dirci con che ingredienti li fanno e c'è ancora MOLTISSIMO dietro le loro FALSE ideologie utili solo ad incassare denari con nuove tasse!!! Saluti
Thor61 1 anno fa su tio
@anndo76 Aggiungo che: Per la tabella dei colori si pagano tasse ai francesi, non è gratis la suddetta tabella prendiperilcxlosparaballefalsaeipocrita.
lumajuke 1 anno fa su tio
fatemi capire una cosa ... 5750 sacchi a fr. 2.50 a sacco ... fanno 14'375 fr. l'articolo parla di 7 ton. abbondanti di plastiche ... quindi, fatti i dovuti calcoli 14'735 : 8 = 1'796.- fr. alla tonnellata ... a me sembra estremamente caro ... visto che altre ditte fanno lo stesso servizio per meno di 250.- fr. alla ton. Se poi si considera che tutto quanto raccolto viene portato in Austria per la separazione e poi riportato ancora una volta in Svizzera ... mi piacerebbe proprio che qualcuno valuti l'impatto ambientale Co2 ecc. di questi trasporti ..... mah
Thor61 1 anno fa su tio
@lumajuke Ovviamente sai bene che tutto questo non ha nulla a che fare con la cura dell'ambiente! A questi interessano solo i soldi incassati con la scusa ambientale! Saluti ;o))))
anndo76 1 anno fa su tio
@Thor61 mi hai anticipatooooo ahahah . e' il classico "specchietto" per allodole. Se realmente si e' intenzionati a eliminare la plastica, la si bandisce e si torna a buste di carta e bottiglie di vetro
Thor61 1 anno fa su tio
@anndo76 ESATTO!!! È da MESI che si dice che NESSUN paese europeo potrà rispettare gli impegni presi a Parigi, ma le prese per il cxlo continuano lo stesso, magari qualcuno chiede anche di accorciare le tempistiche! Saluti
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-28 18:33:07 | 91.208.130.89