Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
10 ore
Le multe fioccano su Piazza Luini
La Città è in cerca di soluzioni contro le soste abusive. Il progetto per i dissuasori mobili è ancora bloccato da un ricorso
CANTONE
11 ore
La Facoltà di scienze della comunicazione cambia nome
Il Gran Consiglio ticinese ha approvato la modifica della Legge sull'Università della Svizzera italiana
CANTONE
12 ore
Caos viario nel Gambarogno: «Un errore di valutazione»
La risposta del consigliere di Stato Claudio Zali a un’interpellanza sull’introduzione del divieto di transito nel nucleo di Quartino
BERNA/BELLINZONA
12 ore
Treni più stretti? «Sì, ma più comodi»
Nuovi Giruno: il Consiglio federale invita a guardare il lato positivo...
CANTONE
13 ore
Residenze fittizie dei manager Gucci, no alla Commissione d’inchiesta
Il Gran Consiglio ha respinto la richiesta di Matteo Pronzini. Non sono mancate le frecciatine in aula
CANTONE
14 ore
Il governo "stizzito" dal ricorso
Ballottaggio per gli Stati. Troppo mediatico, secondo il Consiglio di stato
CANTONE
14 ore
Museo di storia naturale, si fa avanti la Leventina (di nuovo)
Nel dicembre del 2017 il Consiglio di Stato aveva invece deciso lo spostamento a Locarno
SORENGO
14 ore
Il mercatino dell'OTAF è un successo
Giovedì le bancarelle hanno accolto i numerosi visitatori, a cui sono stati offerti caldarroste, zuppe calde e hot dog
AIROLO
14 ore
In carrozzella a lezione di sci
Tornano a Pesciüm i corsi di discesa per persone disabili proposti dall'ASP
CANTONE
15 ore
La neuroradiologia ha un nuovo primario
Si chiama Alessandro Cianfoni ed entrerà in carica il prossimo 1. gennaio 2020
FOTO
CANTONE
15 ore
All'incanto la Vespa che incanta
In ottime condizioni il classico di casa Piaggio degli anni '60. Base d'asta? Mille franchi
MASSAGNO
15 ore
Neomaggiorenni a rapporto, con gli Smilebots
Nell'incontro con il Municipio il Campodicastero tematiche giovanili ha esposto i progetti del Comune rivolti ai più giovani
LUGANO
16 ore
Camion incastrato sul tornante
Strada bloccata per tutta la mattina tra Barbengo e Cadepiano
BELLINZONA
16 ore
Mezzi pubblici gratuiti il prossimo weekend
Domenica coinciderà anche con l’avvio del conto alla rovescia dell’entrata in funzione della galleria di base del Monte Ceneri, prevista per il 13 dicembre 2020
LUGANO
16 ore
Novecento t-shirt per aiutare i bambini malati
Sabato 14 dicembre Logoletta apre la sfida: venderle tutte per sostenere l’associazione Greenhope
CANTONE
16 ore
Esami pratici di guida con il tablet? Ora si può
Nel corso del mese di dicembre è stato implementato e introdotto il sistema digitalizzato per gli esami pratici di guida: una prima in Svizzera
CANTONE
17 ore
Attenti al vento
Da questo pomeriggio a domani sera raffiche previste fino a 80 chilometri orari in pianura. Ecco come comportarsi
CANTONE
19 ore
Pernice bianca, il traguardo delle firme è vicino
La raccolta procede con successo, fanno sapere i promotori
MAROGGIA
19 ore
Cinque sindaci, ne rimarrà uno solo
Firmato il rapporto sull'aggregazione dei comuni della Val Mara. «Vogliamo unire le forze»
COLDRERIO
19 ore
Per Natale regala… il sangue
Appello alla cittadinanza da parte del Municipio per la donazione
CANTONE
19 ore
Una nuova vita agli occhiali usati
L'iniziativa del Lions Club Lugano per destinare le montature con lenti graduate alle persone meno fortunate
CANTONE
20 ore
Il Plr sul salario minimo: «Saliamo fino a 20.50 franchi»
Presentato un emendamento, ma solo se «ci sarà un impatto positivo evidente per i residenti»
CANTONE
20 ore
«10 milioni in più alla Divisione della formazione professionale»
A chiederlo, tramite un emendamento, è l'UDC Ticino
STABIO
22 ore
Un brandello di giornale non inchioda il turista del sacco
Il Tribunale amministrativo annulla la multa affibbiata a un presunto trasgressore: «Le prove addotte dal Municipio sono alquanto inconsistenti»
LUGANO
22 ore
Le TPL cambiano orario
Il cambio scatta domenica 15 dicembre
CANTONE / BERNA
22 ore
Disoccupazione, a novembre siamo al 3%
Il dato cresce di 0,4 punti percentuali rispetto al mese precedente
PARADISO
1 gior
Sostegno a chi opera al servizio della comunità
Una sessantina i volontari presenti alla Giornata internazionale del Volontariato
BELLINZONA
1 gior
Nuovi cestini in città, «ma il buco è troppo piccolo»
Sono pensati per contrastare i "furbetti" della spazzatura casalinga, ma per alcuni sono scomodi. La Città: «Ce li vogliono imitare»
LUGANO/ITALIA
1 gior
«La cassa malati mi ha scaricato qui»
L'odissea tra le cliniche di Dario Siciliano, bancario 33enne operato per un grave problema al cervello. Sanitas: «Obbligati a verificare»
CANTONE
1 gior
Lo psichiatra va in Appello
Era stato condannato per abusi su alcune pazienti
CANTONE
13.09.2019 - 07:010
Aggiornamento : 10:19

