Immobili
Veicoli
Il vento fa strage d'alberi al Parco di Pian Casoro

LUGANO / AROGNOIl vento fa strage d'alberi al Parco di Pian Casoro

20.08.19 - 21:00
La zona tra Barbengo e Figino è stata interessata da un violento nubifragio in serata. Una ventina di piante è caduta e si registrano pure allagamenti e la chiusura di alcune strade
Lettore Tio.ch / 20 minuti
LUGANO / AROGNO
20.08.19 - 21:00
Il vento fa strage d'alberi al Parco di Pian Casoro
La zona tra Barbengo e Figino è stata interessata da un violento nubifragio in serata. Una ventina di piante è caduta e si registrano pure allagamenti e la chiusura di alcune strade

LUGANO - Un violento nubifragio ha colpito questa sera - attorno alle 19.20 - la zona tra Barbengo e Figino. Il forte vento ha provocato diversi danni al Parco di Pian Casoro, noto ritrovo di svago in riva al Ceresio. «In totale sono cadute circa venti piante» precisa il capitano dei pompieri di Lugano Omar Della Chiesa raggiunto telefonicamente sul posto. «I danni, seppur non ancora quantificabili con esattezza, sono importanti».

Danni importanti, quindi, ma sarebbe anche potuto andare peggio. «Alcune delle piante sradicate dalla forza del vento hanno colpito alcuni edifici presenti nel parco», sottolinea Della Chiesa. «Fortunatamente nessuno di questi è rimasto danneggiato nello schianto».

Ma i problemi non si limitano alla zona del parco situato tra Figino e il nucleo di Casoro. «Il violento temporale ha provocato disagi su diverse strade. Alcune di esse sono bloccate da materiale o da alberi caduti. Due squadre del corpo dei pompieri di Lugano stanno attualmente lavorando per liberarle e per mettere in sicurezza la zona. Si registrano anche allagamenti», conclude il capitano. 

Grandine ad Arogno - Oltre a Sigirino e Barbengo, il maltempo ha colpito anche Arogno, dove attorno alle 19.30 - come si può vedere nel video inviato in redazione da un lettore - si è verificata una violenta grandinata. 

 

COMMENTI
 
mak mak 2 anni fa su tio
In neanche 10 minuti e va che macello. Ero lì a casa dei miei e raramente ho visto una tempesta simile. Vento fortissimo, grandine a go go... il letto del fiume in quei pochi minuti si è alzato di quasi un metro. La natura è la natura, anche in queste situazioni brutte.
GIGETTO 2 anni fa su tio
Motosega....alla facciaccia dei Verdi
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO