Depositphotos (archivio)
Il valore limite fissato per il metabolità è pari 0.1 microgrammi per litro.
MENDRISIO
07.11.2019 - 13:580
Aggiornamento : 14:29

Genestrerio, il Chlorothalonil torna sotto il limite

La concentrazione del metabolita nell'acqua è scesa a 0.07 migrogrammi per litro

MENDRISIO - La concentrazione del metabolita Chlorothalonil sulphonic acid nell’acqua a Genestrerio (pozzo Gerbo) si è abbassata, tornando ad un livello inferiore rispetto al limite fissato dall’Ordinanza del Dipartimento Federale dell'Interno sull'acqua potabile e sull'acqua per piscine e docce accessibili al pubblico. Lo comunicano le Aziende Industriali Mendrisio.

Lo scorso 12 settembre, le AIM avevano annunciato di aver rilevato un valore superiore al limite di 0.1 microgrammi per litro (che non costituiva però un pericolo per la salute). Valore che, secondo le analisi effettuate su di un nuovo campione prelevato il 10 ottobre scorso, è sceso a 0.07 microgrammi.

Il monitoraggio delle sostanze presenti nell’acqua potabile, concludono le AIM, continuerà anche in futuro per garantire il rispetto dell’Ordinanza. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 1 anno fa su tio
ora capisco il colore di certi occhi....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 03:59:10 | 91.208.130.89