tipress (archivio)
PARADISO
22.11.2019 - 09:560

Il moltiplicatore rimane al 62%

Il Preventivo 2020 evidenzia un risultato complessivo positivo

PARADISO - Il prossimo 16 dicembre, il Municipio di Paradiso sottoporrà al Consiglio Comunale i conti preventivi del Comune e dell’Azienda Acqua Potabile per l’anno 2020.

In sintesi, i principali valori di riferimento evidenziano un avanzo d’esercizio di 470'925 franchi e investimenti per 13'920'000 franchi dei quali la maggior parte già approvati e avviati. Il totale spese correnti si attesta a 47'786’450 franchi e il totale dei ricavi correnti 24'641'900 franchi.

Il fabbisogno d’imposta di 23'144'550 franchi rispecchia il potenziamento dei servizi comunali, nei vari campi d’attività comunale, e una costante crescita dei cospicui oneri perequativi che ammontano a complessivi 7.03 milioni, in crescita rispetto ai 6.58 milioni previsti per il 2019 e pari al 14.7% della spesa comunale complessiva.

Le previsioni 2020 confermano una crescita delle entrate fiscali dalle persone fisiche che ammontano al 57.9% del complesso del gettito e vengono stimate a 21.2 milioni, in crescita del 3.5% rispetto al preventivo 2019. La previsione relativa alle persone giuridiche è in diminuzione del 6.8% rispetto al 2019 e viene quantificata a 15.4 milioni.

Moltiplicatore al 62% - Nonostante gli attuali cambiamenti sul fronte fiscale, viene proposto il mantenimento dell’attuale moltiplicatore politico al 62% dell’imposta cantonale base. Un valore di sicuro interesse nel panorama cantonale caratterizzato da una crescente concorrenzialità e che non pregiudica gli interessi dell’economia privata, permettendo anche di continuare il piano delle opere e confermare tutte le attuali iniziative a favore della popolazione.

Da notare che il Municipio nel corso della medesima seduta consigliare, tenuto conto dei dati di pre-consuntivo sul corrente anno che prevedono entrate superiori alle aspettative e non previste, proporrà un aggiornamento del preventivo 2019 chiedente l’autorizzazione a computare ammortamenti straordinari per 5.0 milioni di franchi sulla sostanza ammortizzabile.

Gli investimenti - Il piano delle opere conferma la forte volontà di sviluppo delle infrastrutture e dei servizi con investimenti preventivati per 17.2 milioni (Comune e AAP), 13.7 dei quali già approvati dal legislativo.

Tra le opere vanno citati il prosieguo della Riqualifica della Riva Lago, le infrastrutture per la Polizia con una nuova sede, la rete viaria, lo smaltimento dei rifiuti con il nuovo ecocentro e i punti di raccolta, l’ampliamento della casa per anziani e le infrastrutture dell’Azienda Acqua Potabile tra cui la stazione di pompaggio e i serbatoi.

Azienda acqua - L’Azienda Acqua Potabile registra un avanzo 86'900 franchi a fronte di investimenti per 3’312'000 franchi.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 15:31:39 | 91.208.130.89