screenshot video Gaëtan Della Pietra
+ 2
CANTONE
22.10.2019 - 13:150
Aggiornamento : 15:49

Le forti piogge sono finite, ma la Maggia è ancora carica

Dopo l’allerta piena per i fiumi, ora tocca ai laghi. Aumenta a vista d'occhio, in particolare, il livello del Verbano

TERRE DI PEDEMONTE - Da sabato mattina i fiumi e i laghi del nostro Cantone si stanno ingrossando. Le portate del corso inferiore della Maggia e del Ticino sono notevolmente aumentate, così come quelle di numerosi altri fiumi. Le riprese effettuate con un drone al Pozzo di Tegna e nella zona di Ponte Brolla lo mostrano chiaramente.

Le abbondanti precipitazioni degli ultimi tre giorni - combinate alle alte temperature che hanno mantenuto il limite delle nevicate notevolmente elevato - hanno causato un ulteriore aumento delle portate nelle regioni interessate. Dopo un temporaneo miglioramento, ieri sera il livello della Maggia ha ripreso di nuovo a salire. 

Dopo i fiumi, i laghi - Se l’allerta piene dei fiumi sta lentamente rientrando, a destare qualche preoccupazione nei prossimi giorni sarà il livello dei laghi.

Le acque del Lago Maggiore sono aumentate di circa 90 cm, raggiungendo il grado di pericolo 2, mentre nel Lago di Lugano l’aumento è stato nettamente minore, “solo” 17 cm. Secondo le previsioni attuali il livello del Verbano continuerà a salire fino a domani, mentre quello del Ceresio sarà meno dinamico, informa MeteoSvizzera. 

La portata del fiume Tresa, che collega i due bacini, rimane alquanto elevata in seguito all’alto livello delle acque del Lago di Lugano.

Scuola evacuata - A causa dell'allerta alla diga del Sambuco, diramata ieri dall’app Alertswiss, la Scuola di scultura di Peccia è stata evacuata questa notte. L'allarme è comunque già rientrato in mattinata.

 

Instagram @locarnocity
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 05:46:02 | 91.208.130.85