Foto Davide Giordano
CANTONE
09.12.2019 - 18:270

Caos viario nel Gambarogno: «Un errore di valutazione»

La risposta del consigliere di Stato Claudio Zali a un’interpellanza sull’introduzione del divieto di transito nel nucleo di Quartino

BELLINZONA - La chiusura del nucleo di Quartino al traffico parassitario aveva, lo scorso mese, formato lunghe code sulla strada principale che attraversa il Gambarogno. «Il Dipartimento del territorio aveva commesso un errore di valutazione, non erano state fatte le misurazioni preventive del flusso di traffico». Così ha risposto Claudio Zali a un’interpellanza dei deputati PLR Roberta Passardi e Giacomo Garzoli.

Zali ha inoltre sottolineato che per il comparto in questione era stata proposta una soluzione che avrebbe migliorato la situazione viaria, ossia l’introduzione di semafori. «Una soluzione che è però stata bocciata in votazione popolare».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 05:37:55 | 91.208.130.89