tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
22 min
È ufficiale: ecco la lista PLR per il Municipio di Lugano
I candidati sono stati confermati all'odierna assemblea sezionale
CANTONE
2 ore
Un incendio è divampato a Isone
I pompieri sono sul posto
LUGANO
3 ore
La lista PLR... senza Ducry
L'esponente ha mollato con una mail a causa delle critiche
LOCARNO
3 ore
«Mi chiamo Martino e a 183 anni vorrei essere morto per tutti»
Una "grida per ricerca di persona scomparsa" cerca informazioni su un cittadino di Cugnasco nato nel 1837. Il pretore spiega quando sorge la necessità di fare chiarezza sui proprietari di beni o fondi
CASLANO
4 ore
Noti i candidati del PPD al Municipio
L'obiettivo dichiarato è confermare il sindaco Emilio Taiana e il municipale Adam Jardini e mantenere il terzo seggio lasciato vacante da Christian Bettelini
FOTO
MENDRISIO
4 ore
Ecco come avanza il restyling della stazione
Il cantiere è partito lo scorso autunno. E terminerà in tempo per l'apertura della galleria di base del Ceneri
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Usav, Fabio Regazzi candidato unico alla presidenza
Il consigliere nazionale ticinese è stato designato oggi dal parlamento dell'organizzazione. Succederà a Jean-François Rime
LOCARNO
5 ore
Monte Brè: «La domanda di costruzione sarà respinta»
Il sindaco Alain Scherrer si esprime su Facebook, commentando un post di Fabrizio Sirica. E chiude la porta in faccia alla Aedartis AG
CANTONE
6 ore
Nessuna unione fra Muzzano e Collina d'Oro
Il Consiglio di Stato ha licenziato il messaggio che propone l'abbandono dell'aggregazione fra i due Comuni a seguito della votazione consultiva dello scorso 20 ottobre
PARADISO
7 ore
34 abitanti in più a Paradiso
Al 31 dicembre 2019 il Comune del Luganese contava 4'332 residenti stabili
CADENAZZO
7 ore
PS e PPD corrono separati
Rispetto alla scorsa legislatura, in cui il PS correva con il PPD nella lista civica "Altra Cadenazzo", il PS si presenta con una sua lista che comprende anche GISO, indipendenti e Verdi
MENDRISIO
7 ore
«Non smantellate la filiale di BancaStato»
Un'interpellanza - primo firmatario Daniele Caverzasio - e una petizione chiedono al Consiglio di Stato di intervenire
CONFINE/CHIASSO
7 ore
Quella montagna di soldi sequestrata alla dogana di Chiasso
Nel 2019 la Guardia di Finanza ha rinvenuto quasi sei milioni di franchi celati nelle automobili. Con gli evasori che hanno usato anche trucchetti ingegnosi per nasconderli
Generoso
7 ore
Ferrovia Monte Generoso, la squadra c'è
Assunti la responsabile del Marketing, un manager e un'assistente
SVIZZERA
8 ore
La migrazione illegale cala, ma il Ticino rimane in testa
Circa un quarto dei soggiorni illegali sono stati recensiti nel nostro Cantone. In leggero aumento l'attività dei passatori
BELLINZONA
9 ore
Il Parco urbano avrà il suo Café du parc
Licenziato il Messaggio per un credito da 1,4 milioni di franchi. Previsti anche dei giochi d'acqua
VACALLO
9 ore
"Per Vacallo" si sdoppia nella corsa al Consiglio comunale
Oltre alla lista “PER VACALLO” PPD & Indipendenti ce ne sarà una composta da giovani di età inferiore ai 30 anni
BELLINZONA
10.12.2019 - 14:330

L'OTR BAT anticipa preventivo e progetti per il 2020

Le novità? Un nuovo mandato di gestione dei Castelli, un aggiornamento delle tasse di soggiorno, una maggiore collaborazione con i partner sul territorio e nuovi investimenti

di Redazione

BELLINZONA - Un nuovo mandato di gestione dei Castelli di Bellinzona, un aggiornamento delle tasse di soggiorno relative alle case secondarie, una collaborazione sempre più forte con i partner sul territorio (e non), nuovi investimenti su progetti per il territorio e un’importante intensificazione della strategia digitale. Questi sono i principali ingredienti del preventivo 2020 che sarà presentato questa sera, dall’Organizzazione Turistica Regionale del Bellinzonese e Alto Ticino, all’assemblea ordinaria.

Gestione Castelli – A partire dal 2020 la gestione dei Castelli di Bellinzona passerà nelle mani della Città di Bellinzona, che integrerà la contabilità e il personale (relativo all’accoglienza e il custode) al suo interno.

Per quanto riguarda la gestione operativa, non vi saranno invece dei cambiamenti, in quanto, grazie a un mandato, rimarrà di compito dell’OTR BAT. A livello di preventivi si noterà che questa voce non è più presente.