Spunteranno radar "privati" vicino alle case? «Andrà chiarito con i Municipi»

La Polizia cantonale spiega cosa potranno fare i futuri possessori delle postazioni fisse battute all'asta il 5 ottobre. Una collocazione all'aperto potrebbe richiedere una licenza edilizia

BELLINZONA - Il radar è un “palindromo”. Non perché sta su un palo, ma poiché è parola che non cambia se letta da sinistra a destra o al contrario. Una circolarità che si ritrova anche nell’asta del prossimo 5 ottobre, in occasione della giornata di porte aperte all’aerodromo di Lodrino, quando la polizia cantonale metterà in vendita le nove postazioni rimosse ad inizio anno. Una domanda circola con insistenza: l’acquirente del cassone grigio potrà piazzarlo sul limitare del giardino, magari a bordo strada, per dissuadere gli automobilisti dal piede pesante? Come uno spaventapasseri, ormai orbato del suo meccanismo punitivo (no, l’apparecchio che misura la velocità non sarà del lotto), ma comunque in grado di insinuare il dubbio in chi corre troppo?

Interpellata da Tio/20Minuti, la polizia cantonale chiarisce quali sono i margini per un simile utilizzo. «Se da parte dell’acquirente vi è la volontà di installarlo su un suo terreno privato deve verificare con le autorità preposte, in questo caso il Municipio del comune di residenza, se è necessaria una licenza edilizia. Nell’ambito di questa procedura, l’autorità verifica l’ossequio di tutte le norme comunali, cantonali e federali di rilevanza». Spetterà dunque ai Comuni dare eventuale luce verde ai “radar domestici”.

Quando al fatto che questo sia proprio il senso dell’operazione - ottenere un effetto dissuasivo, a costo zero, anzi addirittura incassando qualcosa -, l’autorità replica che «la strategia nell’ambito dei controlli della velocità da parte della polizia si basa unicamente sulle proprie attrezzature e sul coordinamento sul territorio da parte della Polizia cantonale». E l’incasso dell’asta? «Gli eventuali introiti saranno reinvestiti in progetti di prevenzione in materia di circolazione stradale».

