Immobili
Veicoli
Polveri fini, ecco le precauzioni da adottare
DT
ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO E VIDEO
AGNO
4 min
Operaio schiacciato da un macchinario
Gravissimo infortunio nel pomeriggio in uno stabilimento di via Ginnasio
LUGANO
44 min
Frontaliere, ma «vive in Marocco»
Nuovi dettagli sul caso del presunto prestanome della 'ndrangheta con un piede in Ticino
LUGANO
2 ore
Lugano, dopo anni in calo, diventa più grande
Nel corso del 2021 la popolazione è aumentata di 95 unità.
CANTONE
3 ore
«La cassa nera mi è stata ordinata»
Al Tribunale militare parlano l’ex comandante Antonini e l’ex capo dello stato maggiore delle guardie di confine
CANTONE
4 ore
Divoora: 1.400 firme in meno di 48 ore
La popolazione sta dimostrando solidarietà sostenendo le rivendicazioni dei fattorini
RIVERA
4 ore
Un altro weekend di tamponi
Riapre domenica il centro della Protezione civile di Rivera. Ecco dove farsi testare il 28 e 29 gennaio
CANTONE
6 ore
Don Tamagni, proposti sei mesi da scontare, altri 27 sospesi
Tra appropriazione indebita e truffa, il parroco ha estorto oltre 900mila franchi.
CANTONE
7 ore
«L’atto d’accusa è un pasticcio»
Chiesto (e negato) il rinvio del processo nei confronti dell’ex comandante delle guardie di confine Antonini.
CANTONE
7 ore
Tilo ripristina (quasi) tutte le linee
I treni per Malpensa e per Como tornano in piena attività
BODIO
8 ore
Ringraziamenti e celebrazioni tra meritevoli e neo maggiorenni
Una serata in forma ristretta che ha sostituito la tradizionale festa
CANTONE
9 ore
Covid: quattro nuove vittime
Si registrano inoltre 1'384 positivi nelle ultime 24 ore.
CANTONE
04.11.2019 - 12:140

Polveri fini, ecco le precauzioni da adottare

In autunno e inverno i limiti di legge per quanto riguarda le PM10 vengono superati più frequentemente. Il Dipartimento del Territorio: «Ecco alcuni provvedimenti preventivi per limitare le emissioni»

BELLINZONA - Il Dipartimento del Territorio - per adempiere ai suoi compiti di prevenzione e d’informazione - raccomanda alla popolazione alcuni provvedimenti per limitare le emissioni di polveri fini (PM10). Soprattutto in questo periodo dell'anno.

Le stagioni autunnali e invernali, infatti, sono frequentemente caratterizzate da situazioni di stabilità atmosferica e d’inversione termica (temperature in montagna superiori a quelle nel fondovalle). Inoltre, il carico supplementare d’inquinanti causato da chi accende i riscaldamenti va ad aggiungersi a quello originato durante tutto l’anno da altre fonti, principalmente il traffico e il settore industriale. «Per questi motivi - sottolinea il DT in un comunicato odierno - si possono verificare aumenti delle medie giornaliere di PM10 nell’aria oltre il limite di legge, fissato a 50 microgrammi per metro cubo dall’Ordinanza federale contro l’inquinamento atmosferico».

Energia e riscaldamento - Il Dipartimento fornisce quindi alcuni semplici "trucchi" per limitare le emissioni di polveri fini. «In casa le temperature vanno ridotte a 18° nelle camere da letto e 19°-21° nelle stanze, soprattutto se gli impianti sono alimentati da combustibili fossili». Per quanto riguarda quelli a legna, invece, è di fondamentale importanza utilizzare «legna secca» e «gestire correttamente» il focolare utilizzando il metodo d'accensione dall'alto (vedi video allegato). Durante i periodi con elevate concentrazioni di PM10, gli utilizzatori di stufe e caminetti (riscaldamenti secondari) possono contribuire a migliorare la qualità dell’aria «rinunciando al loro utilizzo o perlomeno limitando l’uso di combustibile».

Veicoli - Il Dipartimento, per quanto riguarda gli spostamenti, consiglia a tutti i cittadini di scegliere il trasporto pubblico - laddove possibile - in alternativa al veicolo privato. «È possibile anche andare a piedi o in bicicletta se i tratti da percorrere sono brevi. Se è invece necessario utilizzare un mezzo privato o, si può scegliere di condividere i viaggi; infine, uno stile di guida moderato aiuta a ridurre le particelle prodotte dalle frenate, così come il sollevamento delle polveri dalla carreggiata».

Dove informarsi? 

“airCHeck”, l’applicazione gratuita per Smartphone che permette la consultazione in tempo reale dei principali inquinanti atmosferici in ogni punto del territorio svizzero

• La pagina dell'Osservatorio Ambientale della Svizzera Italiana permette di accedere direttamente ai dati sulla qualità dell'aria, come pure al bollettino sull'inquinamento atmosferico con i grafici delle concentrazioni di PM10 registrate negli ultimi sette giorni. Le pagine www.ti.ch/aria (a livello ticinese) e www.polveri-sottili.ch (a livello svizzero) approfondiscono il tema dello smog invernale

• I collegamenti radiofonici riprendono da gennaio 2020. Il bollettino aggiorna sullo stato delle concentrazioni di PM10 della settimana precedente e presenta una previsione per i giorni seguenti. Sempre alla radio vengono diramate giornalmente le concentrazioni delle stazioni di misura dove si registrano dei superamenti del limite di legge.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nmemo 2 anni fa su tio
correzione: ... Chi è attento ai problemi ambientali, ha impianti che immettono 10 mg/Nmc e viene penalizzato con le nuove sovrattasse.
Nmemo 2 anni fa su tio
Siamo ancora alle solite raccomandazioni. Nel canton Zurigo in applicazione della stessa ordinanza federale, per le immissioni di fumo (visibili da camini a legna e pizzerie), scattano le sanzioni dopo 15 minuti. L’ordinanza limita queste immissioni a 400 mg/Nmc. Quando “il fumo è visibile” le immissioni sono da 8 mila a 40 mila mg/Nmc. Per una combustione a gasolio la tolleranza sono 80 mg/Nmc, che è attento ha impianti che immettono 10 mg/Nmc e viene penalizzato con le nuove sovrattasse.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-27 19:20:48 | 91.208.130.86