TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
23 min
La Facoltà di scienze della comunicazione cambia nome
Il Gran Consiglio ticinese ha approvato la modifica della Legge sull'Università della Svizzera italiana
CANTONE
1 ora
Caos viario nel Gambarogno: «Un errore di valutazione»
La risposta del consigliere di Stato Claudio Zali a un’interpellanza sull’introduzione del divieto di transito nel nucleo di Quartino
BERNA/BELLINZONA
1 ora
Treni più stretti? «Sì, ma più comodi»
Nuovi Giruno: il Consiglio federale invita a guardare il lato positivo...
CANTONE
2 ore
Residenze fittizie dei manager Gucci, no alla Commissione d’inchiesta
Il Gran Consiglio ha respinto la richiesta di Matteo Pronzini. Non sono mancate le frecciatine in aula
CANTONE
3 ore
Il governo "stizzito" dal ricorso
Ballottaggio per gli Stati. Troppo mediatico, secondo il Consiglio di stato
CANTONE
3 ore
Museo di storia naturale, si fa avanti la Leventina (di nuovo)
Nel dicembre del 2017 il Consiglio di Stato aveva invece deciso lo spostamento a Locarno
SORENGO
3 ore
Il mercatino dell'OTAF è un successo
Giovedì le bancarelle hanno accolto i numerosi visitatori, a cui sono stati offerti caldarroste, zuppe calde e hot dog
AIROLO
3 ore
In carrozzella a lezione di sci
Tornano a Pesciüm i corsi di discesa per persone disabili proposti dall'ASP
CANTONE
4 ore
La neuroradiologia ha un nuovo primario
Si chiama Alessandro Cianfoni ed entrerà in carica il prossimo 1. gennaio 2020
FOTO
CANTONE
4 ore
All'incanto la Vespa che incanta
In ottime condizioni il classico di casa Piaggio degli anni '60. Base d'asta? Mille franchi
MASSAGNO
4 ore
Neomaggiorenni a rapporto, con gli Smilebots
Nell'incontro con il Municipio il Campodicastero tematiche giovanili ha esposto i progetti del Comune rivolti ai più giovani
LUGANO
5 ore
Camion incastrato sul tornante
Strada bloccata per tutta la mattina tra Barbengo e Cadepiano
BELLINZONA
5 ore
Mezzi pubblici gratuiti il prossimo weekend
Domenica coinciderà anche con l’avvio del conto alla rovescia dell’entrata in funzione della galleria di base del Monte Ceneri, prevista per il 13 dicembre 2020
LUGANO
5 ore
Novecento t-shirt per aiutare i bambini malati
Sabato 14 dicembre Logoletta apre la sfida: venderle tutte per sostenere l’associazione Greenhope
CANTONE
5 ore
Esami pratici di guida con il tablet? Ora si può
Nel corso del mese di dicembre è stato implementato e introdotto il sistema digitalizzato per gli esami pratici di guida: una prima in Svizzera
CANTONE
6 ore
Attenti al vento
Da questo pomeriggio a domani sera raffiche previste fino a 80 chilometri orari in pianura. Ecco come comportarsi
CANTONE
8 ore
Pernice bianca, il traguardo delle firme è vicino
La raccolta procede con successo, fanno sapere i promotori
MAROGGIA
8 ore
Cinque sindaci, ne rimarrà uno solo
Firmato il rapporto sull'aggregazione dei comuni della Val Mara. «Vogliamo unire le forze»
COLDRERIO
8 ore
Per Natale regala… il sangue
Appello alla cittadinanza da parte del Municipio per la donazione
CANTONE
8 ore
Una nuova vita agli occhiali usati
L'iniziativa del Lions Club Lugano per destinare le montature con lenti graduate alle persone meno fortunate
CANTONE
9 ore
Il Plr sul salario minimo: «Saliamo fino a 20.50 franchi»
Presentato un emendamento, ma solo se «ci sarà un impatto positivo evidente per i residenti»
CANTONE
9 ore
«10 milioni in più alla Divisione della formazione professionale»
A chiederlo, tramite un emendamento, è l'UDC Ticino
STABIO
11 ore
Un brandello di giornale non inchioda il turista del sacco
Il Tribunale amministrativo annulla la multa affibbiata a un presunto trasgressore: «Le prove addotte dal Municipio sono alquanto inconsistenti»
LUGANO
11 ore
Le TPL cambiano orario
Il cambio scatta domenica 15 dicembre
LUGANO
22.11.2019 - 13:470
Aggiornamento : 15:39

Ciclisti in città, 371 infrazioni in cinque giorni

Alcuni circolavano nella zona pedonale, altri sul marciapiede. Tre di loro non hanno rispettato il semaforo rosso

LUGANO - Ben 371 infrazioni in cinque giorni. Tutte che riguardano ciclisti. È il risultato della campagna di prevenzione “Marcia a piedi” svolta dalla polizia Città di Lugano tra il 21 e il 25 maggio 2019. 

