TiPress - foto d'archivio
CANTONE
22.10.2019 - 11:430

Formazione di base al primo incontro con il DECS

La DFP ha presentato ai membri della Commissione cantonale della formazione professionale il progetto “Più duale" e il progetto “Obiettivo 95%”

BELLINZONA - Formazione professionale di base e accompagnamento dei giovani dopo la scuola obbligatoria sono stati gli argomenti al centro della prima riunione di legislatura della Commissione cantonale per la formazione professionale.

Nell’incontro la Divisione della formazione professionale (DFP) ha presentato ai membri della Commissione i principali dati e analisi della formazione professionale in Ticino, con un accento sulle peculiarità cantonali rispetto al resto della Svizzera nelle scelte dei giovani dopo la scuola media, nella messa a disposizione di posti di apprendistato da parte delle aziende e nel rischio di esclusione dal sistema formativo senza aver conseguito un diploma. Successivamente è stato presentato il piano d’azione elaborato dal DECS per la legislatura 2019-2023 con due ambiti e obiettivi complementari:

  • il progetto “Più duale”, mediante il quale s’intende incrementare e diversificare le opportunità di formazione professionale di base e sostenere la qualità e la professionalità nelle aziende attraverso l’incremento del numero di posti di apprendistato messi a disposizione dalle aziende;
  • il progetto “Obiettivo 95%”, mediante il quale s’intende assicurare che tutti i giovani residenti, dopo la scuola obbligatoria e almeno fino a 18 anni, siano seguiti e accompagnati nel quadro di un progetto individuale di formazione che possa permettere loro di conseguire un diploma di secondario II.

Nella successiva discussione i membri della Commissione hanno potuto confrontarsi sulle misure operative presentate, in particolare sulle azioni a sostegno delle aziende, con pareri e proposte. La Commissione ha espresso interesse per le misure operative previste dal piano d’azione, sottolineando l’importanza di promuovere in modo coordinato sia la domanda di posti di tirocinio (da parte dei giovani e adulti) che l’offerta da parte delle aziende, contribuendo a uno sviluppo coerente e sostenibile della formazione duale in Ticino.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 05:40:20 | 91.208.130.85