tipress (archivio)
ASCONA
08.11.2019 - 17:180

Ascona tende la mano al Circo Knie

Dal Patriziato e dal Municipio: «Peccato che questa volta la tappa non sia salvabile»

ASCONA - La decisione del Circo Knie di annullare la tappa prevista a Locarno - il 12 e 13 novembre in via delle Scuole - causa l’impraticabilità del terreno conseguente al maltempo giorni, ha fatto discutere. Ora, il comune di Ascona rinnova la propria disponibilità ad accogliere lo spettacolo.

Il Circo Knie era già stato ospitato ad Ascona nel 2014, quando il maltempo aveva reso impraticabile l’abituale spazio locarnese. Nel giro di pochi giorni il Patriziato di Ascona, con il sostegno del Municipio, l’aveva ospitato sul terreno dell’ex aeroporto. Nonostante i tempi stretti, l’edizione di quell’anno si era svolta regolarmente.

Rachele Allidi, Presidente del Patriziato di Ascona, e Luca Pissoglio, Sindaco di Ascona, comunicano che pure quest’anno sarebbero stati ben disponibili ad accogliere nuovamente il Circo Knie. «Peccato - sottolineano - che questa volta non sia stato possibile salvare la tappa locarnese, oltretutto proprio in occasione della tournée per i festeggiamenti del centenario».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-14 21:32:22 | 91.208.130.87