Delle 371 infrazioni, 183 sono state commesse per circolazione in zona pedonale, 185 sul marciapiede, 3 per il mancato rispetto del semaforo rosso (nonostante si trattasse di prevenzione, questi ultimi ciclisti sono stati multati). I mezzi coinvolti? 246 biciclette, 104 e-bike under 25 km/h, 5 e-bike over 45 km/h e 12 monopattini elettrici.

La campagna di prevenzione - precisa la Città rispondendo all’interrogazione PPD e GG di fine settembre - ha dato i suoi frutti, in quanto nei successivi controlli le infrazioni sono risultate molto diminuite (un solo ciclista è stato sanzionato per essere passato con il rosso). 

La polizia continua nella sua opera di sensibilizzazione dei ciclisti e «applicando il buonsenso procede a richiamare gli stessi al rispetto delle normative in vigore». Ma, conclude il Municipio, «questo atteggiamento non potrà comunque essere la regola in quanto alcune infrazioni, seppure lievi, dovranno essere giocoforza sanzionate per imporre il rispetto e la buona convivenza tra pedoni e biciclette».

Commenti
 
Giorgio Buzzini 2 sett fa su fb
era ora !
Marlon M D'Amico 2 sett fa su fb
questi si che sono i veri Pirati della strada! che mettono a rischio l incolumità della gente! mica gli automobilisti con cellulare in mano o quelle che si truccano alla guida o quelli che vanno a 200 all'ora nei centri abitati! I CICLISTI! quelli si!
Roby Ginevri 2 sett fa su fb
Marlon M D'Amico beh! Anche gli automobilisti con il cellulare sono dei pezzi di M... . Chi circola sulla strada deve sempre rispettare le regole, chiunque sia...
Mirco Zabot 2 sett fa su fb
Marlon M D'Amico Invece il Ciclista che passa con il Rosso, non si ferma agli Stop, non circola in fila indiana, ecc. cosa sarebbe? Un Santo? No un pezzo di merda!
Marlon M D'Amico 2 sett fa su fb
Mirco Zabot e beh si! É ben risaputo che il ciclista causa la sua propensione ad essere distratto investa automobilisti talvolta uccidendoli pure. Capisco. T auguro un figlio ecologico e ciclista
Mirco Zabot 2 sett fa su fb
Marlon M D'Amico Ma lei é ignorante o cosa? Un ciclista non rispettando un semaforo ad esempio puo' provocare un incidente con un'altra auto, con un'altra bicicletta, con un Pedone e la colpa é solo sua! Spero proprio di non avere un figlio ecologista e ciclista in quanto quelle categorie sono categorie di coglioni non tutti! Che poi l'iniziativa per le Ciclabili non era passata? Bene adesso le usino e non rompano più i coglioni, staremo bene entrambi!
Paolo Passamonti 2 sett fa su fb
Non difendo gli automobilisti con il cellulare sia chiaro ma devi ammettere che effettivamente ci sono ciclisti che sono un vero pericolo per come si comportano... specialmente quando attraversano i passaggi pedonali in bici, bruciano i semafori, circolano di notte senza uno straccio di luce accesa, ecc... e 371 infrazioni in 5 giorni penso parlino da sole altro che palle!
Marlon M D'Amico 2 sett fa su fb
Mirco Zabot guidi un alfa e ti dici “ pilota” . Questo puo bastare a definirti😂. In piu mandi insulti a destra e a manca. Diventa grande, su
Mirco Zabot 2 sett fa su fb
Marlon M D'Amico Se per questo guido anche una Ford, chi avrei insultato? I ciclisti di Auto non capiscono un cazzo é proprio vero! Dubito chi sia il grande tra chi difende i ciclisti coglioni che non rispettano il codice della strada e chi invece fa notare il contrario, una mente sana direbbe il secondo caso!
Marlon M D'Amico 2 sett fa su fb
Mirco Zabot e beh! Vero! Zanardi è un ciclista Lorenzo è un ciclista , trulli è un ciclista , SENNA era un ciclista.... ma tu sei un pilota😂😂😂😂
Mirco Zabot 2 sett fa su fb
Marlon M D'Amico Tu sei un'ignorante e su questo poco ci piove! Sono ed erano dei Ciclisti certo, ma non farebbero affermazioni come le sue e rispettano il Codice della Strada! Non é che un Ciclista se non rispetta le norme della Circolazione Stradale, allora é un Santo e l'Automobilista al contrario un criminale! Riformulo quanto scritto prima che sono pochi i Ciclisti che capiscono qualcosa di Auto, errore mio di non essermi ricordato i vari Zanardi e gli altri!
Billy Fully HD 2 sett fa su fb
Non so se vi rendete conto, ma ogni persona che esce di casa e non usa i mezzi pubblici , e' un po che me li definite voi, e voi siete i primi. da quel che vedo , il 2% degli utlizzatori della strada si comporta abbastanza correttamente, il resto se ne frega di tutto e di tutti
Ade Gheiz 2 sett fa su fb
Oh, buonanotte
Andy Vaerini 2 sett fa su fb
Magari lo facessero anche nel locarnese, con certi ciclisti prepotenti
Simone Canepa 2 sett fa su fb
Poi dicono agli automobilisti di rifare la patente...
Filippo Kami Sama 2 sett fa su fb
Ciclisti..
Mirco Zabot 2 sett fa su fb
Era ora ogni tanto sanzionano anche loro, anche se dovrebbe essere cosi' sempre!
Nina Lebeničnik Galeazzi 2 sett fa su fb
Piste ciclabili poche, bordi delle strade sporchi che rischi di bucare.... siamo ancora anni luce indietro!
Andrea Weber 2 sett fa su fb
Oppure circolano in gruppi di 10..occupando 200 metri di carreggiata.
Jasmin Gygax 2 sett fa su fb
Fate le ciclopiste così non si useranno più i marciapiedi! Dato il pericolo delle auto passare sui marciapiedi è l unica alternativa!
Alessandra Giorgi 2 sett fa su fb
Mai visto uno fermarsi ad un semaforo, mai!
Paolo Mac 2 sett fa su fb
Alessandra Giorgi metti gli occhiali allora!
Teo Di Salorino 2 sett fa su fb
Come pensate di cambiare se solo dopo questo articolo ci sono commenti di fenomeni che si vantano di andare sui marciapiedi??? Gente che si vanta di nn rispettare le regole perché nn hanno la corsia ciclabile??? Umiltà signori... ci vuole umiltà e ricordarsi che il mondo nn gira attorno ai ciclisti (figuriamoci il Ticino)
Luca Civelli 2 sett fa su fb
Vedo che la polizia comunale ha tempo da perdere coi ciclisti nonostante tutti gli automobilisti girino col telefonino in mano e i bordelli del Pian Scairolo pullulino di gentaglia poco raccomandabile. Non è così che si tutela la più che traballante reputazione della polcom.
Ruggero Pantani 2 sett fa su fb
"se i marciapiedi della tua città sono invasi da fastidiosi ciclisti non è che tutti ciclisti sono cattivi, ma perché le piste ciclabili della tua città fanno schifo"
Paolo Mac 2 sett fa su fb
Ruggero Pantani E S A T T A M E T E👏🏻👏🏻👏🏻 Aggiungerei che vi sono molti km di marciapiedi assolutamente inutilizzati dai pedoni ( soprattutto sulle cantonali), che potrebbero essere condivisi da entrambi mettendo in sicurezza i ciclisti che nonostante molti la vedano diversamente, rischiano la pelle tutti i giorni!
