Archivio Tipress
AGNO
19.11.2019 - 08:110

I voli di linea hanno chiuso con 20'517 passeggeri

È la statistica del terzo trimestre del 2019 (l'ultimo col collegamento su Zurigo) per lo scalo cittadino. Si tratta di un calo del 27,6% rispetto all'anno precedente

AGNO - Con le numerose cancellazioni e poi il definitivo fallimento di Adria Airways, non sorprende che per Lugano Airport il terzo trimestre del 2019 si sia chiuso con un calo dei viaggiatori pari al 27,6%. Sono infatti 20’517 le persone che tra luglio e settembre sono passate dallo scalo cittadino, secondo i più recenti dati dell'Ufficio federale di statisca. L’anno precedente erano ancora 28’354. Se si considera il periodo tra gennaio e settembre, la variazione rispetto all’anno precedente è del 20,1% (da 70'329 a 56'176).

È andato particolarmente male il mese di settembre, in cui il volo Swiss (operato da Adria Airways) è stato più volte cancellato. Il 30 settembre la compagnia aerea slovena ha poi dichiarato il fallimento, dopo che il velivolo era rimasto a terra per sette giorni consecutivi, per un totale di 56 voli cancellati da e per Agno. Il risultato? Nel mese in questione i viaggiatori sono calati del 40,9% (dagli 8’614 del 2018 ai 5’092 di quest’anno).

Dal fallimento di Adria Airways, come noto, allo scalo luganese non sono più presenti voli di linea. Swiss ha infatti rinunciato a quello su Zurigo: ha rispedito la concessione al mittente (all'Ufficio federale dell'aviazione civile) e poco giorni dopo ha introdotto il cosiddetto “Flugzug” (il collegamento ferroviario compreso nel biglietto aereo).

Ora il futuro dell’aeroporto è nelle mani del legislativo comunale di Lugano, che il prossimo 25 novembre si chinerà sul messaggio municipale per la ricapitalizzazione della società di gestione. Nel frattempo, lo scorso 4 novembre la maggioranza del Gran consiglio ticinese ha approvato l’aumento della quota di partecipazione del Cantone in Lugano Airport e alla seconda ricapitalizzazione. Una decisione contro la quale l’MPS ha annunciato il referendum.

Commenti
 
Zico 2 sett fa su tio
piantii carlun...
GIGETTO 2 sett fa su tio
Aeroporto in stato cadaverico....please togliere la spina e chiudere tutto!!!
anndo76 2 sett fa su tio
costi assurdi e inutili ( se leggete le info gia' Zurigo e' in affano ) e viene snobbato come aereoparto anche dalla swiis !!! ancora a buttare soldi nel pozzo senza fondo ??? riconvertitelo, create del nuovo e dei posti di lavoro. c'e' malpensa vicino ( internazionale ) a cosa serve un aereoporto qui ??? a riempire le tasche e i voti dei soliti noti ??
Arminda Armi 2 sett fa su fb
Il 25 novembre ,speriamo che apra gli occhi e la mente a chi vorrebbe ancora gettare altri soldi in un pozzo senza fondo. Ci vuole piu realismo ,e stare coi piedi per terra.
miba 2 sett fa su tio
Macché messaggio municipale e ricapitalizzazione della società di gestione! Qui c'è da chiudere e proporre alternative a questa pagliacciata infinita
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 15:43:02 | 91.208.130.86