Archivio Tipress
LUGANO
29.10.2019 - 09:210

«La chiesa di Castagnola non sta crollando, ma ha bisogno di noi»

La puntualizzazione del Consiglio parrocchiale dopo che le condizioni del campanile, colpito da un fulmine, aveva destato preoccupazioni: «Non c'è nessun pericolo»

LUGANO - «La chiesa di Castagnola non sta crollando, ha bisogno di lavori di ristrutturazione dopo più di 400 anni da quando è stata eretta», ci tiene a puntualizzare il Consiglio parrocchiale della Chiesa di S. Giorgio in risposta a un articolo apparso ieri su 20 minuti e tio.ch.

Aveva suscitato allarme lo stato del campanile colpito da un fulmine ma, conferma il Consiglio, «la struttura è solida». I lavori in corso comunque non mettono a rischio le funzioni religiose che «continueranno ad essere svolte». Importante puntualizzare che  «non esiste alcun pericolo per le persone che la frequentano».

Reale è, invece, il costo dell'intervento: «Per questo il Consiglio ha aperto un conto e si appella alla generosità di tutta la popolazione. Se ognuno di noi da il proprio contributo, insieme possiamo continuare a godere della bellezza della Chiesa di S.Giorgio a Castagnola». 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-28 15:40:23 | 91.208.130.89