Eppure il dubbio resta. Anche perché, francamente, altri impieghi non se ne vedono. Tranne forse un impiego come ricettacolo per animali domestici o selvatici (ma d’estate, quando la scatola di metallo ribolle, rischia di essere offerta sadica), o forse come oggetto di arredo in appartamenti, di dubbio gusto. Anche oggi, ammassati come ferraglia, le nove postazioni radar fanno scorrere brividi lungo la schiena di chi ha la coscienza sporca.

Guarda le 2 immagini
Commenti
 
centauro 2 mesi fa su tio
Carne da fonderia!!!
Valentino Meli 2 mesi fa su fb
Beh diciamo che basta inchiodarli su una paletta, ed essendo una cosa mobile e non una “costruzione fissa” non serve la domanda di costruzione. In poche parole chi li compra finanziera in un qualche modo l’acquisto di quelli nuovi.
Tamara Lorenzi-Sina 2 mesi fa su fb
Non ho parole !! Ma siamo messi così male !!!
bobà 2 mesi fa su tio
Da acquistare, mettere in giardino e farci il tiro a segno (con quello che vuoi tu, palline di capra comprese)I
Simone Compagnoni 2 mesi fa su fb
Sono brutti anche giu a terra
Arminda Armi 2 mesi fa su fb
Lo avevo già menzionato ,nel mio commento di pochi gioni orsono. 🥺.
Manu Furia 2 mesi fa su fb
Io mi domando chi li ha comprati all’asta😱😂😂😂
Bayron 2 mesi fa su tio
Peggio dell’Italia
Nmemo 2 mesi fa su tio
È un segno di riconoscenza e di appartenenza. Molti ferrovieri (nostalgici) hanno postato nei giardini privati vecchie campane, semafori a pala e barriere di passaggi a livello.
sedelin 2 mesi fa su tio
@Nmemo ah ah ahh, bella questa! :-)))
GI 2 mesi fa su tio
@Nmemo li posso capire trattandosi di oggetti "in uso"....quelle scatole grigie sono un mero rottame....
Claudia Mattei 2 mesi fa su fb
🤔🤔🤔 mah...ho smesso da tempo di per forza voler dare risposte a certe azioni. 🤔
Hugh Norsa Damus 2 mesi fa su fb
ottima idea magari serviranno per dissuadere i soliti idioti che viaggiano a manetta con i « bolidi dei poveri »🤪
anndo76 2 mesi fa su tio
disperati totali a caccia di soldi....questa non e' prevenzione ma furto !!
Spirito1 2 mesi fa su tio
Essendo un simbolo della Lega qualcuno lo compra da tenere in casa..
Lulù Jay 2 mesi fa su fb
Ma chi è che li compra? 🤦‍♀️
Luca Civelli 2 mesi fa su fb
La licenza edilizia? Ahahah,andate a riguardare la puntata di ieri sera di “Falò”,ma per piacere!
miba 2 mesi fa su tio
Nessun insulto gratuito. Elvicity ha già risposto per me. Grazie :)
elvicity 2 mesi fa su tio
@miba :-) beh, non ho altre parole
Nina Lebeničnik Galeazzi 2 mesi fa su fb
Comprare dei falsi radar???? La gente non sa proprio cosa fare dei soldi!!!! In beneficenza, no?! 🤦🏼‍♀️
sedelin 2 mesi fa su tio
AL MACERO! chi vuole questa robaccia da 1984?
Valerio Solcà 2 mesi fa su fb
Ma partiamo da presupposto di “cosa li vendono a fare...”
Ale Cere 2 mesi fa su fb
Valerio Solcà Far cassetta 🤣🤣cm il solito
Luca Giulini 2 mesi fa su fb
Valerio Solcà si può usarli da prendere a mazzate quando prendi un radar, così lo usi come sfogo, un po’ come il sacco per il pugile
GI 2 mesi fa su tio
quel che in dialet sa dis: roba da cioo....
Mirco Zabot 2 mesi fa su fb
Ne comprerei uno per smontarlo e vedere come funziona, per poi creare una cosa che ve li manda tutti in corto circuito!
OCP 2 mesi fa su tio
