TiPress - foto d'archivio
STABIO
10.12.2019 - 10:480

Una piantina ad abitante per aceri e querce

Il municipio ha licenziato un messaggio con la richiesta di un credito per ricreare degli spazi naturali adatti alle attività ricreative

di Redazione

STABIO - Il Municipio di Stabio intende procedere nei prossimi anni, sulle basi delle analisi e delle proposte sviluppate nel Piano di gestione forestale, con la realizzazione di un progetto selvicolturale che mira alla valorizzazione dei boschi di Stabio, con il fine di intervenire a favore della stabilità dei popolamenti e del potenziale ricreativo, ecologico e di protezione del bosco. È stato quindi deciso di licenziare un messaggio municipale all’indirizzo del Consiglio comunale con la richiesta di un credito quadro.

Gli obiettivi di tale progetto sono i seguenti:
- aumentare la qualità di vita e contribuire all’educazione ambientale della popolazione;
- intervenire nel rispetto dell’ecosistema bosco e della sicurezza degli utenti per ricreare degli spazi naturali adatti alle attività ricreative, attraverso la selvicoltura e migliorando allo stesso tempo anche la rete di sentieri e l’arredo.

Per favorire lo svago e far fronte alle problematiche selvicolturali e di sicurezza riscontrate si prevedono diradi selettivi per la stabilità nelle zone più frequentate dei boschi, sistemazione e adeguamento delle infrastrutture per lo svago, cura del bosco misto di castagno cercando di favorire lo sviluppo del Castagno, creare una nuova area di svago nel Boschetto Gerrette e cosa più importante si punta a sostituire gli alberi pionieri (Robinia) con aceri e querce nostrani con la messa a dimora di circa 4'500 nuove piantine nei prossimi anni. Vale a dire quasi una piantina ad abitante.

Questo intervento, la cui spesa è stimata circa in 780'000 franchi, dimostra la grande sensibilità per la valorizzazione, la tutela e la condivisione del bosco quale prezioso patrimonio pubblico.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-09 16:34:31 | 91.208.130.86