CANTONE
30.09.2019 - 11:150
Aggiornamento : 11:38

Premiata la Professoressa Anna Valente

La Professoressa SUPSI ha ottenuto il premio “Innovation Radar Prize 2019”

MANNO – La Prof.ssa Anna Valente, Responsabile del Laboratorio Automazione, Robotica e Macchine (ARM) del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI, si è aggiudicata il premio “Innovation Radar Prize 2019”, prestigioso riconoscimento conferito dalla Commissione Europea ai progetti europei più innovativi. La Prof.ssa Valente ha inoltre vinto il premio “Women-led innovations” destinato alle donne che si sono distinte per aver sviluppato progetti innovativi di rilievo internazionale finanziati nell’ambito del programma UE Horizon 2020.

Il concorso ha visto affermarsi la Prof.ssa Valente con 4D Hybrid, progetto di ricerca sviluppato presso l’Istituto sistemi e tecnologie per la produzione sostenibile della SUPSI che si basa sull’utilizzo delle tecniche di robotica e manifattura additiva per la produzione, l’ispezione, il recupero e la riparazione delle parti difettose di un prodotto con l’obiettivo di creare soluzioni efficienti in grado di ottimizzare i processi produttivi in condizioni complesse.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-16 04:36:36 | 91.208.130.86