Immobili
Veicoli
KAPO GR
MESOCCO (GR)
30.10.2019 - 10:220

Il Centro della polstrada si rifà il look

Importanti lavori di ristrutturazione e di ampliamento in vista per il Centro della polstrada (CPS) della Polizia cantonale dei Grigioni a San Bernardino

MESOCCO - Importanti lavori di ristrutturazione e di ampliamento in vista per il Centro della polstrada (CPS) della Polizia cantonale dei Grigioni a San Bernardino. Per la rivalutazione e la trasformazione dell’attuale edificio in un moderno Centro di appoggio è stato scelto un progetto di grande prestigio. L’apertura del nuovo Centro della polstrada è prevista nel corso dell’estate del 2021.

Il concorso, a cui hanno partecipato 15 studi di architettura, è stato vinto dello Studio di architettura Lukas Meyer Ira Piattini Architetti di Lamone/Ticino. Il volume dell'investimento ammonta a sette milioni di franchi e prevede l’aggiunta di un nuovo edificio al preesistente, come pure la creazione di un nuovo garage per i veicoli della Polizia di grandi dimensioni e una torre con locale tecnico integrato, soprattutto per la rete radio nazionale di sicurezza Polycom.

Le facciate verranno rivestite di legno svizzero mentre l’impianto di riscaldamento verrà alimentato con pellet. Naturalmente il nuovo Centro della polstrada sarà accessibile senza barriere.

I lavori si protrarranno per circa un anno e mezzo. Durante questo periodo gli agenti del CPS San Bernardino e la condotta della Regione Mesolcina saranno stazionati presso il posto di Polizia di Mesocco, ampliato per l’occasione. Altre ubicazioni saranno Splügen e Hinterrhein.

Costruito 47 anni fa - L’attuale Centro della polstrada venne costruito nel 1972, cinque anni dopo dell’apertura della galleria San Bernardino ed è di vitale importanza per il monitoraggio e la gestione del traffico in transito. Nel 1988 vennero approntate delle migliorie da un punto di vista energetico con il risanamento del tetto, delle finestre e delle facciate. Negli anni successivi vennero eseguiti altri lavori di ristrutturazione puntuali. Il sedime è dal 2011 di proprietà del Cantone dei Grigioni, che lo ha quistato dall’Ufficio federale delle strade USTRA.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-27 18:32:26 | 91.208.130.85