Dovrebbe essere vietato installarli su un terreno privato in modo che possa essere visibile dalla strata. Permesso invece all'interno di un terreno privato e quindi NON visibile dalla strada. Perché? Perché allora alla stessa maniera si potrebbe installare, su terreno privato e visibile dalla strada, qualsiasi altro cartello stradale "divieto d'accesso", "limiti di velocità", ecc. ...che non farebbero altro che causare confusione tra radar fissi veri e segnaletica vera.
roma 2 mesi fa su tio
Puah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
Roby Roby 2 mesi fa su fb
La licenza edilizia o meglio la domanda di costruzione il cantone mai fatta però per piazzare i radar vero??
Roberto Ruzza 2 mesi fa su fb
Comunque è da demente comprarsi un radar e rischiare che qualcuno si incazzi e che gli faccia dei danni 😂per cosa poi ?
Luca Giulini 2 mesi fa su fb
Roberto Ruzza e ecco se dovrei averne uno sotto mano,... si potrebbe creare una sorta di rito wudoo per far inceppare gli altri radar
miba 2 mesi fa su tio
Io non so se qualcuno si rende effettivamente conto che viviamo in un cantone di pirla e di deficienti......
SSG 2 mesi fa su tio
@miba potresti spiegare meglio il tuo pensiero o è solo un insulto gratuito al prossimo
elvicity 2 mesi fa su tio
@miba infatti anche io trovo da pirla mettere certi aggegi in vendita. e deficienti quelli che li compreranno
Um999 2 mesi fa su tio
Ma in Ticino siamo in Svizzera o Italia? Perché c’è tutto questo caos sui radar? Chi li vuole chi no, non si può, poi si può etc. etc. Sembriamo la barzelletta della Svizzera
centauro 2 mesi fa su tio
@Um999 Una faza una raza,,,,,,
Paolo Mac 2 mesi fa su fb
Mah....già comperare un radar dismesso è da decerebrati......pagare ulteriormente per poterlo istallare non trova un aggettivo appropriato 🙄
vulpus 2 mesi fa su tio
Ecco lo spreco del denaro pubblico. Dovevano lasciarli dove erano e in funzione, che facevano il loro lavoro egregiamente. Ora invece le postazioni sono decuplicate in una settimana, e ogni buco è buono per il tranello.
Mirko Zxy 2 mesi fa su fb
Ma qunte volte bisogna pagarli sti casso falsi radar ?💲?💲?💲
Alessandro Milani 2 mesi fa su fb
Addirittura 1 licenza edilizia...ma allora facciamola anche x i gazebo e chi costruisce tavoli e sassi un granito e la struttura x farci arrampicare i kiwi...
Ato Pat 2 mesi fa su fb
Alessandro Milani in effetti è necessaria pure per un gazebo ed una pergola
Alessandro Milani 2 mesi fa su fb
Ato Pat o cristo nn sapevo....poi bisogna vedere se effettivamente chi ha queste cose..sono tutti in regola...sibsa com'è....grazie x info
Siro Ilmio 2 mesi fa su fb
Ato Pat e ogni richiesta ha un costo di 50fr
albertolupo 2 mesi fa su tio
Tanto per cominciare, forse alle nostre latitudini sarebbe più corretto scrivere “se letta da sinistra a destra”, invece di “se letta da destra a sinistra”
Luca Giulini 2 mesi fa su fb
Hahaha mi auguro che a chi vengano piazzati nel giardino, i bambini del quartiere e tutte le volte gli suonino il campanello e gli facciano gli scherzi telefonici ( dalla cabina) un po’ come si faceva anni fa!
Giorgio Nikola Rigas Nenadov 2 mesi fa su fb
Ahahahah la burocrazia assurda
Marlon M D'Amico 2 mesi fa su fb
Allora teneteveli 😉
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-10 06:47:15 | 91.208.130.85