Andrea Weber 2 sett fa su fb
Quindi questo autorizza i ciclisti ad andare in giro alla cazzo di cane?
Patrick Lacroce Mimi 2 sett fa su fb
Certo che per loro è quasi tutto permesso ... non riescono mai a mettersi in fila indiana
Moreno Rossi 2 sett fa su fb
Quante multe?
Nik Hefti 2 sett fa su fb
Massiiiiii cacate il cazzo pure ai ciclisti, multateli, cosi è un attimo tirar su i soldi per il cenone di Natale e Capodanno by Police 👍 ma mi raccomando, una qualche pista ciclabile no eh, mei fa su na rotonda😹
Annina Annetta 2 sett fa su fb
Ahh giustiziaaa fuu per quelli che nn rispettano il semaforo😁
Perazzi Enrico 2 sett fa su fb
Ben fatto,era ora !🙏🙏🙏
Lorenzo Lore Bianchi 2 sett fa su fb
L’incivilita è diffusa e va punita.
Sabina Bassi 2 sett fa su fb
ancora troppo poche
Monica Tonacini 2 sett fa su fb
Io vado sui marciapiedi in bicicletta,naturalmente rispettando il pedone e non andando come una folle,sulla strada non ci vado,o raramente perchè sulle strade equivale ad essere investita per un buon 80% .,ci tengo alla mia vita! Naturalmente il ciclista deve essere rispettoso nei riguardi degli altri.Quindi io continuerò dove è possibile andare sui marciapiedi.
Moreno Rossi 2 sett fa su fb
Complimenti...sei in infrazione...nessuna scusa...multa e basta
Dario Mantovani 2 sett fa su fb
Non sono scuse, anche io vado sui marciapiedi e me ne frego, se non ce la pista ciclabile non sto a rischiar la vita in 30cm accanto alla strada.
Paolo Mac 2 sett fa su fb
Moreno Rossi complimenti....uno che ragiona con il culo👏🏻👏🏻👏🏻
Davide Cibelli 2 sett fa su fb
Simone Vannucci ciclista primo nemico di Lugano! Mi mancavano i commenti di Ticinonline! 😂
Simone Vannucci 2 sett fa su fb
Davide Cibelli vedo boomer, boomer ovunque sotto i post di Ticinonline!
Simone Vannucci 2 sett fa su fb
Davide Cibelli comunque fanno morire, c'è gente che se la prende pure con i monopattini, coi pedoni e addirittura con le sedie a rotelle elettriche 😂😂😂
Davide Cibelli 2 sett fa su fb
Ovviamente. Regola numero uno su ticinonline: Prendersela pure sempre con chiunque non sia te stesso!
Vesna Setek 2 sett fa su fb
Oramai non è una novità! Dovrebbero multarli così magari rispettano di più come i automobilisti. E una cosa che non mi piace che tanti ciclisti non sono muniti di luci o simili specialmente di sera.
Ciky Ciky 2 sett fa su fb
è be ora che si scriva un articolo su di loro, perché di solito quelli che hanno sempre torto sono gli automobilisti e i pedoni! In bicicletta si sta a destra e non in 3 occupando una corsia e fregandosi delle macchine dietro che non possono sorpassare e sono costrette ad andare a 20 all'ora!
Millow Rase 2 sett fa su fb
Su quanto dici tu non c'è alcun dubbio, volevo solo indicare che si sta affrontando il problema in maniera sbagliata
Ciky Ciky 2 sett fa su fb
Forse si, ma devono capire che sulla strada sono quelli che se capita qualcosa se la grattano di più, sarà mica quel caschetto che ti salva la vita, io in macchina non mi faccio nulla, quindi per me dovrebbero rispettare le regole stradali come fanno tutti quelli che circolano in strada, auto, Bus,taxi,camion, moto ecc...
