Archivio Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
35 min
Possibili abusi sessuali: sacerdote indagato
Lo si apprende da un comunicato della Diocesi di Lugano. Oggi anche il vescovo in conferenza stampa.
CANTONE
1 ora
Due nuovi casi di contagio in Ticino
Rimane invariato il numero dei decessi: non se ne registrano da una settimana.
CANTONE
3 ore
Coronavirus: ospedali confrontati a perdite milionarie
L'EOC lamenta ammanchi per 60-70 milioni di franchi. Moncucco: «Speriamo di trovare un buon accordo col Cantone».
LUGANO
16 ore
«Il trasferimento degli uffici a Cornaredo è una condanna a morte»
Gli esercenti del centro ritornano a discutere sul nuovo quartiere, in tempi di Covid
FOTO
CANTONE
18 ore
"Verso l'ospedale senza fumo", anche a Bellinzona
Nella "Giornata mondiale senza tabacco", l’Ospedale Regionale Bellinzona e Valli offre un contributo concreto
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
19 ore
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
22 ore
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
CONFINE
1 gior
«L'Italia non è un lazzaretto»
Lo dice il ministro degli esteri Di Maio. Dal 3 giugno si potrà entrare nel paese senza quarantena
CANTONE
1 gior
Coronavirus: zero contagi e nessun nuovo decesso in Ticino
I dati sull'evoluzione dell'epidemia si confermano incoraggianti.
CANTONE
1 gior
Apprendistato: qui i posti ci sono
In settimane delicate per chi cerca la propria strada, ci sono due settori che assicurano opportunità «affascinanti».
AGNO
1 gior
«Galleria della circonvallazione: occhio che frana tutto»
Secondo il municipale Giancarlo Seitz il futuro tunnel andrà a toccare un pendio già instabile
BERNA / COMANO
1 gior
Rsi accusata di copertura elettorale sbilanciata
L'AIRR ha accolto il ricorso di Xenia Peran in merito alle elezioni federale del 20 ottobre 2019
CANTONE
1 gior
L’UDC difende i ticinesi per la sanità cantonale
«Veglieremo che misure e potenziamenti di posti di formazione e di impieghi supplementari siano destinati ai residenti»
CANTONE
1 gior
Colonie artistiche confermate al MAT
Il semaforo verde è scattato grazie agli allentamenti voluti dal Consiglio federale.
MENDRISIO
1 gior
Orario ridotto al pronto soccorso pediatrico? «Frutto di un'inesatta comunicazione interna»
L'EOC ha precisato che la riduzione degli orari di apertura è stata valutata, ma non è mai entrata in vigore.
LUGANO
1 gior
La frontiera del sesso
Elena racconta come si immagina la riapertura dei locali erotici
CANTONE
1 gior
Attenti ai radar
Controlli mobili in quattro distretti. I semi-stazionari a San Nazzaro, Minusio e Curio
CANTONE
1 gior
«Mergoscia non odia gli svizzero-tedeschi»
La sindaca si difende dagli attacchi seguiti alle multe comminate per posteggi irregolari
CANTONE
10.11.2019 - 19:330
Aggiornamento : 11.11.2019 - 12:45

La svolta verde delle gite di maturità

A Berlino con il treno invece che con l'aereo: la sensibilità ambientale entra nelle aule dei licei ticinesi. E a Locarno i voli sono vietati

Partire in treno

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

LUGANO - Un viaggio in treno di circa undici ore invece di un volo lungo poco più di un’ora e mezza (senza contare il tempo per la trasferta per e dall’aeroporto): le gite di maturità ticinesi sono sempre più sostenibili. Come nel caso delle quarte del Liceo di Lugano 2 (LiLu2) e del Liceo di Bellinzona (LiBe), che di recente hanno raggiunto Berlino su rotaia. «Una scelta frutto di una discussione costruttiva degli allievi, tra di loro e con i loro docenti» ci spiega Michea Simona, direttore del LiLu2.

Per gli studenti dell'istituto luganese si è trattato di una risposta a una sollecitazione della direzione, «che chiedeva loro di riflettere sulla coerenza della partecipazione di molti iscritti del nostro istituto agli “scioperi per il clima” con l’opzione di prendere l’aereo per la gita di maturità». Da qui la decisione di dedicare al viaggio una mezza giornata in più, sia all’andata che al ritorno. «Una decisione - ci dice ancora Simona - che gli studenti hanno voluto interpretare come un contributo fattivo e consapevole contro i cambiamenti climatici».

In tre dei cinque licei ticinesi, le gite di maturità dell’attuale anno scolastico hanno avuto luogo la settimana prima delle vacanze dei morti. Ed effettivamente la maggior parte delle quarte è partita in treno o bus (sedici classi su venticinque). «L’istituto è sensibile alle problematiche legate all’impatto climatico dei trasporti, pertanto compatibilmente con le esigenze logistiche ed economiche, privilegia il viaggio in treno» afferma, per esempio, Omar Gianora, direttore del LiBe.

Le destinazioni - La destinazione più lontana raggiunta in treno è, appunto, Berlino (LiLu2 e LiBe). Tra le altre si contano Monaco di Baviera, la Toscana, Roma e Napoli. Le classi che hanno preso l’aereo sono invece state, tra le altre, a Edimburgo e a Budapest. Nei vari istituti si punta comunque a scegliere destinazioni che abbiano un interesse culturale e didattico. «Di regola - osserva Simona - sono esclusi i progetti che concernono le destinazione a grande impatto turistico». Così anche al Liceo di Lugano 1, come ci dice la direttrice Valeria Doratiotto Prinsi: «La scelta di mete culturali ha sposato la causa ecologista».