Situazione tasse di soggiorno case secondarie (forfait) – A fine 2018 è iniziato il lavoro di aggiornamento dei forfait, che continuerà anche nel corso del 2020. Questa attività, che ha ottenuto finora dei buoni risultati, ha permesso di raccogliere nuovi finanziamenti che andranno ad aumentare i budget dedicati per progetti, prodotti, per la manutenzione dei sentieri e per supportare gli eventi del comprensorio, intensificando l’attività turistica. Tutto quanto viene raccolto attraverso questa operazione, grazie alla tassa pagata dai contribuenti, viene reinvestito totalmente sul territorio, come stabilito dalla legge.

Pernottamenti – Il 2019, fino alla fine del mese di ottobre, è stato caratterizzato da un sostanziale aumento dei pernottamenti (sia per il mese di ottobre stesso con un +13,1% per l’OTR BAT contro un +7,8% a livello cantonale, che da gennaio a ottobre con un +7,6%, che corrisponde al triplo dell’aumento cantonale). Più della maggioranza dei turisti che pernottano nella regione proviene sempre dal mercato interno, che rimane il target principale. L’obiettivo primario dell’OTR BAT rimane quello di incrementare i pernottamenti nel Bellinzonese e Alto Ticino, continuando ad investire per generare il massimo beneficio possibile a livello di indotto economico per il territorio.

Preventivi 2020 – Grazie ai risultati del lavoro fatto con i forfait, quest’anno a Bellinzona si sono ottenuti maggiori ricavi che saranno appunto reinvestiti direttamente sul territorio, come si evince dal preventivo. Per quanto riguarda il montante dedicato ai sentieri, questo è stato sensibilmente aumentato tenendo conto dell’aumento del credito quadro cantonale. Per queste ragioni si prevede una perdita d’esercizio di 94'648.33 franchi, che come detto è da ricondurre ai maggiori investimenti previsti in tutti i prodotti turistici. Questo deficit sarà colmato con la sopravvenienza del 2019 dovuta ai maggiori introiti dei ricavi forfait oppure, se questa non dovesse bastare, dal fondo di funzionamento. Da notare l’assenza nella contabilità della Gestione Castelli, che è sostituita da un mandato di prestazioni pari a 150'000 franchi.

Progetti 2020 – Sono molti i progetti in cantiere per il prossimo anno, che vedono una collaborazione e delle preziose sinergie non solo all’interno della regione ma anche con i territori limitrofi, anche fuori cantone, sempre a braccetto con i partner sul territorio. Per il Programma San Gottardo, un progetto focalizzato su quattro filoni (bike, escursionismo, rail e nordic) in collaborazione con le regioni di Andermatt, Diesentis- Sedrun e Goms, si stanno facendo importanti passi avanti. Ad esempio nel 2020 è prevista l’assunzione di un Project Manager Bike che coordinerà tutta la rete attorno al Gottardo, mentre che in vista della ripresa della linea ferroviaria di montagna da parte della Schweizerische Südostbahn (SOB), sarà promosso lo sviluppo e la commercializzazione online della stessa sul piano turistico, in particolare in collaborazione con l’Ente Regionale per lo Sviluppo Bellinzonese e Valli, con l’obiettivo di valorizzare maggiormente gli attrattori e le strutture del territorio. Il prossimo anno è prevista l’apertura e l’inaugurazione della galleria di base del Ceneri e la realizzazione del progetto “Le Terre del Ceneri” nel quale si inserisce anche il progetto di valorizzazione della Sponda Sinistra. Due sono anche i progetti Interreg che l’OTR BAT sta seguendo: AMALPI e Laghi e Montagna Bike, mentre che per quello denominato MULM (il Museo più Lungo del Mondo) l’inizio dei lavori è imminente. Recentemente è stato inoltre presentato il progetto “Destinazione Lucomagno” con l’intento di valorizzare la regione, alla quale l’OTR BAT ha dato il suo pieno sostegno. Da non dimenticare l’importante giubileo dei Castelli di Bellinzona che festeggeranno il 20° anniversario dalla loro entrata nel Patrimonio Mondiale UNESCO. Tutte queste iniziative, e molte altre, si allineano al business plan e ai quattro filoni di temi prioritari escursionismo, mountain bike (ora con un Centro di Competenze Cantonale), Castelli di Bellinzona e l’inverno.

Piano attività 2020 – I principali obiettivi della strategia di marketing di OTR BAT sono principalmente una sempre più stretta collaborazione con partner e attrattori, una destagionalizzazione e differenziazione dell’offerta turistica con un conseguente aumento dei pernottamenti, anche grazie alla realizzazione e vendita di pacchetti turistici, e della partecipazione agli eventi nel comprensorio. Il punto fondamentale della strategia sarà un importante potenziamento della strategia digitale, focalizzandosi sempre di più sulla creazione e lo sviluppo di contenuti di qualità nell’ottica dello story telling, rafforzando le attività di social media marketing e personalizzando sempre di più l’offerta turistica.

Le principali attività sui mercati prioritari si svolgeranno con la collaborazione di Svizzera Turismo, Ticino Turismo e le altre OTR.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 22:34:11 | 91.208.130.85