tipress (archivio)
BELLINZONA
19.09.2019 - 12:110

Acqua potabile, arrivano nuovi erogatori

AMB ha deciso di installare degli erogatori di ultima generazione sul suolo pubblico per celebrare il proprio 150esimo

BELLINZONA - Nel 1869 la cittadina di Bellinzona vedeva posare da una giovanissima azienda che si occupava di fornire acqua potabile le prime cinque fontane, inaugurando la nascita di quella che è oggi l’Azienda Multiservizi Bellinzona (AMB).

Centocinquant’anni dopo, l’Azienda si è completamente trasformata, il servizio di acqua potabile è stato infatti affiancato da quello elettrico, delle telecomunicazioni e dei servizi energetici, consolidando di fatto AMB nel gruppo delle aziende indispensabili per i Bellinzonesi.

Al fine di celebrare al meglio l’anno del 150esimo, AMB ha deciso di installare degli erogatori d’acqua potabile di ultima generazione sul suolo pubblico che andranno ad evidenziare l’ottima qualità dell’acqua, da sempre peculiarità del Bellinzonese.

I primi erogatori sono stati posati in Piazza Governo, in Piazza San Biagio, alla partenza della funivia per Mornera e alla stazione FFS di Bellinzona.

In futuro AMB prevede la posa di altri erogatori, che permetteranno alla popolazione di dissetarsi con acqua potabile in zone dove attualmente non si trovano fontane o strutture simili, invitando così ogni persona a voler riscoprire tutti i vantaggi economici, ecologici e salutari che il semplice consumo di “château robinet” offre nella vita quotidiana.

La posa di tali erogatori rappresenta una prima assoluta nazionale, a testimonianza del costante spirito di innovazione dell’azienda, che in questo anno speciale decide di onorare il passato volgendo lo sguardo verso un futuro ancora più limpido.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 10:43:17 | 91.208.130.86