ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
30 km/h di notte per ridurre il rumore nell’abitato?
LUGANO
4 ore
Medico alla sbarra per omicidio colposo
CANTONE
5 ore
Radar a Camorino, pizzicata anche l'auto che trasportava Gobbi
TORRICELLA-TAVERNE
5 ore
Auto sottosopra in autostrada, disagi al traffico
MENDRISIO
6 ore
Case per anziani, nominati tre nuovi capistruttura
LUGANO
6 ore
Helidon Xhixha non si separa da Lugano
LUGANO
7 ore
Due svolte a sinistra per salvare Corso Elvezia
CANTONE
7 ore
«Suona la sveglia dell’urgenza del cambiamento climatico»
BELLINZONA
7 ore
Radar a Camorino: «Un'auto su tre andava troppo forte. 160 multe in un'ora»
CANTONE
8 ore
L'estate si congeda tra nuvole e qualche goccia di pioggia
LUGANO
8 ore
La città continuerà ad occuparsi di Villa Heleneum
CANTONE
8 ore
Un'iniziativa per semplificare la legge sulle commesse pubbliche
MENDRISIO
8 ore
Per due settimane via Confine a senso unico
CANTONE
8 ore
Terreni agricoli, l’UDC: «Il Governo si faccia avanti a Berna»
CANTONE
8 ore
Dopo i funghi tocca alle castagne. E sarà un'ottima annata
CADEMPINO
12.09.2019 - 16:140

Aperto il nuovo P+Rail

Il Municipio mette così a disposizione 71 nuovi posti auto per l’utenza facente capo al nodo intermodale di Lamone-Cadempino

CADEMPINO - È stato collaudato e aperto oggi il nuovo P&Rail di Cadempino. Il Municipio mette così a disposizione 71 nuovi posti auto per l’utenza facente capo al nodo intermodale di Lamone-Cadempino.

Voluto, finanziato e in futuro anche gestito dal Municipio di Cadempino, lo stesso è stato autorizzato dal Dipartimento del territorio quale realizzazione anticipata di quanto previsto nel Piano dell’agglomerato del luganese - PAL 3.

La destinazione del posteggio in sinergia con le FFS, permetterà la messa a disposizione di carte giornaliere P&Rail e di abbonamenti per gli utenti delle ferrovie.

Progettato dallo studio Ezio Tarchini ingegneria SA di Agno su mandato dell’Esecutivo di Cadempino, l’opera è stata realizzata in sole 6 settimane lavorative.

Il Municipio ritiene di aver dato in questo modo «un piccolo contributo per favorire l’utilizzo del mezzo pubblico» e auspica che lo stesso sia da subito utilizzato dalla popolazione della Regione.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 23:55:38 | 91.208.130.85