Sebastian Krasniqi
+48
CANTONE / ALBANIA
13.12.2019 - 11:570

I terremotati ringraziano i ticinesi

Ecco dove sono finiti i beni che avete donato con generosità dopo l'appello su Tio. «Grazie di cuore a tutti»

LUGANO - «Missione compiuta!». È con queste parole che Sebastian Krasniqi celebra la sfida solidale che l'ha spinto, insieme a due amici, a portare la solidarietà ticinese nelle zone colpite dal sisma in Albania. Grazie al passaparola sui social, all'impegno dei ragazzi e all'appello su Tio, sono molti i beni di prima necessità che hanno raggiunto l'Albania.

«Vorrei iniziare con un grazie a tutti! Poco più di una settimana fa ci siamo uniti con lo scopo di aiutare le persone. Dall'intenzione siamo passati all'azione nell'arco di poche ore e, grazie all'aiuto di molti amici e parenti, abbiamo potuto raccogliere moltissimi beni».

Il 5 dicembre sono partite da Savosa 8 persone con 4 furgoni pieni di vestiti, scarpe, coperte, giocattoli, cuscini e altro. Martedì 10 dicembre è partito anche un tir colmo di "generosità". 

Arjeta, che si trova attualmente a Durazzo, aggiorna costantemente Sebastian, Arton ed Egzon sugli sviluppi della distribuzione dei beni. «Credo che non servono tante parole - scrive Sebastian -, perché le foto parlano da sole».

Sebastian, oltre ai ticinesi che hanno donato, ringrazia soprattutto le persone che hanno partecipato alla spedizione e all'organizzazione (Bashkim Sejdiu; Zejni Mustafi; Rrahim Kosumi e il figlio Festim; Musah Salijaj; Arjeta Baqaj; Granit Baqaj; Blerim Rushiti). «Un grazie speciale va a Besnik, autista e proprietario del tir partito da Bellinzona che, come documentato da tio, ha avuto qualche problema al porto di Ancona».

Dopo questa esperienza i tre organizzatori hanno deciso di costituire un'associazione per aiutare le popolazioni colpite da catastrofi. L'obiettivo sarà quello di essere un punto di riferimento per il Ticino nelle donazioni di beni "in modo trasparente". Si chiamerà "HH - Help Humanity, Switzerland".

Sebastian Krasniqi
Guarda tutte le 51 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-03 13:55:00 | 91.208.130.86