Sonia Macchi 2 sett fa su fb
Premesso che OVVIAMENTE anche i ciclisti sono tenuti a rispettare i semafori ed il codice stradale, se la città di Lugano si decidesse a creare dei percorsi ciclabili adeguati magari ci sarebbe un po' meno "fai da te" sulle strade. Lugano é un incubo per i ciclisti, non ho dubbi che ce ne siano tanti che passano sul marciapiede quando l'alternativa é infilarsi nel traffico immondo del lungolago e rischiare la pelle.
Frankeat 2 sett fa su tio
io sono coerente. Quando sono a piedi odio ciclisti e automobilisti. Quando sono in bici, odio automobilisti e pedoni. Quando sono in auto, tirerei sotto tutti i pedoni e quelli in bici.
Lore62 2 sett fa su tio
@Frankeat Hahaha....bella!XD
F.Netri 2 sett fa su tio
Ci mancava proprio, la persecuzione anche dei ciclisti! Dopo gli automobilisti e i motociclisti, ora anche i ciclisti. I prossimi saranno i pedoni.
Frankeat 2 sett fa su tio
@F.Netri Quando ci vedranno attraversare la strada con il semaforo verde che a metà attraversamento pedonale diventa rosso, ci sarà il solerte ausiliario di polizia ad aspettarci sull'altro lato. A quel punto le possibilità saranno due. Proseguire e prendersi la multa. Oppure tornare indietro con il rischio di essere investiti dalle auto che nel frattempo saranno partite. O la borsa o la vita.
Deanna Schlee 2 sett fa su fb
E sui marciapiedi😠 e hanno anche il coraggio di suonare il campanello Pretendono di aver ragione 😠😠 Prepotenza e maleducazione assoluta😠😠
Sonia Macchi 2 sett fa su fb
Si perché se la superano senza suonarlo immagino sia meglio? Una delle critiche principali rivolte ai ciclisti è che non segnalano col campanello il sorpasso dei pedoni (anche e soprattutto in percorsi condivisi con i pedoni). Ma questo è un classico: se suoni, sei prepotente; se non suoni, sei un incosciente. Preferisco suonare ed evitare che qualcuno mi salti davanti onestamente.
Deanna Schlee 2 sett fa su fb
Sonia Macchi il marciapiede è fatto esclusivamente per i pedoni....
Kerol Do Nascimento 2 sett fa su fb
Deanna Schlee peccato che i ciclisti non abbiano piste ciclabili, e in molte strade rischiano la pelle 👌🏻
Sonia Macchi 2 sett fa su fb
Io parlo di zone dove la zona pedonale é condivisa, come il marciapiede sul lungolago tra il LAC e paradiso, o il percorso sterrato lungo il cassarate, o il parco ciani. Le biciclette possono circolare così come i pedoni. Se poi qualcuno passa sul marciapiede dove non potrebbe si prenderà le sue responsabilità, ma quantomeno che suoni per segnalare il passaggio mi sembra il minimo, non le pare?
La Maga Li 2 sett fa su fb
Deanna Schlee non sempre...alcuni marciapiedi sono segnalati come pista ciclabile quindi non bisogna generalizzare (se vuoi posso inviarti una foto)
Fabio Colombini 2 sett fa su fb
Esatto senza contare tutti i Peter Sagan che fanno le gare nelle valli essere meno prepotenti li farebbe diventare un po’ meno antipatici
Silvia Vanetti 2 sett fa su fb
E QUANTI AUTOMOBILSTI PREPOTENTI CHE VANNO CON IL ROSSO
GI 2 sett fa su tio
ma loro sono i bravi...e giù ciclopiste !
Millow Rase 2 sett fa su fb
Ma possibile che con tutti gli automobilisti balordi che ci sono la polizia debba andare a fare il mazzo ai ciclisti? Tutti dovrebbero mantenere un buon comportamento su strada, ma equiparare la pericolosità di un'auto a quella di una bici è segno di quanto siamo retrogradi e incapaci di favorire davvero la mobilità alternativa.
Barbara Giantomaso 2 sett fa su fb
Millow Rase beh mica tanto! Se un ciclista va addosso a un pedone e gli fa male non va bene. Se un ciclista passa col rosso causando magari un incidente con feriti o peggio morti non va bene. Tutti devono rispettare le leggi su strada
Alessandro Milani 2 sett fa su fb
Appunto...tutti!!
Giuseppe Casartelli 2 sett fa su fb
Millow Rase 👍👍👍👍👍👍👍
Mirco Zabot 2 sett fa su fb
Millow Rase Una Bicicletta puo' essere pericolosa se non si attiene alle norme della circolazione stradale!
Loris Bianchi 2 sett fa su fb
Millow Rase vorrei vedere se te svolti l’angolo e ti investono con un mezzo che va a 45k/h .....e magari manco ti accorgi e ti svegli in ospedale
Millow Rase 2 sett fa su fb
Barbara Giantomaso Chiaro, su questo siamo d'accordissimo. Tuttavia leggendo l'articolo si nota come la maggior parte di queste infrazioni sono ciclisti in zone pedonali o sul marciapiedi. Tutte cose che sono da relegare più all'inadeguatezza delle nostre strutture e gestione del traffico più che al comportamento incivile dei ciclisti. Così facendo la polizia ha solo sviato sul problema vero.
Millow Rase 2 sett fa su fb
Loris Bianchi Si ma se leggi l'articolo e vedi i tipi di infrazione perpetrate il tipo di incidente che dici tu è poco probabile. Che poi anche le bici possano essere pericolose se mal condotte è poco ma sicuro
Lisa S. Bona 2 sett fa su fb
E poi, lo spesso citato "ciclista di m. che passa sempre col rosso", che a certe persone serve per condannare un'intera categoria, a quanto pare è un fenomeno molto, ma molto raro! nemmeno 1% delle infrazioni!
Millow Rase 2 sett fa su fb
Lisa S. Bona Per non parlare della magica "infrazione in zona pedonale" quando, nel resto del mondo, le zone pedonali sono usufruibili a tutti i ciclisti fintanto che viaggiano a velocità ridotta.
Sonia Macchi 2 sett fa su fb
Millow Rase Da noi invece si preferisce mettere un bel divieto totale di passaggio per prevenire quei pochi incoscienti che viaggiano sul marciapiede come al giro di francia, e punendo così anche tutti gli altri che invece moderano la velocità. Nel frattempo, ci percorsi ciclabili neanche l'ombra.
Millow Rase 2 sett fa su fb
Sonia Macchi Da noi si mettono divieti mentre il resto del mondo costruisce piste ciclabili... però dai, speriamo sempre nel meglio
Paola Beretta 2 sett fa su fb
E quelli che passano in bicicletta sulle strisce pedonali ? Dovrebbero scendere dalla bici ma non lo fanno
Millow Rase 2 sett fa su fb
Paola Beretta Fintanto che si adatta la velocità alle condizioni non vedo quale sia il problema
Led Swan 2 sett fa su fb
Millow Rase Anche gli automobilisti/motociclisti ne avrebbero da dire sull'inadeguatezza delle strade ma questo non significo che io motociclista sono autorizzato a circolare con la moto in una zona pedonale.
Paola Beretta 2 sett fa su fb
Millow Rase si chiamavano striscie pedonali per in motivo preciso. La legge prevede che chiunque attraversi sulle striscie con un mezzo, pattini, monopattino o bici Deve scendere e attraversare accompagnando il mezzo. Regola polizia.
Norma Gavazzini 2 sett fa su fb
vogliono sempre aver ragione loro
Arminda Armi 2 sett fa su fb
Non è vero che vogliono sempre avere ragione loro,.....Provi ad ascoltare il testo della, canzone -la gallina maddalena, cantata da Roberto Vecchioni.
tazmaniac 2 sett fa su tio
ma va? Ora dopo la sensibilizzazione, direi di iniziare a multarli pesantemente, questi cafoni maleducati e irrispettosi.
Giorgio Bernotti 2 sett fa su fb
Finalmente !!! ...e ci sono anche molti monopattini elettrici che non possono nemmeno viaggiare sulle strade pubbliche oltre che sui marciapiedi perché non sono targati e quindi non sono omologati per la strada. Ma molti non lo sanno.
Lisa S. Bona 2 sett fa su fb
In certi casi, le carrozzine elettriche non possono fisicamente salire sui marciapiedi perché sono troppo stretti (i marciapiedi) o gli accessi non sono piani.