Per trasferte ecologiche - Al Liceo di Locarno, dove le gita di maturità sono in programma per la prossima primavera, si punta tutto sull’ambiente: lo scorso anno l’Assemblea degli studenti e il Collegio dei docenti hanno infatti preso la decisione congiunta di vietare le trasferte in aereo, come ci conferma il direttore Fulvio Cavallini. Già da tempo, comunque, la filosofia dell'istituto prevede che per ragioni ambientali, finanziarie e di sicurezza i viaggi avvengano in bus o in treno.

Una commissione ambientale - Anche al Liceo di Mendrisio le gite di maturità avranno luogo la prossima primavera. E pur essendoci libertà per la scelta della destinazione, prossimamente l’istituto tratterà la questione climatica, come ci fa sapere il direttore Alberto Martinelli. «È un tema che non si limita soltanto alle gite - sottolinea - ma che riguarda pure tanti piccoli gesti quotidiani che la comunità scolastica può intraprendere». Su questo fronte, all’istituto di Mendrisio è anche attiva la commissione studentesca EcoLiMe che promuove azioni dirette in ambito ambientale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ugobos 6 mesi fa su tio
Pronzini in televisione diceva che il treno consuma 40 volte meno dell' aereo. quindi se un aereo consuma sui 2 litri per 100 km per passeggero che sono 20 kw, il treno ne dovrebbe consumare 0.5 kw per 100 km. un po pochino direi. i nuovi treni pesano circa 1000 kg per passeggero e non penso che li sposti con 0.5 kw per 100 km. 0.5 kw sono 0.05 litri di benzina
ugobos 6 mesi fa su tio
secondo me l interesse del clima é 0. la cosa che interessa a quei fenomeni é farsi vedere stile Verdi. ma in pratica sono un disastro e sono li da vedere tutti in citta. vogliono le comodita e si riscaldano a nafta.
limortaccituoi 6 mesi fa su tio
@ugobos Titolo di studio: battesimo.
limortaccituoi 6 mesi fa su tio
Immancabilmente ecco i commenti dei 50enni frustrati che al posto di guardare questi giovani con tenerezza e orgoglio, li chiamano fanatici e isterici. Per fortuna il mondo appartiene a loro....
ugobos 6 mesi fa su tio
@limortaccituoi bisogna essere anche realisti. Se tutti dicono che l aereo inquina molto di piu allora é cosi? su dai con google oggi in pochi minuti ti fai un idea di quanto consuma un aereo un treno l auto batello ...... L aereo inquina circa 3 volte piu del treno. per il treno va anche calcolata tutta la manutenzione, quanta co2 per le gallerie? l aereo ha bisogno di 2000 metri di pista. il treno puo essere alimentato a energia solare idrica vento. l aereo al momento va a kerosene. nei prossimi anni li vedremo anche loro elettrici
limortaccituoi 6 mesi fa su tio
@ugobos La parte che mi preoccupa di più è quella del "con google in pochi minuti ti fai un'idea".
ugobos 6 mesi fa su tio
@limortaccituoi a come mai?? di solito se riesco vado a vedere i dati del costruttore.
Led Swan 6 mesi fa su fb
Se vogliono veramente essere ecologici la gita la fanno a piedi o in bicicletta...
Bayron 6 mesi fa su tio
Fanatici!!! Viva l’aereo!!
Maurizio Roggero 6 mesi fa su fb
O che bello tutti in treno fino a Berlino.... sicuramente perché costava meno e non di certo per il clima, visto che l’energia prodotta per muovere i treni tedeschi proviene ancora per la maggior parte dale centrali a carbone.... ma questo a scuola non te lo dicono.... 🤫
Elisabetta Pezze 6 mesi fa su fb
Maurizio Roggero non lo scrivono neppure i giornali europei tanto.meno quelli italiani
Giorgio Caverzasio 6 mesi fa su fb
In ogni caso energeticamente un treno alimentato da una centrale a carbone è molto più efficiente di un aereo. Polemica insipida
Maurizio Roggero 6 mesi fa su fb
Giorgio Caverzasio così di primo impatto ti darei ragione, ma è veramente così? Ad avere tutte le giuste informazioni ed il tempo di tirarle assieme ed analizzarle si potrebbero avere delle belle sorprese...
Paolo Mac 6 mesi fa su fb
Cioè a Locarno hanno vietato l’aereo......quindi che scelta sarebbe? Se è vietato....non hai scelta!
Um999 6 mesi fa su tio
Ma è proprio un’isteria ...... vorrei vedere se qualcuno rinuncia al telefonino? Si ricarica come a dinamo? Non credo può essere che sia il risultato di corrente elettrica prodotta con materie fossili, non credete? ....
ugobos 6 mesi fa su tio
@Um999 per il telefonino si parlano di 12 o 13 watt. 100 km con l auto a benzina 80000 watt mentre elettrica circa 12000 watt se ricaricata con pannelli solari. l aereo per 100 km per persona ne consuma 20000 watt ma a 850 km orari.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-31 12:31:56 | 91.208.130.85