Tipress (archivio)
Per il servizio bus sostitutivo sono previsti tempi di percorrenza maggiori di circa 20 minuti.
CANTONE
21.10.2019 - 10:110

Un weekend senza treni tra Cadenazzo e Locarno

Linea ferroviaria chiusa tra la sera di venerdì 25 ottobre e il mattino di lunedì 28 per lavori. È previsto un servizio bus sostitutivo

CONTONE / TENERO - Tra le 21.30 di venerdì 25 ottobre e le 2 di lunedì 28 ottobre 2019 sono previsti importanti lavori lungo la linea ferroviaria nei pressi di Riazzino. Questi particolari e delicati interventi necessitano lo sbarramento totale della tratta tra Cadenazzo e Locarno.

In prossimità della discarica del Pizzante sarà posato un nuovo scambio e rifatto il sottofondo ferroviario, mentre il ponte provvisorio sul sottopasso di Via Gerre verrà demolito e, di conseguenza, sarà necessario ricostruire il sottofondo ferroviario sulla nuova piattaforma in calcestruzzo. Per l’ordinaria manutenzione verranno invece rinnovati alcune centinaia di metri di binari, mentre alle stazioni di Gordola e Riazzino sarà eseguita la posa dei drenaggi centrali e, successivamente, regolata l’altezza del binario tramite un apposito macchinario.

Durante il fine settimana tutti i treni tra Cadenazzo e Locarno saranno soppressi e sostituiti da un servizio di bus, con tempi di percorrenza maggiori di circa 20 minuti.

Il progetto di raddoppio parziale del binario tra Contone e Tenero

Il progetto «Contone – Locarno: raddoppio parziale del binario e adattamenti degli impianti di sicurezza» prevede la realizzazione di un secondo binario, con due scambi in entrambe le direzioni, della lunghezza di 4 chilometri fra il ponte sul fiume Ticino e quello sul fiume Verzasca. Vengono inoltre adeguati gli impianti di sicurezza tra Contone e Locarno e si realizza un nuovo edificio tecnico (per gli impianti di sicurezza) a Riazzino, così da ridurre il tempo di successione dei treni. La fermata di Riazzino viene potenziata, prolungando il marciapiede esistente a 220 metri e realizzandone un secondo a lato del nuovo binario. Mentre a Gordola la fermata è stata spostata in direzione di Bellinzona di circa 200 metri e, al termine dei lavori, avrà due marciapiedi lunghi 220 metri, collegati tra loro da un sottopasso pedonale.

Questi lavori richiedono in totale cinque sbarramenti totali della linea tra Cadenazzo e Locarno. Oltre al prossimo, a fine ottobre, nel 2019 ci sono stati altri due sbarramenti totali, a fine giugno e a fine agosto. Nel 2020 le interruzioni sono previste a maggio e a novembre.

Inoltre, per tutto il mese di ottobre 2019, dalla domenica al giovedì tutti i collegamenti TILO S20 sono sostituiti da bus tra Cadenazzo e Locarno a partire dalle 21:10, mentre tra novembre e dicembre tutti i collegamenti TILO S20 saranno sostituiti da bus dalle 22:35.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 05:50:51 | 91.208.130.85