La Maga Li 2 sett fa su fb
Giorgio Bernotti https://www.tcs.ch/it/test-consigli/consigli/veicoli/segway-veicoli-elettrici.php#anchor_b6788492_Accordion-Apparecchi-e-veicoli-elettrici Sei male informato, il monopattino elettrico (se rispetta quanto richiesto ovviamente) può andare in strada e la targa non è richiesta ...ho anche le normative se vuoi. Io uso ovviamente in casco e mai il marciapiede (proibito)...
Chris Taiana 2 sett fa su fb
Pazzesco.
Beniamino Sani Il Farfi 2 sett fa su fb
Brutta storia
Mirco Zabot 2 sett fa su fb
E vai una volta ogni tanto giustizia é fatta!
Val Caste 2 sett fa su fb
Non è una novità che pedoni e ciclisti sono i più prepotenti nei comportamenti 🌚
Bobby Seven 2 sett fa su fb
Val Caste e cosa fanno i pedoni?
Val Caste 2 sett fa su fb
Bobby Seven penso che vanno a piedi ⚡️a chi non tocca non si ingrugna
Stefano Belotti 2 sett fa su fb
guido l auto vado in bici e sono stato investito due volte dalle auto e grazie a me non mi sono fatto niente e un po di fortuna , una non si e fermata allo stop e l altro precedenza da destra dunque i pericolosi non sono le bici ma le auto e le moto e lo ammetto non mi fermo al rosso con la bici ma guardo se il semaforo e rosso e se e verde per il pedone passo stando sempre attento
Stefano Malagodi 2 sett fa su fb
Val Caste por fio
Stefano Marotta 2 sett fa su fb
Mi sono appena fatto Pregassona-Bioggio in macchina, non ho "incrociato" nessuna bici ma in 4/5 occasioni sarebbe stato da scendere dalla macchina con una mazza da baseball. Pedoni,ciclisti ,motociclisti,automobilisti e anche camionisti non ha importanza, se sei coglione in strada non fa stato cosa hai sotto il culo, rimani coglione
Valter Rizzi 2 sett fa su fb
Stefano Belotti quindi?hai tutte le ragioni perché stai attento quando passi con il rosso?
Val Caste 2 sett fa su fb
Stefano Malagodi Appunto le ho fatte tutte io le infrazioni fio ricco 🤑
Mirco Zabot 2 sett fa su fb
Stefano Belotti L'incidente lo puo' provocare anche un Ciclista, anche con il suo comportamento! Se per caso la investono di che é la colpa? Spero non dello sfigato automobilista ma solo sua, visto che fa l'incosciente e non vale solo per lei!
Lisa S. Bona 2 sett fa su fb
I pedoni respirano..... ecco la loro colpa! se non esistessero, andare in macchina sarebbe molto più semplice! stessa cosa che vale per quelle bici fastidiosse.....
Millow Rase 2 sett fa su fb
A volte capita quando non inquini
Stefano Belotti 2 sett fa su fb
Mirko zabot ti da fastidio che sono rimasto illeso malgrado il volo di tot metri o ti da fastidio che passo con il rosso giusto per capire 😀
Stefano Belotti 2 sett fa su fb
Valter Rizzi no già non è una scusante è per non perdere lo slancio 😂
Stefano Belotti 2 sett fa su fb
Mirco Zabot leggi bene cosa ho scritto sono stato investono due volte sai leggere no. Poi è vero non dovrei passare con il rosso non voglio perdere lo slancio e se mi danno la multa la pago io non te grazie mille
Pietro Pre 2 sett fa su fb
Val, per una volta sono d'accordo
Mirco Zabot 2 sett fa su fb
Stefano Belotti Non me ne frega se é stato investito due volte, non centra con quello che lei fa! Quello che mi interessa é il suo comportamento inadatto alla Circolazione Stradale! Certo che la Multa la paga lei e mi auguro che gliene inviino con almeno tre 0!
sedelin 2 sett fa su tio
ecco la dimostrazione di quanto affermo e deploro da tempo.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 19:50:04 | 91.208.130.85