Ti Press
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
13 min
Sarà un 1. agosto senza fuochi?
La sezione socialista della capitale chiede di non spendere soldi «in questo momento difficile» ed essere eco-solidali
CANTONE / ITALIA
4 ore
Le mani della ‘ndrangheta in Liguria, spunta anche Lugano
Uno dei quattro arrestati si appoggiava a un avvocato per spostare soldi verso gli Emirati Arabi Uniti
CANTONE
5 ore
Altre giornate con temperature che superano i 30 gradi
Lunedì il giorno più caldo, anche in montagna. Il sole sarà protagonista.
CANTONE
14 ore
Nuove norme nei locali: GastroTicino fa chiarezza
Dalla capienza massima alla raccolta dati, chi non le rispetta rischia sanzioni amministrative e penali.
FOTOGALLERY
ASCONA
14 ore
Si suona per New Orleans (e per Ascona)
Si è concluso l'evento organizzato da chi, ogni anno, allestisce JazzAscona sulle rive del Verbano
FOTO
CHIASSO
16 ore
Il mercato serale d'estate, per riscoprire il centro di Chiasso
Primo appuntamento con la manifestazione, che si protrarrà per tutti i sabati di luglio
LUGANO
18 ore
Passaggio di testimone per il Lions Club Lugano
L’uscente Dario Curti ha dato il cambio al neo-presidente Pietro Croce davanti al Municipio
FOTOGALLERY
LUGANO
22 ore
"Nuvole colorate" nei cieli ticinesi
Tante le fotografie giunte in redazione. Si tratta di un parelio, come spiegato da MeteoSvizzera
CANTONE
1 gior
Al portale nord del San Gottardo "solo" tre chilometri di coda
Attese di molto inferiori rispetto allo stesso periodo degli anni passati
ROVEREDO (GR)
1 gior
A Rorè si pensa al prossimo carnevale
Una decisione definitiva sul carnevale previsto dal 2 al 7 febbraio seguirà a fine ottobre/inizio novembre
CANTONE
1 gior
Niente weekend in discoteca, ecco le prime chiusure
Vanilla Riazzino e Pix Club Ascona tornano a serrare le porte, per «rispettare le norme e la salute dei clienti».
BELLINZONA
1 gior
La capitale incentiva l'assunzione di apprendisti
C'è soddisfazione nel gruppo PPD+GG per la scelta di accogliere la loro mozione
CONFINE
1 gior
Auto immatricolate in Svizzera per risparmiare in Italia
Sono otto i sequestri da inizio anno presso la dogana di Oria Valsolda.
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Anche il Ticino "forgia" armi contro il Covid
Dall'arco nebulizzante, alla lampada, passando per il distributore di disinfettante.
CONFINE / CANTONE
1 gior
Polemiche sullo sconto benzina, la Regione reagisce
C'è un accordo bilaterale tra Lombardia e Svizzera, la diminuzione non dipende dalla politica, spiega Fabrizio Turba
CANTONE
1 gior
Cinque nomi per la Commissione cerca del PLRT
A presiedere il gruppo che dovrà individuare la nuova presidenza è Alex Farinelli
CANTONE / SVIZZERA
08.10.2019 - 08:110
Aggiornamento : 08:55

Disoccupazione stabile ormai da qualche mese

Il tasso a livello nazionale è rimasto invariato al 2,1%, il più basso dal 2001. Anche in Ticino e nei Grigioni la situazione non è mutata in maniera significativa

BERNA - Il tasso di disoccupazione ufficiale rimane fermo e su livelli contenuti in Svizzera: la quota dei senza lavoro si è attestata in settembre al 2,1%, lo stesso valore registrato in giugno, luglio e agosto, nonché dato più basso da fine 2001. Nel confronto su un anno vi è stata una contrazione di 0,2 punti.

Ma nel frattempo altre 3000 persone non hanno ormai più diritto a percepire i contributi dell'assicurazione. In Ticino la disoccupazione è al 2,5% (tasso invariato rispetto ad agosto, -0,1 annuo), nei Grigioni allo 0,8% (+0,1 mensile, -0,1 annuo).

Ticino al settimo posto - In Ticino i senza lavoro erano 4273: 61 in più di agosto e 254 in meno di settembre 2018. A titolo di confronto, la media annua del 2018 è stata di 4953, quella del 2017 di 5667. Il Ticino (2,5%) presenta una quota di senza lavoro che è la settima più alta in Svizzera: valori più elevati che a sud delle Alpi si osservano solo a Ginevra (3,8%), Vaud (3,3%), Giura (3,3%), Neuchâtel (3,3%), Basilea Città (2,7%) e Sciaffusa (2,6%). Sopra la media elvetica sono anche Argovia (2,4%) e Friburgo (2,3%), mentre i tassi più contenuti sono osservati a Obvaldo (0,6%), a Nidvaldo (0,7%) e nei Grigioni (0,8%): il cantone trilingue ha 852 disoccupati (+19 su agosto e -105 su base annua).

Stando ai dati diffusi oggi dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO), a livello nazionale, alla fine di settembre 99’098 disoccupati erano iscritti presso gli uffici regionali di collocamento (URC), 454 in meno di 30 giorni prima. Nel confronto su dodici mesi è stato osservato un calo di 7488 unità.

Disoccupazione bassa, anche se... - Va rilevato che il tasso rimane ai livelli più bassi da quasi 18 anni. A titolo di confronto gli ultimi dati di settembre erano stati 3,1% (2015), 3,2% (2016), 2,9% (2017) e 2,3% (2018). Le quote di senza lavoro registrate dalla SECO sono comunque tradizionalmente basse: negli ultimi 20 anni il valore mensile più elevato è stato del 4,3%, osservato nel gennaio 2004. Va anche rilevato come i dati sulla disoccupazione non tengono conto di coloro che hanno esaurito il diritto a ricevere le prestazioni e che ad esempio vivono di risparmi o si trovano a beneficio dell'assistenza.

Setacciando in dettaglio le tabelle relative a settembre 2019 emerge che fra i giovani la disoccupazione è del 2,4% (-0,1 mensile, -0,2 annuo); i disoccupati di 15-24 anni erano 12'652. Tra i lavoratori ultra 50enni il tasso è del 2,2% (nessuna variazione mensile, -0,2 annuo) e il fenomeno interessa 27'421 persone. I disoccupati di lunga durata (cioè quelli iscritti agli URC da oltre un anno) erano 13'286: 165 giovani, 6342 25-49enni e 6733 ultra 50enni.

Svizzeri vs. stranieri - Leggendo i dati in base alla nazionalità, gli svizzeri presentano una quota di senza lavoro dell'1,6%, gli stranieri del 3,6% (in entrambi i casi: dato fermo mensile, -0,2 annuo). Fra chi non ha il passaporto rosso le differenze sono comunque notevoli: fermo restando che nessuna comunità presenta valori inferiori a quelli relativi ai cittadini elvetici, lo scarto è ancora ridotto per tedeschi (2,3%), ma si fa già più consistente per gli italiani (3,3%) e i francesi (4,3%). Il dato più elevato è registrato dagli africani (7,6%), che la SECO presenta nel loro insieme, ma elevati sono anche i tassi di bulgari (6,1%), kosovari (5,4%), rumeni (5,5%) e turchi (5,0%). Nel suo insieme i 28 paesi dell'Ue (3,1%), con cui vige la libera circolazione delle persone, presentano una quota quasi doppia (3,1%) di quella mostrata dagli svizzeri.

Alcune considerazioni - I dati diffusi dalla SECO si basano sulle persone effettivamente iscritte agli URC. La definizione è quindi diversa da quella dei disoccupati ai sensi dell'Ufficio internazionale del lavoro (ILO), che opera attraverso sondaggi e che rende nota la sua stima trimestralmente: l'ultima disponibile - pubblicata a metà agosto - dà la disoccupazione in Svizzera nel secondo trimestre al 4,2%. Lo scarto fra i due dati - quello della SECO e quello ILO - suscita spesso acceso dibattito.

I disoccupati sono solo una parte del totale delle persone in cerca di impiego: quelle registrate presso gli URC in agosto erano 171’423, 1574 in più rispetto al mese precedente e 7076 in meno di un anno prima. In Ticino erano 8304 (+2,1% mensile, -1,0% annuo), nei Grigioni 1713 (+8,9%, -10,1%).

La SECO ha pubblicato anche gli ultimi dati disponibili relativi al lavoro ridotto, che in luglio ha interessato 744 persone (-50,6% in confronto a giugno) e 58 aziende (-31,0%), per un totale di 14'885 ore perse (-25,0%). A titolo di confronto, nel luglio 2018 erano state registrate 21’451 ore perse, ripartite su 416 persone in 59 aziende.

A luglio si riferisce anche l'ultima informazione riguardo alle persone che hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni dell'assicurazione contro la disoccupazione: erano 3028, un dato superiore a quello di giugno (2196) e alla media mensile del 2018 (2930), ma inferiore a quella dei tre anni precedenti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 9 mesi fa su tio
La madre delle fake news nostrane......
dan007 9 mesi fa su tio
la verita sulla disoccupazione chiedetela agli Svizzeri
Dioneus 9 mesi fa su tio
Basta prendere per il cu*o. La disoccupazione reale è ben più alta dato che questi dati del ciuff non considerano né chi è in assistenza, né quelli che sono a piedi ma hanno rinunciato ad iscriversi (data l'inutilità e la scarsa professionalità delle casse disoccupazione). Lo stesso articolo del resto dice che 3000 persone hanno perso il diritto alla cassa, e non certo perché hanno trovato lavoro. Concordo con @Nicklugano: non dovreste neppure pubblicarle queste "notizie"
Nicklugano 9 mesi fa su tio
Ma la volete smettere di dare spazio e visibilità elle statistiche farlocche della SECO ? O magari ci credete davvero ?
Zico 9 mesi fa su tio
@Nicklugano io concordo con te e non ho nemmeno letto le farloccate della SECO. questi sì dovrebbero restare in disoccupazione
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 13:45:30 | 91.208.130.86